Home Salute Corpo umano Cistite: sintomi, cause e rimedi naturali efficaci

Cistite: sintomi, cause e rimedi naturali efficaci

Ultima modifica: 24 maggio 2017

16018
0
CONDIVIDI
Cistite: sintomi, cause e rimedi contro la cistite

La cistite è un’infezione batterica a carico della vescica e delle vie urinarie che comporta dei sintomi molto caratteristici. Scopriamo come riconoscerla, quali sono le cause e i rimedi naturali più efficaci.

Cistite: di cosa si tratta?

La cistite è un disturbo che colpisce con frequenza il sesso femminile e consiste in una infiammazione di origine batterica della vescica e delle basse vie urinarie.

L’insorgere della cistite aumenta la necessità di urinare e causa bruciore e fastidio durante la minzione. La cistite colpisce il 25-35% delle donne in una fascia di età compresa tra i 20-40 anni, aumenta in concomitanza delle gravidanze e può ulteriormente aumentare dopo la menopausa.

Nell’uomo la sua incidenza è davvero minima, e si aggira attorno all’1-2%. Questa differenza percentuale è giustificata dal fatto che l’uretra della donna è più corta rispetto a quella dell’uomo e per questo il gentil sesso è molto più vulnerabile alla proliferazione di colonie batteriche patogene di origine fecale.

I sintomi della cistite

La cistite si presenta con diversi e inequivocabili sintomi. Primo tra tutti un eccessivo numero di minzioni durante il giorno, ossia un frequente ricorso all’uso del bagno con una minima produzione di urina, in altri casi la minzione può risultare lenta richiedendo sforzi eccessivi. La sensazione di bruciore può essere anche accompagnata da brividi e sensazioni di freddo che possono essere confusi con una comune influenza. Nei casi più gravi le urine possono risultare torbide, accompagnate dalla presenza di sangue e dall’insorgere di stati febbrili.

Le cause della cistite

La cistite è un’infiammazione della vescica e delle vie urinarie causata dell’eccessiva proliferazione di microrganismi aerobi del genere Gram negativo (Escherichia coli nell’80% dei casi).

Frequenza di rapporti sessuali, uso eccessivo di antibiotici, predisposizione genetica, periodi di forte stress emotivo, uso di creme spermicide e del diaframma: ognuno di questi fattori può intaccare e di conseguenza alterare la regolare flora batterica vaginale e favorire la proliferazione di batteri patogeni a livello vescicale.

Negli uomini prostatite, calcoli renali e l’ipertrofia prostatica sono le più comuni cause della cistite.

Cistite: gli esami da fare

Se i sintomi della cistite non si attenuano nel corso di un paio di giorni suggeriamo una visita medica e soprattutto alcuni tipi di analisi determinanti per la scelta accurata della terapia antibiotica.

Il primo esame che determina la presenza di un’infezione batterica è l’esame delle urine a cui deve seguire l’urino cultura cioè la determinazione del ceppo batterico che ha scatenato la cistite. Nel caso in cui il problema si ripresenti in modo ricorrente è consigliabile eseguire l’antibiogramma per verificare quale sia l’antibiotico più efficace e accertarsi di eventuali ceppi batterici resistenti alle più comuni cure farmacologiche. In questo modo il medico sarà in grado di prescrivere il farmaco più efficace per debellare in modo definitivo l’infezione.

I rimedi naturali contro la cistite

Vediamo ora quali sono i rimedi naturali più efficaci per contrastare la cistite e aiutare il corpo a guarire.

Bere molto per favorire la diuresi

Fondamentale è bere almeno un litro di acqua al giorno e aumentare almeno a due litri nel caso sia necessario favorire velocemente l’eliminazione delle colonie batteriche presenti nelle vie urinarie.

Infusi e tisane contro la cistite

Per favorire il consumo di liquidi possiamo suggerire infusi e tisane che aiutano anche a ridurre la sintomatologia dolorosa. Soprattutto durante la fase iniziale consigliamo tisane di mirtillo rosso americano (Vaccinium macrocarpon) ricco in flavonoidi, antociani e antocianidine capaci di diminuire l’adesività dei batteri alle pareti della vescica permettendone una più efficace eliminazione con l’urina.

Uva ursina: un rimedio contro la cistite

Sempre alla famiglia delle Ericaceae (come il mirtillo rosso) appartiente l’uva ursina (Arctostaphylos uva-ursi) ricca in arbutosidi, tannini e flavonoidi dall’attività antimicrobica e antisettica particolarmente efficace contro i ceppi batterici responsabili delle infezioni urogenitali.

Associazioni col D-mannosio

Infine in associazione al mirtillo rosso o all’uva ursina consigliamo l’assunzione di D-mannosio, uno zucchero estratto dal legno di betulla, capace di legare i batteri (in particolare l’Escherichia coli) ed eliminarli con l’urina. Il D-mannosio può essere utilizzato come rimedio contro la cistite sia nelle infezioni acute sia negli episodi più lievi e si rivela molto efficace per rigenerare la parete vescicale compromessa dagli stati infiammatori conseguenti all’infezione batterica.

Come alleviare il dolore
Per alleviare il dolore durante uno spasmo della parete della vescica consigliamo di utilizzare la borsa dell’acqua calda posizionata sull’addome. Il calore aiuta a rilassare i muscoli contratti e a lenire la parete della vescica. Se la cistite causa estremo bruciore durante la minzione, una bottiglia di acqua congelata (ricoperta con una pezza di stoffa) vicino all’uretra fornisce immediato sollievo e aiuta a ridurre l’infiammazione.

Come prevenire la cistite

La prevenzione della cistite prevede semplici accorgimenti che si rivelano efficaci e non invasivi. Il primo e importante aspetto riguarda l’igiene intima che deve essere regolare e accurata soprattutto dopo il rapporto sessuale.

È bene privilegiare detergenti naturali e non aggressivi per non intaccare il fisiologico pH della mucosa intima e scegliere un prodotto arricchito con antibatterici naturali come l’olio essenziale di tea tree (Melaleuca alternifolia) dalla comprovata attività antibatterica e batteriostatica.

In caso di forti spasmi addominali è utile praticare delle abluzioni in acqua tiepida con bicarbonato di sodio utilizzato come agente lenitivo esterno e poche gocce di olio essenziale di tea tree, efficace per mantenere in equilibrio favorevole la flora batterica “buona” a fronte di quella aggressiva e patogena.

La scelta degli alimenti rimane fondamentale per una corretta prevenzione. Si consiglia di eliminare le bevande alcoliche e quelle ricche di caffeina inclusi caffè, the, cacao.

Ridurre il consumo di carboidrati raffinati, zucchero bianco e dolcificanti artificiali come l’aspartame che possono ridurre la risposta immunitaria e sostituirli con il miele dalla naturale attività anti microbica. Prediligere cereali integrali e ricchi di fibre, lenticchie, prugne e mirtilli.

Anche la biancheria intima è importante!
È bene ricordarsi che la biancheria può far la differenza: si consiglia quindi di utilizzare tessuti in fibre naturali per l’intimo rispetto alle fibre sintetiche che generano un microambiente più favorevole alla proliferazione batterica.

Ridurre lo stress: un aiuto contro la cistite

Lo stress è uno delle principali cause che può innescare reazioni infiammatorie e la cistite è una manifestazione a carattere infiammatorio. Anche se è più facile a dirsi che a farsi è importante adottare piccoli accorgimenti di rilassamento per eliminare o almeno cercare di limitare lo stress quotidiano.

Consigliamo ad esempio di favorire il rilassamento dei muscoli del pavimento pelvico sdraiandosi sul pavimento con le gambe su una sedia o un pouf per 10-15 minuti al giorno approfittandone per ascoltare musica o utilizzare tecniche di rilassamento guidato.

Soffri anche tu di cistite? Quali rimedi naturali hai trovato più utili? Condividili con noi.

Dove trovare alcuni rimedi contro la cistite

Sanuril 100% Naturale– Cistite ed Uretrite

Grazie alla sua particolare formulazione a base di Mirtillo Rosso, Uva Ursina, D-Mannosio e Timo, Sanuril svolge un’efficace azione di drenaggio dei liquidi corporei, con effetto disinfettante, antibatterico e diuretico.

Uva Ursina Bio – Estratto Idroalcolico

Estratto idroalcolico di Uva Ursina. Favorisce il drenaggio dei liquidi corporei e viene impiegata principalmente nel trattamento delle affezioni alle vie urinarie.

Hai letto: Cistite: sintomi, cause e rimedi naturali efficaci
Barbara Bertoli
Laureata in Farmacia a Torino e specializzata in chimica e scienza dei prodotti cosmetici a Siena mantiene viva la passione di famiglia per la cosmetica naturale ereditata dalla madre erborista. Autrice del libro Geografia della bellezza (ed. Ultra), collabora come beauty writer e opinionista specializzata in cosmetica presso testate giornalistiche ed emittenti televisive e tiene corsi di cosmetica presso enti di formazione accreditati. www.maisoncosmetique.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here