Home Salute Benessere psicofisico 9 suggerimenti utili contro la tristezza e il cattivo umore

9 suggerimenti utili contro la tristezza e il cattivo umore

Ultima modifica: 14 luglio 2017

6329
0
CONDIVIDI
Tristezza e cattivo umore: rimedi naturali

Ti senti spesso annoiato, sfiduciato, giù di morale? Che tu sia consapevole dell’origine del tuo stato d’animo oppure no, trasformare il circolo vizioso di pensieri tristi e ripetitivi per dare una nuova luce alle tue giornate è possibile! Vediamo insieme alcune strategie utili!

1. Spezza il circolo vizioso dei pensieri ricorsivi

I pensieri generano emozioni, e le emozioni sono potentissimi catalizzatori di energia che lanci nell’Universo e che, proprio come un boomerang, ti tornano indietro, rafforzati. Ecco perché, se continui a nutrire sempre gli stessi pensieri di tristezza e scoraggiamento, finirai ben presto per sentirti sempre più sfiduciato, attraendo nella tua vita proprio quello che maggiormente temi.

E allora, almeno all’inizio, utilizza qualche piccolo escamotage per rompere i soliti schemi disfunzionali: ogni volta che i pensieri negativi si fanno strada nella tua mente, re-agisci! Accendi la radio e mettiti ad ascoltare una musica che ti piace, oppure esci a fare una passeggiata, possibilmente in mezzo al verde, o ancora scambia due parole con una persona gradevole… l’importante è rompere il flusso dei soliti pensieri!

2. Scegli il mantra che senti più affine a te… e ripetilo!

Il termine “mantra” deriva dal sanscrito “manas” (mente) e “tra” (liberare) e si riferisce ad un insieme di parole, generalmente in sanscrito, con alto valore spirituale. Il mantra forse più diffuso è “Om Namah Shivaya”, ma ve ne sono molti altri: tra questi potrai scegliere quello più affine al tuo sentire. La ripetizione del mantra rappresenta un’efficace pratica meditativa che aiuta a “svuotare” la mente dai pensieri ripetitivi e a concentrarsi nel “qui e ora”. Poiché la mente umana non può prestare la medesima attenzione a più azioni contemporaneamente, se è impegnata nella ripetizione del mantra, le sarà più difficile rimuginare! Per approfondimenti sui mantra leggi: il significato dei mantra

3. Muoviti e… stancati!

Uno dei più efficaci rimedi contro tristezza e pensieri negativi è… il movimento! Sei a casa, da solo, e cominci a sentirti immerso in una nube di idee cupe? Agisci! All’inizio ti potrà sembrare faticoso, ma ben presto ne apprezzerai i benefici! Qualsiasi cosa va bene, basta che si tratti di movimento, dal riordinare la casa, al cucinare, a fare giardinaggio! In questo modo, senza che tu te ne renda conto, la mente si concentrerà sull’azione che stai svolgendo e non ci sarà più spazio per i pensieri tristi!

4. Fai attività fisica!

Che si tratti di andare in palestra, in piscina o di svolgere attività fisica all’aperto, il movimento, oltre ad avere effetti positivi su tutto l’organismo, favorisce la produzione di endorfine e serotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”, e in breve tempo ti sentirai sollevato, alleggerito e… ricaricato! Se poi avrai la possibilità di allenarti in compagnia, gli effetti benefici ne risulteranno addirittura potenziati!

5. Passa alla modalità “divertimento”

All’inizio potrà sembrarti uno sforzo notevole, ma uno dei rimedi “fai da te” più efficaci contro tristezza e depressione consiste proprio nel concedersi un diversivo, qualcosa di allegro, divertente, che faccia stare bene. Può essere guardare una commedia frivola, frequentare persone allegre, andare a ballare, ascoltare una musica che ti fa sentire bene… qualunque cosa ti possa spingere ad affrontare la vita con un po’ più di leggerezza, e il tuo umore ringrazierà!

6. Vivi il momento!

Uno dei 5 principi del Reiki messi a punto da Mikao Usui (fondatore del Reiki, 1865 – 1926) recita: “Solo per oggi non ti preoccupare”. In effetti, se ci pensi, pre-occuparsi significa “occuparsi” prima di qualcosa che ancora non si è verificato, e questo porta a vivere sospesi tra il passato (nel quale abbiamo vissuto qualcosa di sgradevole) e il futuro (nel quale temiamo di rivivere la stessa, dolorosa, situazione), dimenticandoci di godere dell’infinito momento presente! Porta la tua attenzione a dove ti trovi ora… cosa stai facendo? Cosa stai provando? Vivi le sensazioni e apriti alle infinite possibilità dell’oggi!

7. Pensa che hai sempre una scelta!

Anche se in certi momenti potrà sembrarti difficile da credere, ognuno di noi, in ogni attimo, sceglie come stare, come vivere, cosa provare! E così, proprio come puoi decidere di continuare ad affogare in uno stato d’animo prevalentemente negativo, allo stesso modo puoi scegliere di uscirne, e nel momento in cui deciderai di vivere guardando il bicchiere mezzo pieno, tu cambierai, la percezione della tua vita cambierà… e anche il mondo intorno a te, magicamente ti apparirà trasformato!

8. Pratica la gratitudine!

Abituati, in ogni momento della tua giornata, a dare spazio alla gratitudine, ringraziando anche per le semplici cose di tutti i giorni. Presto ti renderai conto che sono proprio queste che nutrono e scaldano il cuore. La sera compila il diario della gratitudine, in cui dovrai redigere una lista di 10 situazioni accadute durante la giornata per cui ti senti di essere grato. Vedrai che la tua vita è molto più rosea di quello che pensi!

9. Aiuta gli altri!

I Maestri spirituali parlano di “Karma yoga” (Yoga dell’azione). Si tratta semplicemente di aiutare il prossimo, con il cuore aperto. A volte non sono necessari grandi gesti, basta un sorriso, un abbraccio, una parola gentile… che cambierà la giornata all’altra persona, ma anche a te! Quando doni agli altri senza aspettative, la tua energia si trasforma e si espande, il cuore si apre e lo stato d’animo migliora!

Questi sono alcuni tra i rimedi fai da te più efficaci per ritrovare il buonumore. Tuttavia, se senti che tristezza e pensieri ricorsivi continuano ad invadere le tue giornate, potresti avvertire il bisogno di rivolgerti ad uno specialista.
Un percorso naturopatico con riequilibrio energetico-emozionale mirato, potrebbe aiutarti a ritrovare energia, buon umore e forza vitale. Datti il permesso di far entrare il sole nella tua Vita!

Hai letto: 9 suggerimenti utili contro la tristezza e il cattivo umore
Antonella Martellini
Naturopata ad indirizzo psicosomatico accreditata presso l’Université Européenne Jean Monnet di Bruxelles, Master Reiki Metodo Usui Tradizionale Giapponese, Insegnante certificata ThetaHealing® iscritta a The ThetaHealing Institute of Knowledge® (THInK). Svolge la sua attività a Milano integrando l’iridologia e le discipline naturopatiche (Floriterapia (Fiori di Bach) – Fitoterapia – Aromaterapia) con tecniche e discipline energetiche ed emozionali (Reiki Tradizionale – ThetaHealing® – FastReset® - Massaggio Energetico-Spirituale – Quanti-Ka – Campane Armoniche). Nel 2011 mette a punto VisualTouch, poi rielaborato e approfondito in VisuaLife, una tecnica che insegna come impiegare la Legge di Attrazione per potenziare i propri Talenti ritrovando Fiducia, Perdono e Gratitudine, ristabilendo armonia tra mente razionale e inconscio e facilitando la creazione della realtà che si desidera. Conduce Seminari Reiki Metodo Usui Tradizionale Giapponese, Corsi di ThetaHealing®, Corsi di Massaggio Energetico-Spirituale, Workshop VisuaLife e Corsi di Meditazione incentrati su Chakra, Respiro e Visualizzazione Creativa. Riceve a Milano. www.darshanatura.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here