Home Ricette Succhi e Centrifugati Smoothie al cioccolato con semi di chia e banana

Smoothie al cioccolato con semi di chia e banana

Ultima modifica: 18 ottobre 2017

269
0
CONDIVIDI
Ricetta dello smoothie alla banana con cioccolato e semi di chia

Lo smoothie al cioccolato, banana e semi di chia è una merenda perfetta e appagante che possiamo concederci a cuor leggero durante la giornata. Scopriamo la ricetta per questa buonissima bevanda!

Lo smoothie al cioccolato con semi di chia e banana è una ricetta perfetta per spezzare la fame di metà mattino o pomeriggio, senza cadere in tentazioni meno sane come snack o merendine. Per preparare un buono smoothie fatto in casa bastano un frullatore e degli ingredienti semplici e scelti con cura: in questo caso, il cestino della spesa contiene principalmente banane, cacao amaro, cioccolato fondente, latte di mandorla, semi di chia e cocco grattugiato.

Ma partiamo dalle basi. Cos’è uno smoothie e perché ne sentiamo parlare continuamente? La “smoothie mania” è un fenomeno recente ma il termine “smoothie” ovvero “liscio”, “vellutato”, affonda le radici negli Stati Uniti degli anni ’40. Si riferiva a una bevanda frullata a base di frutta, verdura, acqua e latte spesso ghiacciato che da lì in poi avrebbe letteralmente spopolato. Passeranno infatti solamente 50 anni per l’apertura del primo smoothie bar, il The Smoothie King.

A fare degli smoothie la merenda perfetta è il loro formato, accompagnato da un ottimo potere saziante. Gli smoothie vegetali scoraggiano le abbuffate di junk food e ci mantengono idratati a lungo. È per questo motivo che un buono smoothie al cioccolato con banana e semi di chia non può che migliorare la nostra giornata. Scopriamo insieme dosi e preparazione dello smoothie al cioccolato di cui non potrete più fare a meno.

    Ingredienti
    PER 1 SMOOTHIE

  • 1 banana
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 5 datteri al naturale
  • 3 cubetti di ghiaccio (facoltativo)
  • 30 gr di cioccolato extrafondente
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 1 cucchiaio di cocco grattugiato
  • 140 ml di latte di mandorla


  • Preparazione: 10 minuti
    Difficoltà: Facile

Procedimento:

  • Sbucciate la banana, tagliatela a tocchetti e private i datteri del nocciolo;
  • Mettete la banane e i datteri all’interno del blender assieme al ghiaccio (facoltativo), il cocco, il cacao amaro e il latte di mandorla;
  • Azionate il frullatore fino a ottenere un frullato vellutato, liscio e omogeneo;
  • Servite lo smoothie in bicchiere e guarnite con del cioccolato extrafondente a scaglie e i semi di chia. Se desiderate uno smoothie “mangia e bevi”, aggiungete qualche fettina di banana.

I benefici degli ingredienti principali

Banana

La banana apporta circa 90 calorie per 100 grammi ed è un frutto ricco di vitamina B6, vitamina C ed E, acido folico, magnesio e potassio. La presenza di amido garantisce un buon apporto di energia all’organismo ed è per questo che si consiglia di consumare la banana a metà pomeriggio oppure a metà mattina: placherà la fame senza eccedere in calorie. La banana riduce il colesterolo cattivo, i crampi muscolari, diminuisce la pressione arteriosa e aiuta ad alleviare fastidi mestruali e anemia.

Semi di chia

I semi di chia sono dei preziosi semini grigio scuro molto versatili in cucina. Fonte vegetale di proteine complete, offrono un ottimo apporto di grassi polinsaturi della catena Omega 3 che contribuisce a regolare i livelli di colesterolo nel sangue. Possono essere aggiunti a smoothie, insalate, yogurt e zuppe ma anche lasciati riposare per almeno tre ore immersi in un liquido, come il latte vegetale. I semi di chia tratterranno l’acqua gonfiandosi e dando vita a un soffice budino chiamato anche “chia pudding”.

Cioccolato

Il cioccolato, tanto amato (quando ci sentiamo in forma) quanto bistratto (non appena l’ago della bilancia si spinge troppo in là) rende più felici. Pare che il cioccolato abbia il potere di stimolare le endorfine responsabili del buonumore. Studi recenti hanno inoltre rivelato che il cioccolato fondente fa bene al cuore aumentando del 20% la concentrazione di antiossidanti nel sangue. Un consumo modico di cioccolato fondente extra senza zuccheri aggiunti è un’abitudine salutare a cui non siamo costretti a rinunciare per motivo di linea.

Latte di mandorla

Il latte di mandorla è una bevanda derivata dall’infusione a freddo e dalla spremitura in acqua delle mandorle. Il latte di mandorla, naturalmente senza lattosio e adatto a vegani e celiaci (verificando l’etichetta) apporta una buona quantità di antiossidanti e acidi grassi insaturi. Ottimo da aggiungere al caffè può anche essere consumato freddo come sostituto salutare delle bibite zuccherate, oppure nei dolci e negli smoothies.

Cocco

Il cocco è un alimento ad alto contenuto di sali minerali come magnesio, fosforo, zinco, rame e ferro. Può contare anche su un buon apporto di vitamine del gruppo B e di vitamina K. Il cocco aiuta a regolare gli zuccheri nel sangue, abbassa il colesterolo e contribuisce a regolare il metabolismo. Un consumo abituale di questo alimento aumenta la capacità del nostro corpo di assimilare il calcio, contribuendo allo sviluppo corretto di ossa e denti.

In quale momento della giornata preferisci gustare il nostro smoothie al cioccolato con banana e semi di chia? Lascia un commento e condividi la ricetta con gli amici golosi!

Dove trovare alcuni ingredienti per la ricetta

Prodotti scelti e testati per voi:
Hai letto: Smoothie al cioccolato con semi di chia e banana
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Martina Tallon
Martina ama tutto ciò che ruota attorno alla natura, la cucina vegana e lo storytelling. Copywriter, blogger e articolista freelance, oltre a collaborare con alcune testate online, gestisce dal 2012 un blog personale dedicato alla cultura e alla cucina vegana in cui racconta le sue esperienze di vita legate al cibo, che si svolgano tra le mura di casa oppure nei ristoranti vegan friendly di tutta Europa. Esperta di cucina vegana sana ma golosa, non smette mai di sperimentare dentro e fuori la cucina. www.vegancucinafelice.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here