Home Ricette Primi Papaveri e pappardelle

Papaveri e pappardelle

Ultima modifica: 16 ottobre 2017

3206
0
CONDIVIDI
pappardelle con zucca e papavero

Pappardelle con la zucca, un piatto scenografico, ricco di gusto e proprietà salutari. Ideale per riscaldare le giornate autunnali.

 

    Ingredienti:

  • 200 gr di Farina di semola di grano duro
  • 100 ml di Acqua
  • 2 cucchiai di Semi di papavero
  • 1 cucchiaio di Spirulina Bio
  • 600 gr di Zucca pulita
  • 1/2 cucchiaino di Curry
  • 1/2 cucchiaino di Curcuma
  • 1 grossa Cipolla
  • 2 cucchiai di Salsa di soia
  • 450 gr di Azuki cotti e scolati
  • Sale marino integrale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b.

  • Preparazione: 40 min

Pappardelle verdi con la zucca e semi di papavero: un piatto ricco e completo per soddisfare tutti i sensi.

La dolcezza e le vitamine della zucca, l’apporto proteico conferito dai fagioli azuki, il verde brillante della spirulina fanno di questa ricetta un piatto completo dal punto di vista nutrizionale. La spirulina contiene tanti sali minerali; ferro, calcio, magnesio, zinco. E’ un antianemico, antiossidante, antivirale, ricostituente antinfiammatorio ed è ricca di vitamine del gruppo B, B12 compresa! … Insomma; se volete utilizzare un colorante in cucina eccone uno naturale che ha anche proprietà nutraceutiche.

Procedimento:

  • Trasferisci la farina in una ciotola, aggiungi i semi di papavero, un pizzico di sale, e mescola bene il tutto;
  • Sciogli bene la spirulina nell’acqua;
  • Unisci il liquido alla farina e impasta fino ad ottenere una consistenza liscia ed elastica;
  • Copri con un piatto o con pellicola per alimenti e fai riposare in frigorifero;
  • Trita la cipolla con l’aiuto di un robot e mettila in pentola a pressione insieme alla zucca, aggiungi un dito d’acqua, la salsa di soia e cuoci per 4 minuti dal soffio;
  • A cottura ultimata condisci con un bel goccio di olio evo, la curcuma, il curry, schiaccia con la forchetta una parte di zucca e lascia insaporire;
  • Prendi l’impasto dal frigo, lavoralo un po’ poi taglialo in due parti e stendilo su una spianatoia con un matterello o con la macchina per la pasta. Tieni vicino a te una ciotola con della farina e utilizzala all’occorrenza;
  • Forma le pappardelle e infarinale per evitare che si attacchino;
  • Porta a bollore l’acqua leggermente salata e cuoci la pasta per 4 minuti circa;
  • Componi i piatti mettendo gli azuki sul fondo, le tagliatelle ed infine la zucca;
  • Aggiungi un goccio di olio di qualità e una generosa macinata di pepe.
Hai letto: Papaveri e pappardelle
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here