Home Salute Corpo umano Afte in bocca: cause e rimedi naturali

Afte in bocca: cause e rimedi naturali

Ultima modifica: 12 giugno 2017

8727
0
CONDIVIDI
Afte in bocca: cause, sintomi e rimedi naturali

Le afte in bocca sono un problema molto fastidioso che può comparire anche con una certa frequenza se non si capisce la causa scatenante. Scopriamo allora perché possono presentarsi afte sulla lingua o in bocca e quali sono i rimedi naturali più efficaci per curarle.


Le afte sono piccole ulcere, ovvero lesioni della mucosa orale che possono presentarsi piatte di colore biancastro o rosso oppure gonfie e piene d’acqua. Non sono contagiose e provocano fastidio e bruciore soprattutto quando si mangia o ci si lava i denti.

Si tratta di uno dei sintomi principali della cosiddetta stomatite, ovvero un’infiammazione della cavità orale che può comprendere anche altri problemi come rossori, gonfiori e lesioni in diverse parti della bocca.

Generalmente il problema delle afte in bocca tende a scomparire da solo nel giro di pochi giorni anche senza fare nulla ma a volte la situazione è recidiva, ovvero le afte tendono ciclicamente a ricomparire. È bene allora andare ad individuare le possibili cause agendo su di essere per risolvere definitivamente i fastidi. Ma quali sono le possibili cause di afte in bocca?

Afte in bocca: cause

Le cause di comparsa di afte in bocca o sulla lingua possono essere molte. Nella maggior parte dei casi vi è un problema di carenze nutrizionali, in particolare vitamine del gruppo B (soprattutto acido folico) o ferro e zinco. Ma non è infrequente che il problema compaia anche come conseguenza di un’intolleranza alimentare a qualche cibo che si consuma quotidianamente.

Altrettanto spesso poi possono comparire afte quando vi è un abbassamento delle difese immunitarie, questa situazione dà adito a batteri e virus di agire meglio nella cavità orale provocando quindi i fastidiosi sintomi della stomatite. Alcune volte un sistema immunitario poco efficiente si riscontra in periodi di grande stress o nelle persone che soffrono di ansia.

Anche situazioni contingenti come assunzione di antibiotici o altri medicinali, scarsa igiene orale, utilizzo di apparecchi e dentiere o ancora traumi in bocca possono favorire l’insorgenza delle afte. Ulteriori fattori di rischio sono infine il fumo e l’assunzione di alcool.

Nella donna anche i cambiamenti ormonali legati ad esempio all’arrivo del ciclo possono portare alla comparsa di afte sulla lingua o in altre zone della bocca.

Soprattutto se le afte si presentano in modo recidivo è bene andare a fondo. Può essere infatti che alla base vi siano alcune patologie infiammatorie a carico dell’intestino (ad esempio la celiachia o il morbo di Crohn). Sarà competenza del medico consigliare le opportune analisi per capire se le afte sono direttamente connesse o meno a qualche altro problema di salute.

Afte in bocca: rimedi naturali e consigli

Per risolvere in fretta il problema delle afte si possono utilizzare alcuni rimedi naturali e mettere in atto accorgimenti pratici per evitarne la comparsa. Scopriamo i più efficaci.

1 Propoli

La propoli prodotta dalle api è un ottimo rimedio contro le afte. Si può utilizzare una goccia più volte al giorno da mettere direttamente sull’afta con effetto disinfettante ma anche cicatrizzante. In alternativa se l’infiammazione è generalizzata si possono fare, più volte al giorno, sciacqui e gargarismi con acqua e 20 gocce di propoli.

2 Acqua e sale o bicarbonato

Per disinfettare la bocca colpita da stomatite e afte potete utilizzare una soluzione di acqua e bicarbonato o acqua e sale. Per ogni bicchiere d’acqua sciogliete un cucchiaino di bicarbonato o di sale ed effettuate sciacqui più volte al giorno fino a risoluzione del problema.

3 Collutorio fai da te

Se volete sperimentare un collutorio fai da te efficace anche in caso di afte potete prepararne uno a base di salvia e limone, ingredienti naturali disinfettanti e astringenti.

Utilizzate mezzo cucchiaino di salvia essiccata o cinque foglie di salvia fresca da lasciare in infusione per 5 minuti in una tazza d’acqua bollente coperta. Poi filtrate, lasciate raffreddare e infine aggiungete un cucchiaio di succo di limone. Questo collutorio naturale si può utilizzare per fare sciacqui ogni volta che ne avete bisogno (meglio prepararlo fresco ogni giorno).

4 Aloe vera

Si può applicare sull’afta una puntina di gel d’aloe puro al 100% dal potere disinfettante, astringente e cicatrizzante. Non è un caso che noti prodotti per il trattamento delle afte venduti comunemente in farmacia siano proprio a base di questa pianta.

5 Tea tree oil

Tra gli oli essenziali, particolarmente indicato è il tea tree oil da applicare con l’aiuto di un cotton fioc direttamente sulle afte. Quest’olio svolge un’efficace azione antibatterica.

6

Se non avete a disposizione nessuno dei rimedi naturali precedenti probabilmente in casa avrete almeno una bustina di tè. Bene, potete utilizzarla appena bagnata per tamponare le afte, alcuni principi attivi presenti nelle foglie di tè hanno infatti potere cicatrizzante.

Come prevenire le afte in bocca

✓ Lavarsi bene i denti

L’igiene orale è molto importante anche per prevenire le afte. Dopo ogni pasto sarebbe buona cosa lavarsi i denti e, almeno una volta al giorno, usare il filo interdentale.

✓ Alimentazione equilibrata

Mangiare in maniera sana è fondamentale per prevenire quelle afte che compaiono a causa di carenze nutrizionali. Spesso si tratta di una mancanza di acido folico (vitamina B9), zinco o ferro. È bene quindi inserire nella propria dieta ogni giorno cibi che contengono questi preziosi nutrienti.

✓ Cibi e bevande no

Se avete un problema di afte ricorrenti può essere utile limitare o eliminare almeno per un periodo cibi irritanti per la mucosa orale come caffè, aceto, agrumi, pepe, peperoncino (e altre spezie), zuppe, bevande troppo calde e alcool.

✓ Probiotici

Utile in fase di prevenzione anche assumere probiotici per favorire una migliore funzionalità intestinale e favorire così anche il benessere del sistema immunitario.

Voi soffrite di afte? Quale rimedio naturale trovate più efficace? Fatecelo sapere nei commenti!

Dove alcuni rimedi contro le afte

Estratto Puro di Propoli

La nuova linea Apropos è caratterizzata dalla presenza degli estratti di Propoli ottenuti con una metodologia estrattiva innovativa massimizzando, rispetto alle estrazioni tradizionali, la presenza di Flavonoidi e di Polifenoli.

Olio essenziale di Tea Tree

Olio essenziale di Melaleuca alternifolia. Questo prodotto gode di ottime proprietà antisettiche a carico delle vie respiratorie in caso di raffreddore, tosse, mal di gola e risulta utile nella disinfezione delle zone genitali e cutanee.

Hai letto: Afte in bocca: cause e rimedi naturali
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga. Dal 2012 cura il blog NaturoMania sul quotidiano online GreenMe.it. www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here