Home Salute Corpo umano Mal di gola: i rimedi naturali più efficaci per farlo passare

Mal di gola: i rimedi naturali più efficaci per farlo passare

Ultima modifica: 17 dicembre 2016

5458
0
CONDIVIDI
Mal di gola rimedi naturali

Mal di gola: che cos’è e perche si presenta sempre con la stagione fredda o all’inizio della primavera? Vediamo i rimedi naturali più efficaci contro il mal di gola.

Il mal di gola è l’infiammazione acuta a carico delle alte vie respiratorie che può includere una serie di sintomi tra cui:

  • Sensazione di secchezza alla gola
  • Difficoltà a deglutire
  • Abbassamento della voce
  • Ingrossamento delle tonsille
  • Formazione di placche bianche
  • Stanchezza generale tra cui la classica sensazione dell’avere le “gambe molli”
  • Stipsi e stitichezza
  • Febbre

Il mal di gola ha una durata media di 5 giorni e il dolore alla gola si avverte prevalentemente al mattino e alla sera. La sensazione di stanchezza permane per tutti i giorni in cui è presente il sintomo e tende a scomparire nel momento della guarigione.

L’intestino sarà pigro, ma non preoccupatevi, riprenderà a funzionare normalmente a guarigione avvenuta. A volte possono comparire placche bianche e febbre.

L’infiammazione alla gola può subentrare in qualsiasi momento dell’anno e prevalentemente nei cambi di stagione, con l’arrivo dell’inverno e in primavera.
Infatti in questi momenti il corpo è sottoposto ad un forte stress, il cambiamento climatico, l’aria condizionata, il riscaldamento o l’aria secca e asciutta; tutto ciò porta ad un abbassamento delle difese immunitarie e quindi si è maggiormente esposti al mal di gola.

Vi sono dei casi in cui il mal di gola si manifesta con periodicità e che colpisce le donne, prima dell’arrivo del ciclo mestruale. In questo caso non solo è utile un rafforzamento delle difese specifiche, ma anche un lavoro di psicosomatica, da integrare con l’utilizzo dei fiori di Bach. Vediamo ora alcuni rimedi naturali contro il mal di gola.

Rimedi naturali per prevenire il mal di gola

Echinacea: fare bollire l’acqua ed aggiungere un cucchiaino di echinacea. Lasciare riposare qualche minuto e filtrare con un colino. L’echinacea non và assunta per più di due settimane. Si può cominciare ad assumere la tisana (o tintura madre) di echinacea al termine della stagione estiva, o a metà dell’autunno, per rafforzare le difese immunitarie e prepararsi così all’arrivo del freddo.

Una scorta di Vitamina C: arance, limoni, peperoncino, rosa canina: potete consumarli freschi e divertirvi ad aggiungerli alle vostre ricette. Una ricetta semplice e veloce è la macedonia di arance e mele, dolcificate con limone, miele ed una spolverata di zucchero integrale.

Mal di gola: rimedi naturali

Alimenti acidi: come le arance e i limoni. Si può cominciare la giornata con una spremuta d’arancia unita al succo di mezzo limone e dolcificare con il miele. Le arance e i limoni non sono solo ricchi di vitamine, conferiscono anche sollievo alla gola infiammata.

Gargarismi: fare scaldare dall’acqua, non deve bollire, aggiungere il miele ed eseguire dei gargarismi con il liquido così ottenuto più volte al giorno. In alternativa potete fare gargarismi con acqua e 2 gocce di tea tree oil, un potenete antibatterico.

Zuppe e minestre: servono a non appesantire l’intestino e a velocizzare lo svuotamento intestinale, che in questi giorni è rallentato e difficoltoso.

Peperoncino e aglio: da aggiungere alle ministre; il peperoncino apporta una grande quantità di Vitamina C e l’aglio è un potente antibiotico naturale. Non sarà gradevole a tutti ma l’effetto è assicurato!

No a latte e latticini che possono creare fermentazioni e rallentare la guarigione. Evitare anche le bevande zuccherate, gli alcolici e i prodotti confezionati. Prediligere cibi freschi e organici.

Sciroppo di miele, limone e zenzero: contro il mal di gola un ottimo rimedio naturale è lo sciroppo di zenzero, miele e limone, dall’effetto antibatterico, emolliente ed antinfiammatorio. Se non sapete come prepararlo potete leggere la nostra ricetta speciale che trovate qui: Zenzero, limone e miele: come si prepara e quali sono i benefici.

Rimedi omeopatici contro il mal di gola

Come rimedio omeopatico contro il mal di gola si consiglia Apis 5 ch: assumerne 3 granuli ogni ora da far sciogliere sotto la lingua.

Apis è il rimedio omeopatico estratto dall’ape e dal suo veleno, e proprio come la puntura d’ape causa un dolore intenso e pungente, il rimedio omeopatico può essere utilizzato per tutti quei disturbi infiammatori che si manifestano in modo brusco, doloroso, bruciante e che migliorano con il freddo o con l’assunzione di bevande fresche.

Oli essenziali contro il mal di gola

Oli essenziali: lasciare cadere qualche goccia di olio essenziale sul cuscino (o su un fazzoletto da tenere vicino al naso), scegliendo quello che vi darà maggior sollievo:

Fiori di Bach per il mal di gola

Ogni sintomo contiene un messaggio e quando si manifesta il mal di gola, la psicosomatica ci ricorda che quest’organo, deputato alla comunicazione, manifesta l’incapacità o l’impossibilità di esprimersi liberamente, per ciò che non è stato detto o per ciò che si sarebbe voluto dire.

Quando il mal di gola è collegato alla rabbia che non è potuta venir fuori, alle parole che sono state trattenute in gola per paura di ferire o di non esser capiti o ad una situazione in cui abbiamo avvertito un’ingiustizia, può essere utile assumere Beech.
Se invece è collegato all’impossibilità di ribellarsi, al non riuscir mai a dire di “no”, il rimedio ideale è Centaury.

Non dimenticatevi di prendervi il tempo per voi stessi, per riposare e recuperare le forze! Prima di assumere i rimedi sopraelencati e se il mal di gola persiste per molti giorni o è particolarmente forte, si consiglia una visita medica.

Hai letto: Mal di gola: i rimedi naturali più efficaci per farlo passare
Genny Sandretto
Naturopata, esperta in Alimentazione naturale e Fiori di Bach, specializzata in massaggio Anti-stress. Ha approfondito negli anni lo studio della psicosomatica, relazione tra sintomo e emotività. L'interesse verso il mondo dei bambini le ha permesso di approfondire le norme alimentari naturali e i rimedi naturopatici a loro rivolti integrando le tecniche naturali quali: massaggio infantile con oli essenziali, aromaterapia, musicoterapia e l'uso dei fiori di Bach nelle varie fasi evolutive. Si è formata in Costellazioni familiari e sistemiche. Tiene regolarmente cosi di "Ginnastica psicosomatica" rivolta ad adulti ed anziani in cui integra le varie tecniche apprese negli anni. Titolare dell’azienda di apicoltura “Regina del Gran Paradiso”, propone corsi sull’auto-produzione. La sua attività di naturopata è rivolta ad adulti e bambini. CONTATTI: Riceve in Via Ospedale 19 Pont Canavese, Torino - Tel: 340.1090446

LASCIA UN COMMENTO