Home Ricette Dolci Frozen smoothies con zenzero e burro d’arachidi

Frozen smoothies con zenzero e burro d’arachidi

Ultima modifica: 18 ottobre 2017

461
0
CONDIVIDI
Ricetta: Ghiaccioli con zenzero e burro d'arachidi

Rinfrescante, energetico e nutriente, con una leggera azione digestiva, questo smoothie ghiacciato è l’ideale per una sana merenda o per uno spuntino fresco e salutare con tutte le benefiche proprietà dello zenzero.

 

    Ingredienti
    PER 4 GHIACCIOLI

  • 3 Banane mature
  • 1 pezzetto di radice di Zenzero fresco (circa 4/5 cm)
  • 75 ml di Latte di mandorla non zuccherato
  • 1 cucchiaio di Sciroppo d’agave
  • 1 cucchiaio di Succo di limone
  • 2 cucchiaini di Burro di arachidi bio cotti

  • Preparazione: 15 minuti + il raffreddamento
    Difficoltà: Facile

Se amate il sapore di questo smoothie e volete gustarlo al dì fuori della stagione estiva, omettete la fase di congelamento, avrete un morbido frullato adatto a tutti i mesi dell’anno.

Procedimento:

  • Per questa ricetta scegliete banane piuttosto mature e morbide. Sbucciate le banane, riducetele a pezzetti e bagnatele con il succo di limone per evitare che anneriscano;
  • Sbucciate lo zenzero e tagliatelo a fettine sottili;
  • Trasferite tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore ed azionate ad intermittenza fino ad ottenere una consistenza morbida e cremosa;
  • Bagnate uno stampo per ghiaccioli e versatevi il frullato, inserite degli stecchini;
  • Ponete lo stampo nel congelatore per 6/7 ore, meglio se per una intera notte, per consentire agli smoothies di solidificare;
  • Prima di utilizzarli immergete lo stampo per qualche secondo in acqua tiepida per estrarre più facilmente i frozen smoothies.
Il consiglio:
Se volete gustare gli smoothies in tutta la loro cremosità, toglieteli dal congelatore con qualche minuto d’ anticipo rispetto al momento di servirli.
Sfoglia le nostre ricette: Tutte le ricette con lo zenzero

I benefici degli ingredienti:

Le proprietà dello zenzero

Nell’Ayurveda, il sistema medico tradizionale indiano, lo zenzero viene considerato un vero e proprio cibo medicina, sono infatti moltissime le proprietà di questa radice dal sapore fresco e pungente, prima fra tutte quella di attivare il fuoco gastrico migliorando la digestione e stimolando il metabolismo. Lo zenzero è indicato per combattere la nausea oltre ad avere notevoli proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

Le proprietà della banana

Nutriente e vitaminica, la banana è uno dei frutti più consumati al mondo. E’ nota la sua ricchezza in potassio che la rende ideale per contrastare la spossatezza dovuta alle alte temperature estive. La banana è inoltre una importante fonte di vitamine, in particolare quelle del gruppo B in grado di regolare l’umore. Recenti studi hanno infatti dimostrato che la banana può essere utile in caso di lieve depressione. La presenza di fibre promuove la motilità intestinale, è pertanto un alimento indicato per tutti coloro che soffrono di stipsi.

Le proprietà del latte di mandorle

Il latte di mandorla è una bevanda dissetante e rinfrescante ricavata dai semi oleosi del frutto del mandorlo; trattandosi di un alimento completamente vegetale e privo di lattosio è adatto sia a chi segue diete vegan, sia agli intolleranti a questo zucchero. E’ indicato anche per le persone che devono tenere sotto controllo il colesterolo in sostituzione al latte vaccino. E’ ricco in potassio e vitamine B6 con effetti benefici sull’umore.

Il consiglio in più:
A piacere potete sostituire il latte di mandorla con latte di cocco ottenendo degli smoothies dal gusto molto esotico.
Hai letto: Frozen smoothies con zenzero e burro d’arachidi
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Silvia Andreotti
Di formazione universitaria, Silvia Andreotti è Naturopata ad indirizzo psicosomatico. Si è perfezionata in Erboristeria, Aromaterapia, Oligoterapia, Alimentazione ed Integrazione Vitaminica Naturale e Floriterapia. Oltre al noto repertorio dei Fiori di Bach utilizza con successo e soddisfazione la floriterapia australiana, californiania ed himalayana. Ha arricchito la formazione con studi sull'Ayurveda, la medicina tradizionale indiana, svolti direttamente presso un importante centro clinico indiano. E' specializzata in problematiche femminili e disequillibri legati alle diverse fasi della vita della donna. Collabora con psicologi e psicoterapeuti in particolare per quel che concerne l'applicazione della floriterapia nell'infanzia e nell'età evolutiva. Appassionata di cucina naturale e alternativa, nel 2012 ha ideato il blog Sano con Gusto. E' operativa nelle provincia di Monza e della Brianza e di Como.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here