Home Salute Corpo umano Mal di pancia: cause e rimedi naturali

Mal di pancia: cause e rimedi naturali

Ultima modifica: 21 settembre 2017

2555
0
CONDIVIDI
Mal di pancia cause sintomi e rimedi naturali

Le cause del mal di pancia possono essere molte e non è sempre facile individuarle. Vediamo quali sono, insieme ad alcuni rimedi naturali e consigli alimentari utili in caso di mal di pancia per alleviare il dolore.

A chi non è capitato di provare il fastidioso mal di pancia? Esso è caratterizzato da uno spiacevole dolore addominale che può essere passeggero o durare anche ore o giorni, può essere localizzato o diffuso e, ancora, può essere fisso o spastico.

Spesso con l’espressione mal di pancia si fa riferimento anche al mal di stomaco, anche se dovrebbero essere considerate due situazioni distinte. Il mal di pancia può sembrare uguale, ma ciò che fa la differenza è la durata, la frequenza e l’intensità del dolore. Inoltre, il mal di pancia è localizzato nel basso ventre, mentre il mal di stomaco si presenta più in alto, poco sotto lo sterno.

In ogni caso, è sempre meglio rivolgersi al medico che esaminerà i sintomi per capire se necessario fare degli accertamenti. Molte volte si può trattare di un episodio sporadico dovuto magari ad un pasto abbondante, ma, soprattutto se si tratta di un dolore acuto e invalidante, potrebbe avere un significato più serio come un’appendicite o una pancreatite.

Le cause del mal di pancia possono essere tante, anche perché nella regione addominale troviamo più organi quali stomaco, fegato, intestino tenue e intestino crasso, milza, pancreas, cistifellea. Vediamole in dettaglio.

Le cause del mal di pancia

Il mal di pancia può essere causato da vari fattori, alcuni più lievi altri più gravi, dovuti a patologie importanti. Scopriamoli insieme:

  • La gastrite, ossia l’infiammazione della parete dello stomaco dovuta a fattori lesivi come l’abuso di alcol o caffè;
  • Una cattiva alimentazione, che è una delle cause più comuni di mal di pancia, dovuta all’ingestione di una eccessiva quantità di cibo e/o di alimenti che appesantiscono la digestione come i fritti, i dolci, le bevande zuccherate e il cibo spazzatura;
  • La stitichezza, in quanto l’accumulo, anche per diversi giorni, di cibo ingerito nell’intestino può provocare dolori addominali;
  • Il digiuno prolungato può provocare i cosiddetti crampi della fame;
  • Le mestruazioni possono essere dolorose e provocare il mal di pancia da ciclo, la dismenorrea è molto frequente nelle donne;
  • Alcuni farmaci come i farmaci antinfiammatori non steroidei, possono provocare mal di pancia per il loro effetto lesivo sulle mucose, e un loro abuso può portare addirittura a ulcere;
  • La sindrome del colon irritabile, che è abbastanza diffusa nella popolazione, ed è caratterizzata da alterazioni della motilità intestinale (frequenza e consistenza delle feci) e si accompagna a diarrea o stitichezza;
  • Le infezioni intestinali sono anch’esse abbastanza diffuse, spesso dovute a batteri o più frequentemente virus e accompagnate il più delle volte a diarrea e/o vomito, ma si risolvono nel giro di qualche giorno;
  • Le intolleranze alimentari possono essere responsabili di mal di pancia come l’intolleranza al lattosio, in questo caso il problema si risolve consumando alimenti delattosati o comunque eliminando dalla dieta l’alimento non tollerato;
  • Anche lo stress e l’ansia possono essere responsabili di mal di pancia, non dimentichiamo infatti che l’intestino è il nostro secondo cervello;
  • Alcune patologie più serie possono essere responsabili di mal di pancia soprattutto appendicite, pancreatite, cisti ovariche, calcoli renali, colecistite, tumori al colon-retto, diverticoli intestinali, calcoli alla cistifellea, cistite, malattie infiammatorie intestinali, ostruzioni intestinali.

I sintomi del mal di pancia

Il mal di pancia si manifesta come un dolore addominale che può essere fisso o spastico e localizzato in un punto oppure diffuso. Come anticipato sopra, il mal di pancia si presenta nella parte bassa dell’addome (a differenza del mal di stomaco, che si presenta più in alto).

Questo disturbo può essere accompagnato da gonfiore addominale e flatulenza, acidità di stomaco, cattiva digestione, diarrea, nausea, vomito ed eruttazioni. Vediamo adesso qualche rimedio contro il mal di pancia, da usare qualora sia lieve ed episodico.

Mal di pancia: rimedi naturali e consigli pratici

La natura ci viene in soccorso con tanti rimedi in caso di mal di pancia lieve, utilizzabili soprattutto quando il mal di pancia è causato da cattiva alimentazione e relativa difficoltosa digestione.

✓ Tisana di camomilla

La camomilla è una pianta dalle proprietà distensive, calmanti e lenitive per le mucose gastrointestinali. Per sfruttare le sue proprietà bisogna bere la tisana calda, preparata facendo riposare un cucchiaino di capolini di camomilla in una tazza di acqua per 10 minuti e successivamente filtrata.

✓ Infuso di finocchio per il mal di pancia da cattiva digestione

I semi di finocchio sono l’ideale per il mal di pancia accompagnato da cattiva digestione e gas addominali. È necessario far bollire un cucchiaino di semi di finocchio in 200 m di acqua per 5 minuti, far riposare 10 minuti, filtrare e bere. Se il mal di pancia fosse causato da cattiva digestione, vi invitiamo a leggere il nostro articolo: Cause e rimedi efficaci contro la cattiva digestione.

✓ Tisana di alloro

Le foglie di alloro aiutano a calmare i crampi addominali, soprattutto se aggiunte alla tisana di camomilla. 3 o 4 foglie sono sufficienti.

✓ Tisana di melissa contro il mal di pancia

La melissa è una pianta antispasmodica che rilassa il sistema nervoso e riduce gli spasmi della muscolatura intestinale. È sufficiente far riposare per 20 minuti un cucchiaio di melissa essiccata in 200 m di acqua bollente, filtrare e bere. In alternativa è possibile usare la melissa sotto forma di tintura madre, acquistabile in erboristeria.

✓ Zenzero contro il mal di pancia con nausea

Lo zenzero è un radice dalla potente azione antinfiammatoria, la quale può essere sfruttata per lenire il mal di pancia sempre a patto di non esagerare con le dosi in quanto si potrebbe ottenere l’effetto contrario. L’ideale è consumarlo sotto forma di tisana, facendo bollire 2 cm di radice di zenzero in una tazza d’acqua per 5/10 minuti, oppure sotto forma di radice secca da masticare all’occorrenza. Lo zenzero è molto efficace quando il mal di pancia è accompagnato da nausea.

✓ Fermenti lattici in caso di mal di pancia con diarrea

Qualora il mal di pancia fosse causato da uno squilibrio della flora batterica intestinale, è bene ristabilirla attraverso l’assunzione di fermenti lattici appropriati.

✓ Borsa dell’acqua calda

Un rimedio forse scontato ma efficace in molti casi è il calore, in quanto esso è capace di alleviare crampi e relativi dolori addominali.

Consigli di alimentazione in caso di mal di pancia

In caso di mal di pancia, dopo aver accertato la causa con l’aiuto del medico, è molto importante mangiare cibi leggeri senza troppi condimenti e abolire dolci, bevande zuccherate, sughi e intigoli ecc. Nel caso in cui il mal di pancia fosse accompagnato da diarrea è consigliata un’alimentazione completamente in bianco e bere molto, per ristabilire i liquidi persi. Vediamo nel dettaglio gli alimenti da evitare e quelli da preferire in caso di mal di pancia.

Cibi sconsigliatiCibi da evitare:

  • Bibite zuccherate e gassate, che ostacolano la digestione;
  • I fritti, che irritano le mucose gastrointestinali;
  • Alimenti pesanti come i formaggi, pesci grassi, carni grasse e salumi che, a causa dell’elevato contenuto di grassi ostacolano la digestione;
  • Alcolici, caffè e spezie piccanti che irritano le mucose;
  • Alimenti che irritano le mucose e/o sono difficili da digerire come cioccolato, pomodori, peperoni, cipolle, agrumi, dolci.

Cibi consigliatiCibi consigliati:

  • Riso bianco o semi-integrale, pasta in bianco, pane tostato;
  • Carni bianche e pesci magri come merluzzo e nasello;
  • Verdure quali zucchine e carote (anche cotte);
  • Frutta come mele (anche cotte) e pere.

Come prevenire il mal di pancia

Il mal di pancia può essere prevenuto qualora si tratti di cause comuni come cattive abitudini alimentari adottando una sana alimentazione ed evitando gli eccessi alimentari. È bene non abusare di alcolici o cibi piccanti, così come di farmaci che possono provocare irritazioni, salvo quando è necessario e solo su indicazione medica.

Voi avete mai sofferto di mal di pancia? Cosa usate per farlo passare? Condividete con noi le vostre esperienze, lasciando un commento.

Dove trovare alcuni rimedi per il mal di pancia

Semi di finocchio

Semi di Finocchio

Semi di finocchio provenienti da agricoltura biologica. Indicato per specialità di pane, dolci, prodotti da forno o per la preprazione di decotti e tisane.

Tisana allo zenzero

Tisana allo zenzero

La confezione contiene 20 bustine di zenzero per preparare una tisana dal sentore speziato e aromatico.

Fermenti Lattici

18 bustine monodose orolsolibili in bocca. L’abbinamento di due particolari ceppi di fermenti lattici rende il prodotto adatto per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Hai letto: Mal di pancia: cause e rimedi naturali
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Barbara Ziparo
Barbara Ziparo è biologa nutrizionista, laureata con 110 e lode in Scienze della Nutrizione Umana, iscritta all’albo dei biologi. Appassionata da sempre delle proprietà curative degli alimenti, oggi effettua tirocinio volontario presso il reparto di Nutrizione Clinica di Catanzaro ed esercita la libera professione a Catanzaro e provincia e a Roma, effettuando valutazione dello stato nutrizionale e dei fabbisogni nutritivi ed energetici, percorsi di rieducazione alimentare, elaborazione di piani alimentari personalizzati per soggetti in particolari condizioni fisiologiche e patologiche. - barbaraziparonutrizionista.blogspot.it/. Per contatti telefonici: 3421474619

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here