Home Salute Corpo umano Dolore cervicale: ecco le cause e i sintomi

Dolore cervicale: ecco le cause e i sintomi

Ultima modifica: 11 agosto 2016

3256
0
CONDIVIDI
Dolore cervicale: sintomi e cause

La cervicalgia, detta comunemente (e impropriamente) “cervicale”, è un dolore localizzato al collo che si può irradiare anche a braccia e spalle. Scopriamo quali sono le cause e quali i sintomi che si associano più comunemente al dolore cervicale.

La cervicalgia è un disturbo molto comune; ne soffre in maniera più o meno cronica circa un italiano su otto. La sintomatologia può protrarsi per un periodo variabile da qualche giorno a mesi, o persino anni. Il dolore può presentarsi all’improvviso, in maniera acuta, o insorgere lentamente.

Nel collo si concentrano muscoli, vertebre, legamenti, nervi, linfonodi e tiroide… Al suo interno, dunque, si svolgono numerose funzioni, fondamentali per il benessere di tutto l’organismo. Il dolore cervicale può avere origine da diversi fattori e i sintomi possono essere di varia natura ed entità, in base alle cause e alla gravità della cervicalgia.

Cause del dolore cervicale

Le cause del dolore cervicale sono numerose e possono essere di natura diversa. Tra le più comuni, compaiono:

  • Colpi d’aria e sbalzi di temperatura; non è, infatti, infrequente che il disturbo si presenti ai cambi di stagione.
  • Postura errata, soprattutto alla guida dell’auto (specie quando si trascorre molto tempo al volante) o davanti al computer.
  • Posizioni sbagliate durante il sonno, per esempio utilizzo di un cuscino non idoneo.
  • Malocclusione dentale.
  • Stress prolungato, con conseguente contrattura dei muscoli di collo e spalle.

Tra le cause del dolore cervicale c’è anche la vita sedentaria; l’attività fisica, infatti, fatta bene e con costanza, aiuta a mantenere in salute i muscoli e le articolazioni del collo, favorendo la prevenzione del dolore cervicale; attenzione, però, agli sport di potenza, che possono, al contrario, essere causa di cervicalgia.

L’attività fisica perfetta per prevenire e combattere il dolore cervicale coinvolge tutta la parte superiore del tronco, è regolare e non prevede quel genere di esercizi che può essere facilmente causa di traumi al collo e/o alle spalle; sono, per esempio, molto utili le ginnastiche posturali e lo stretching.

Talvolta, la causa del dolore cervicale può essere una lesione muscolare o articolare dovuta a un trauma o a uno sforzo eccessivo. Esistono, infine, alcune patologie che si associano a cervicalgia, per esempio l’ernia cervicale. Ultimamente si sta dando sempre più rilievo anche alla causa psicosomatica.

Purtroppo la cervicalgia è un dolore che si autoalimenta. La tensione muscolare, infatti, causa il dolore che, a sua volta, aumenta la contrazione muscolare involontaria, incrementando la sintomatologia dolorosa e dando quindi origine a un circolo vizioso di dolore-tensione-dolore che tende ad alimentarsi continuamente.

Sintomi del dolore cervicale

I sintomi del dolore cervicale possono essere più o meno gravi e di varia natura. Il più comune è un dolore costante, di entità variabile, a livello del rachide cervicale, che spesso si associa a torcicollo e rigidità nei movimenti.

Il dolore cervicale può essere localizzato, ma si può anche irradiare alle spalle e, nei casi più gravi, fino alle braccia. Talvolta la sintomatologia dolorosa si associa ad altri disturbi, quali nausea, vertigini, disequilibrio, intorpidimento, formicolio, senso di debolezza al braccio e alla mano, cefalea, ronzii auricolari e altri disturbi dell’udito; il alcuni casi possono comparire disturbi della vista.

Hai letto: Dolore cervicale: ecco le cause e i sintomi
Margherita Russo
Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Ha un blog, Apprendista mamma, in cui tratta vari temi legati alla maternità, con particolare attenzione a benessere di mamma e bambino. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.www.testimedici.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here