Home Salute Benessere psicofisico Creatività: Ritrovarla con i Mandala

Creatività: Ritrovarla con i Mandala

Ultima modifica: 9 luglio 2016

1807
1
CONDIVIDI

I mandala aiutano a ritrovare la creatività perduta. Scopri come fare!

I mandala sono disegni concentrici, anche molto complessi, nati nell’antica tradizione indiana dei Veda. Si tratta di diagrammi circolari, dotati di profondi significati spirituali, costruiti unendo diverse forme geometriche e collocandole in una direzione spaziale.

Secondo gli indiani, il mandala è un simbolo dell’io interiore, di ciò che ognuno è, nel profondo dell’animo. Un famoso psicanalista consigliava di disegnare mandala per risvegliare una creatività interiore che ci sentiamo svanire. Disegnare mandala infatti, aiuterebbe il processo di costruzione dell’io, rafforzando la propria natura e il proprio carattere e aiuterebbe anche a tenere sano e allenato il cervello.

Disegnando queste forme, infatti, la propria mente si riorganizza e si reintegra, attingendo a riserve di energia inconsce.

 

Come fare per disegnare un Mandala?

I mandala possono essere creati con diversi materiali (disegni su carta, pietre, ecc..). Il consiglio è quello di iniziare con un disegno su carta, utilizzando matite colorate e un foglio.
Prima di cominciare dovresti fare un po’ di rilassamento, utile per “svuotare” la mente siccome quando disegni dovrai ricorrere al pensiero il meno possibile, tutto deve essere il più spontaneo possibile e venire dall’inconscio.

  • Comincia a disegnare, guidata da scelte istintive o da una immagine interiore che ti aiuta nel disegno e nei colori.
  • Quando ritieni terminato il disegno stabilisci un sopra e un sotto, dagli una direzione.
  • Prova a scrivere ciò che ti viene in mente osservando il tuo mandala. Puoi provare anche a dargli un titolo.
  • Ripeti questo esercizio una o due volte la settimana finchè ne hai voglia.
Hai letto: Creatività: Ritrovarla con i Mandala

1 COMMENTO

  1. E’ bellissimo vedere i monaci buddisti disegnare i mandala per poi cancellarli: ci insengano che la vita è in continua trasformazione e nulla è duraturo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here