Home Salute Corpo umano Raffreddore: quali sono i rimedi della nonna?

Raffreddore: quali sono i rimedi della nonna?

Ultima modifica: 10 agosto 2016

12370
0
CONDIVIDI
Raffreddore rimedi veloci della nonna

Raffreddore: i rimedi naturali possono aiutarci a combatterlo. Vediamo di seguito i più comuni ed efficaci rimedi della nonna per il raffreddore!

Il raffreddore può essere causato da decine di virus diversi, ma i sintomi sono più o meno gli stessi: starnuti, naso che cola, narici tappate.

Come trovare sollievo nei giorni di attacco più acuto?

Con alcuni rimedi della nonna per il raffreddore! Scopriamoli insieme.

Raffreddore: rimedi casalinghi

  • Salvia: sapevate che la salvia oltre ad essere un potente antibatterico è efficace anche contro il raffreddore? Basta mettere in infusione 3 foglie di salvia in una tazza di latte bollente dolcificato con il miele. Dopo 10 minuti togliere le foglie e degustare lentamente. Sembra che sia un vero e proprio toccasana.
  • Sambuco: da bere ogni giorno fino a guarigione completa. Come? Mettendo in infusione le bacche di sambuco in una tazza di acqua calda, lasciare riposare 10 minuti, filtrare e bere. Semplice, rapido e casalingo, la tisana al sambuco è un rimedio della nonna per il raffreddore tra i più antichi. Se vi fosse anche un po’ di febbre, un ottimo rimedio è la tisana fatta con parti uguali di foglie di tiglio e sambuco, da bere calda.
  • Brodo di pollo: tra i rimedi veloci per il raffreddore c’è certamente il brodo di pollo. Usato da generazioni e generazioni, il brodo di pollo aiuta ad allontanare il raffreddore grazie al brodo caldo che agisce come antiinfiammatorio.
  • Bagno caldo: vecchio come il cucco, il bagno caldo è un rimedio che fa bene per tante patologie. Nel caso del raffreddore è un coaudivante della congestione. Aggiungendo poi all’acqua calda alcune gocce di essenza di menta, il naso ne gioverà.
  • Aglio e limone: dal gusto deciso e di sicuro successo è la tisana a base di aglio e limone in cui è possibile aggiungere un po’ di miele per rendere il sapore più gradevole. Come si prepara questo rimedio della nonna per il raffreddore? Semplicemente mescolando il succo di 1 limone con uno spicchio di aglio tritato in una tazza di acqua calda. Lasciare in infusione per qualche minuto e bere ancora caldo. Si consiglia di assumere questo trattamento almeno 2 o 3 volte al giorno per tutta la durata dei sintomi.
  • Zenzero e limone: limone antisettico naturale è protagonista di molte ricette contro il raffreddore. In questo caso si accompagna con lo zenzero e acqua calda per preparare un infuso capace di decongestionare le mucose in modo molto rapido.
  • Inalazioni: le inalazioni sono rimedi tipici per chi è congestionato. Farli è molto semplice: è sufficiente prendere una ciotola di acqua bollente, mettere in infusione alcune gocce di olio essenziale di menta o di tea tree oil, coricarsi sulla bacinella, coprirsi con un asciugamano e respirare profondamente. I vapori aiuteranno il muco a sciogliersi regalando un respiro fluido. Da fare al bisogno o prima di coricarsi. Molto valide anche le inalazioni con acqua calda e sale rosa.

Ma non di sole tisane si cura il raffreddore! Esistono anche piccoli accorgimenti che vanno tenuti di conto se si vuole migliorare la situazione in modo rapido. Ad esempio: sapete che è bene non usare fazzoletti di stoffa, ma privilegiare quelli di carta e usarli sempre nuovi ad ogni soffiata di naso? A proposito, il naso va soffiato molto spesso: meno tempo rimane il muco nelle narici e più rapidamente se ne andrà l’infezione.

È importante anche che la casa sia continuamente aerata, anche se la stagione è fredda, per consentire ai batteri di andarsene e non prolificare. Ultimo consiglio, banale quanto efficace, è quello di bere molta acqua: l’acqua infatti aiuta a fluidificare il muco e quindi ne favorisce l’espulsione. Pronti per combattere il raffreddore con rimedi veloci?

PER APPROFONDIMENTI LEGGI » » » Raffreddore: sintomi e cause principali
Hai letto: Raffreddore: quali sono i rimedi della nonna?

LASCIA UN COMMENTO