Home Ricette Primi Couscous estivo con verdure

Couscous estivo con verdure

Ultima modifica: 20 giugno 2017

786
0
CONDIVIDI
Cous cous vegetariano con feta e pomodorini: ricetta

Semplice e veloce, il couscous con verdure è un piatto vegetariano tipicamente mediterraneo ideale per un buffet o una cena tra amici in una calda serata d’estate. La presenza della feta lo rende più saporito e completo, facendolo diventare un gustoso piatto unico. Vediamo allora come prepararlo e qualche curiosità sugli ingredienti principali di questa ricetta.

Il couscous è un piatto tipico della cucina nordafricana ma sempre più diffuso anche nella cucina italiana, soprattutto quella siciliana in cui viene molto spesso preparato con il pesce. Questa ricetta è l’ideale per l’estate in quanto rappresenta un piatto fresco e allo stesso tempo ricco di gusto e di verdure, che lo rendono colorato e pieno di vitamine e minerali.

Ma il couscous può anche essere gustato caldo oppure usato nella preparazione di dolci. Questa ricetta è adatta alle persone vegetariane, in quanto sono assenti carne e pesce. Eliminando la feta diventa anche un piatto per vegani.

Può essere inoltre preparato in anticipo e conservato in frigo, e diventa un ottimo piatto da servire durante un buffet estivo in simpatici bicchierini monoporzione oppure può diventare un pranzo veloce e pratico da portare a lavoro.

Il couscous tradizionale è preparato a partire dalla semola di grano duro e consiste in una serie di agglomerati ossia piccoli granelli di semola cotti al vapore. Esistono oggi tantissimi tipi di couscous ad esempio di farro, di riso, di mais ecc. La ricetta è arricchita con zucchine e pomodorini e con la feta, un formaggio tipico della cucina greca, prodotto con latte di capra e di pecora.

    Ingredienti
    PER 4 PERSONE

  • 200 gr di Couscous
  • 400 ml di Acqua
  • 100 gr di Feta
  • 3 Zucchine
  • 10 Pomodorini
  • 2 Cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Una manciata di prezzemolo fresco
  • Qualche foglia di menta fresca


  • Preparazione: 25 minuti
    Difficoltà: Facile

Procedimento:

  • Per prima cosa preparate il couscous facendo bollire l’acqua indicata in un pentolino e spegnete;
  • Aggiungere un pizzico di sale e il couscous, coprite e lasciate riposare per 10 minuti finchè il couscous non assorbirà tutta l’acqua;
  • Trascorsi i 10 minuti, sgranate per bene il couscous con la forchetta;
  • Mentre lasciate riposare il couscous, si possono saltare le verdure in padella;
  • Tagliate le zucchine a dadini e i pomodorini in 4 parti;
  • Mettete l’olio in una padella antiaderente e aggiungete le zucchine, fate saltare per circa 6-7 minuti, aggiungendo qualche goccio d’acqua per non farle attaccare;
  • Aggiungete quindi i pomodorini e lasciate cuocere per altri 2-3 minuti, volendo però i pomodorini si possono aggiungere a crudo successivamente;
  • A questo punto, dopo aver sgranato il couscous, trasferitelo in una ciotola e aggiungete la feta sbriciolata, le zucchine e i pomodorini;
  • Aggiungete infine una manciata di prezzemolo e qualche fogliolina di menta.
Conservazione
Il couscous estivo di verdure si conserva in frigo in un contenitore ben chiuso per uno-due giorni al massimo.

I benefici degli ingredienti principali

Couscous

Il couscous classico è costituito da piccoli agglomerati di semola impastati con acqua che vengono cotti a vapore quindi si tratta di couscous precotto che ha un tempo di cottura successiva brevissimo. Esso è ricco di fibre e vitamine del gruppo B ed è povero di grassi, risultando molto digeribile. Oltre al couscous classico esistono oggi in commercio couscous di tutti i tipi, da quello di farro a quello di cereali, di riso o di mais. Scegliendo uno di questi ultimi due tipi, anche i celiaci possono mangiare tranquillamente questo gustoso piatto.

Feta

La feta è un formaggio gresco a marchio DOP, che viene prodotto con latte fresco intero di capra e di pecora solitamente presenti nelle percentuali rispettivamente dell’80% e del 20%. Si tratta di un formaggio abbastanza calorico, apportando infatti circa 250 kcal per 100 grammi, e con una certa quota di colesterolo e grassi saturi. La feta è un formaggio stagionato e molto saporito che risulta facilmente digeribile in quanto nel processo di produzione vi è la parziale idrolisi delle caseine, proteine ricche di amminoacidi essenziali.

Zucchine

Le zucchine sono ortaggi appartenenti alla famiglia delle Cucurbitacee. Esse sono l’ideale per chi è a dieta o chi vuole mantenersi in forma in quanto forniscono un bassissimo contenuto calorico, circa 16 kcal per 100 grammi, grazie alla grande quantità di acqua presente, che rappresenta circa il 95%. L’abbondanza di acqua e la presenza di potassio conferiscono alle zucchine un alto potere diuretico, sono utili quindi per contrastare la cellulite e la ritenzione idrica e per abbassare la pressione sanguigna. Le zucchine sono molto digeribili, quindi adatte a chi ha problemi digestivi. Presentano anche una buona quantità di fibre, utili per aumentare il senso di sazietà e contrastare la stipsi, e di folati, provitamine che vengono convertite in acido folico, essenziale in gravidanza. Grazie alla loro azione diuretica, inoltre, il loro consumo abituale è in grado di contrastare le infezioni e le infiammazioni delle vie urinarie.

Pomodorini

I pomodori appartengono alla famiglia delle Solanacee e sono ortaggi poveri di calorie, circa 20 kcal per 100 grammi. I pomodorini, in particolare, hanno una dimensione più piccola e sono in genere più saporiti. Con i pomodori si possono preparare numerosi piatti in cucina, sia da cotti che da crudi. Questi ortaggi sono ricchi di minerali, soprattutto il potassio, e vitamine, in particolare la vitamina C. Grazie alla buona presenza di potassio, il consumo regolare di pomodori contrasta la pressione alta e la ritenzione di liquidi per l’effetto diuretico di questo minerale. I pomodori sono ricchissimi di antiossidanti, grazie ai quali sono in grado di prevenire l’invecchiamento cellulare e varie forme di tumori. Uno di questi è il licopene, responsabile del colore rosso dei pomodori.

Consiglio in più
Il couscous estivo può essere ulteriormente arricchito con melanzane e peperoni tagliati a dadini.

E voi, avete mai provato il couscous? Fateci sapere nei commenti se vi è piaciuta la nostra ricetta e condividetela con i vostri amici!

Dove acquistare il cous cous

Cous Cous Integrale

Il cous cous è un piatto dalle antichissime origini. È preparato con un processo che cuoce parzialmente la semola a vapore, è per questo che è così veloce da preparare. Questo prodotto è costituita da ben 9 varianti.

Cous Cous di Grano Duro

Questo cous cous di grano duro è l’ingrediente base per tutte le tue ricette, da quelle classiche alle più fantasiose. Il grano proviene da agricoltura biologica.

Hai letto: Couscous estivo con verdure
Barbara Ziparo
Barbara Ziparo è biologa nutrizionista, laureata con 110 e lode in Scienze della Nutrizione Umana, iscritta all’albo dei biologi. Appassionata da sempre delle proprietà curative degli alimenti, oggi effettua tirocinio volontario presso il reparto di Nutrizione Clinica di Catanzaro ed esercita la libera professione a Catanzaro e provincia e a Roma, effettuando valutazione dello stato nutrizionale e dei fabbisogni nutritivi ed energetici, percorsi di rieducazione alimentare, elaborazione di piani alimentari personalizzati per soggetti in particolari condizioni fisiologiche e patologiche. - barbaraziparonutrizionista.blogspot.it/. Per contatti telefonici: 3421474619

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here