Home Salute Cure naturali Allergie di primavera: sconfiggile con la gemmoterapia

Allergie di primavera: sconfiggile con la gemmoterapia

Ultima modifica: 14 aprile 2017

3340
0
CONDIVIDI
Rimedi naturali allergie di primavera

Scopriamo quali rimedi possono venire in aiuto per alleviare i sintomi delle allergie, riconducibili a occhi che bruciano, gonfiori, pruriti vari, dermatiti, naso chiuso, mal di testa, stanchezza generale a causa delle allergie alla pollinosi e molte altre.

Allergia deriva da due parole greche: allos che significa diverso, ergon che significa effetto. Le allergie di primavera sono disturbi che derivano da ipersensibilità a sostanze che vengono inalate o che entrano in contatto con la pelle.

L’ipersensibilità deriva da una forte reazione del sistema immunitario, il quale ha la funzione di proteggere l’organismo da qualsiasi agente esterno, infezioni, batteri e virus attraverso la produzione di anticorpi; nel caso di individui allergici, però, gli anticorpi non svolgono il loro compito entrando in conflitto con le sostanze che producono poi la cosiddetta allergia.

Quando si parla di allergia si intende perciò la reattività spontanea ed esagerata dell’organismo del soggetto allergico a particolari sostanze, che risultano invece innocue nell’80% della popolazione.

Tuttavia, come la natura ha creato delle sostanze per dare fastidio alle persone che sviluppano poi l’allergia, allo stesso modo ha creato anche le soluzioni per tenere alla larga i sintomi, o renderli quantomeno più tollerabili. Si tratta di gemmoderivati la cui azione è molto potente ed efficace contro i maggiori fastidi senza dover rimanere chiusi in casa.

Gemmoderivati per le allergie di primavera

Gemmoderivato di ribes nero

Al Ribes nigrum, meglio conosciuto come ribes nero, sono state riconosciute notevoli proprietà medicinali, a partire dal XVIII secolo. In tempi recenti la gemmoterapia ha collocato l’estratto di gemme fresche di Ribes nero fra i rimedi più validi considerandolo un cortisone-like con proprietà antinfiammatoria e antiallergica. Esercita azione stimolante sulla corteccia surrenale stimolando la secrezione di ormoni antinfiammatori.

E’ efficace contro tutti i tipi di allergie, anche quelle asmatiche, e soprattutto non da assuefazione, a differenza dei farmaci. E’ importante ricordare come il ribes nero essendo un rimedio fitoterapico naturale, ha un’azione più lenta dei farmaci, per cui occorre iniziare la terapia antistaminica un mese prima del periodo in cui generalmente si presenta l’allergia, ed essere assolutamente costanti nell’assunzione. Se usato da solo, dosaggio: 50 gocce in 2 dita d’acqua, 2-3 volte al giorno un quarto d’ora prima dei pasti. Nei bambini la metà della dose!

Si trova anche sotto forma di olio, ottenuto dai semi della pianta: questa è un’ottima alternativa a coloro che non tollerano lieviti, prodotti fermentati o l’alcool presente, seppur in minima parte, nel gemmoderivato. L’olio di Ribes viene commercializzato sotto forma di perle: sono sufficienti 2-4 capsule al giorno, da assumere con acqua durante i pasti.

Può inoltre essere associato per una maggiore azione ai gemmoderivati di rosa canina e carpinus betulus (carpino bianco).

Gemmoderivato di Rosa canina

La Rosa canina è particolarmente indicata per il trattamento della pollinosi per la sua azione regolatrice della risposta immunitaria; è indicata come rimedio complementare al ribes nero.

Gemmoderivato di Carpino bianco

Il Carpino bianco è utilizzato (Carpinus betulus) come rimedio complementare al ribes nero, quando i processi infiammatori riguardano le prime vie respiratorie: seni paranasali, rinofaringe, trachea, bronchi. Ottimo nel trattamento delle sinusiti e la rinite allergica. In questo caso il ribes viene assunto la mattina (50 gocce) e Carpino a mezzogiorno e sera (30-50 gocce alla volta).

Gemmoderivato di Ontano nero

L’Ontano nero (Alnus glutinosa) può essere alternato al ribes e al carpino per la sua azione antinfiammatoria e tipicamente rivolta alle mucose respiratorie. Particolarmente attiva nella prime fasi dell’infiammazione.

Gemmoderivato di Rovo

Il Rovo è (rubus fructicosus) utile in associazione a Ribes per le persone anziane, per insufficienza respiratoria, e bronchiti.
Volendo ricorrere a più piante sarà opportuno stabilire dei periodi di alternanza, per esempio 15-20 giorni con Ribes N. e Carpinus B. e poi altri 15-20 giorni con Alnus G. e Rubus Fr.

Per i bambini è sufficiente il Ribes associato eventualmente alla Rosa Canina, non più di 30 gocce alla volta! Di solito si somministra tante gocce quanto il peso corporeo del bambino per un massimo di 30.

In caso di asma allergica: il Viburnum è il rimedio delle allergie croniche scompensate che evolvono verso stati asmatici. Insieme al Rosmarinus off. è uno dei rimedi dell’asma allergica. Qui sono consigliate 20-30 gocce in poca acqua, sempre lontano dai pasti.

Fitoterapia per le allergie di primavera

Per potenziare l’effetto dei gemmoderivati è possibile integrare la terapia con due fitoterapici: la tintura madre di elicriso e di piantaggine.

L’elicriso è un rimedio molto utilizzato anche sotto forma di oleolito nelle dermatiti allergiche ma assunto per bocca, sotto forma di tintura appunto, possiede la capacità di ridurre fortemente i sintomi delle allergie da polline, specialmente se associato alla piantaggine che è considerata una sorta di antistaminico naturale.

In medicina antica, le allergie erano ricondotte ad un “eccesso di fegato”, ovvero ad un iperproduzione della bile gialla e l’elicriso è stato sempre considerato uno dei più efficaci drenanti di questo secreto. Oggi l’elicriso è utilizzato poiché pianta dalla potente azione sfiammante (come un cortison like, alla stregua del ribes nigrum).

Alimenti da evitare nel periodo in cui possono svilupparsi allergie

E’ consigliato evitare cibi come farine raffinate, cioccolata, formaggi, birra e vino, specialmente rosso, perchè contengono istamina; sconsigliato anche il pollo che contiene lectine, sostanze che tendono a innescare le globuline E, causando fuoriuscita dell’istamina.

Dove trovare alcuni dei rimedi contro le allergie

Ribes Nigrum – 50 ml

Utile come coadiuvante nel contrastare meccanismi immunitari responsabili delle manifestazioni allergiche.

Rosa Canina – Estratto Idroalcolico

Contro la carenza di vitamina C e come potenziamento della terapia con ribes nero contro le allergie.

Hai letto: Allergie di primavera: sconfiggile con la gemmoterapia
Jessica Pagotto
Estetista termale, naturopata, iridologa. Esperta in alimentazione naturale, oli essenziali, piante officinali e cosmesi naturale. Ha approfondito i suoi studi in riflessologia plantare classica e con l'uso di oli essenziali e massaggi per le problematiche alla schiena e cervicali. Dopo aver collaborato con medici antroposofici propone rimedi naturali, ricette di cucina naturale, e cosmesi naturale sul suo blog. www.sanieinformanaturalmente.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here