Home Ricette Dolci Tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate e ricotta

Tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate e ricotta

Ultima modifica: 13 dicembre 2017

59
0
CONDIVIDI
Ricetta per fare il tiramisu con uova pastorizzate

Un dolce classico della tradizione italiana realizzato con uova pastorizzate, quindi sicuro dal punto di vista igienico rispetto a quello realizzato con uova crude. Questa è una ricetta del tiramisù più leggera rispetto alla versione classica, in quanto prevede l’uso della ricotta al posto del mascarpone.

Il tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate può essere preparato in qualsiasi periodo dell’anno, magari per finire una cena con un dessert buono, cremoso ma leggero rispetto alla versione originale. Infatti, in questa ricetta utilizzeremo la ricotta vaccina che ha molti meno grassi rispetto al classico mascarpone, e dolcificheremo con zucchero bruno integrale di canna, più sano rispetto allo zucchero bianco raffinato.

In questa versione le uova vengono pastorizzate, in modo da non avere problemi di tipo batterico, e in particolare la pastorizzazione avviene versando uno sciroppo caldo di acqua e zucchero sulle uova. Si tratta comunque di un dolce abbastanza energetico per la presenza di uova, fonte di amminoacidi essenziali e vitamina D, e per i savoiardi, dei biscotti preparati con uova e farina e ricoperti di zucchero.

La ricotta, è un latticino abbastanza magro e fonte di calcio. Il caffè, è una bevanda eccitante e ricca di antiossidanti. La ricetta è consigliata ai vegetariani, mentre i celiaci possono realizzarla solo se utilizzano savoiardi senza glutine.

Ricetta: Tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate e ricotta


La ricetta del tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate può essere preparata per qualsiasi occasione speciale nell’arco dell’anno, in quanto non ci sono ingredienti con specifiche stagionalità. Si tratta di un tiramisù adatto ai soggetti vegetariani.

Preparazione: 40 min Cottura: 5 min Tempo totale: 45 minuti + riposo in frigo per almeno 3 ore

Ingredienti
Dosi per: 10 porzioni

  • Uova › 3 di medie dimensioni
  • Savoiardi › 300 gr
  • Ricotta vaccina › 500 gr
  • Zucchero bruno integrale di canna › 100 gr
  • Acqua › 50 gr
  • Caffè › 4 tazzine
  • Cacao amaro in polvere › 2 cucchiai

Attrezzi e utensili da cucina

  • Caffettiera
  • Pentolino
  • 2 ciotole
  • Frusta elettrica
  • Termometro da cucina
  • Bicchieri di vetro

Difficoltà
Facile › 2 su 5

Caratteristiche
Categoria: Dolci
Vegetariana

Procedimento

1 Per prima cosa preparate il caffè e lasciatelo raffreddare.

2 Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi, mettendoli in due ciotole separate insieme ad un cucchiaio di zucchero ciascuno preso da quello previsto.

3 In un pentolino, versate l’acqua e lo zucchero e fate raggiungere la temperatura di 121° C, misurandola con un termometro da cucina.

4 Una volta raggiunta la temperatura, versate lo sciroppo bollente a filo per 2/3 sugli albumi e la restante parte sui tuorli.

5 Montate con le fruste per almeno 3 minuti sia i tuorli con lo sciroppo che gli albumi con lo sciroppo. A questo punto le uova saranno pastorizzate, e possiamo aggiungere alla crema di tuorli la ricotta, continuando a mescolare con le fruste per altri 2 minuti.

6 Aggiungete anche gli albumi montati alla crema di tuorli e ricotta.

7 Versate il caffè in un piatto fondo e passateci dentro i savoiardi, quindi tagliateli in modo che entrino nei bicchieri di vetro.

8 Ricoprite di crema e fate un altro strato. Infine, cospargete con un colino il cacao amaro in polvere e fate riposare in frigo per almeno 3 ore prima di consumare il vostro tiramisù!

Conservazione

Il tiramisù si conserva per massimo 2 giorni in frigorifero ben coperto.

Valori nutrizionali per porzione

Porzione › 120 gr
Calorie › 250 Kilocalorie
Carboidrati › 33,4 gr
Di cui zuccheri › 24 gr
Grassi › 8,8 gr
Di cui saturi › 4 gr
Fibre › 0,96 gr
Proteine › 11,9 gr

Il consiglio
È possibile trasformare la ricetta del tiramisù in un dolce adatto ai celiaci, se si utilizzano dei savoiardi, o anche un altro tipo di biscotti, senza glutine. I vegani, per mangiare il tiramisù, devono utilizzare dei biscotti e una crema senza derivati di origine animale come può essere, ad esempio, la panna vegetale.

I benefici degli ingredienti principali

Uova

L’uovo è un alimento molto nutriente, che apporta sostanze nutritive essenziali. 100 grammi di uova apporta 13 gr di proteine, tutte ad alto valore biologico quindi costituite da amminoacidi essenziali. I grassi sono presenti in particolare nel tuorlo. Abbondanti il fosforo e il potassio mentre tra le vitamine spiccano la vitamina B12, la vitamina D, la riboflavina e l’acido pantotenico. Le uova sono utili soprattutto agli sportivi.

Ricotta vaccina

La ricotta è un latticino ottenuto scaldando il siero derivante dalla caseificazione. Quella prodotta da siero di latte vaccino, è la meno grassa rispetto alle ricotte di pecora, di capra e di bufala. La ricotta vaccina ha un buon contenuto di proteine, circa 9 grammi per 100 grammi e contiene lattosio, quindi non è adatta agli intolleranti a questo zucchero, a meno che non sia stata delattosata. È molto ricca di calcio e fosforo, entrambi importanti per mantenere in salute l’apparato cardiovascolare.

Zucchero bruno integrale di canna

Rispetto allo zucchero bianco raffinato, questo tipo di zucchero ha un colore marrone scuro e contiene una maggiore quantità di minerali, mentre l’apporto calorico è quasi identico. Lo zucchero bruno integrale di canna ha però un leggero sapore di liquirizia, quindi diverso dal sapore neutro dello zucchero bianco.

Caffè

Il caffè è una bevanda ricca di sostanze antiossidanti e di proprietà eccitanti. Infatti il caffè, a causa della presenza di caffeina, stimola il sistema nervoso aumentando la concentrazione e contrastando invece la sonnolenza, e accelera il metabolismo. Alcune sostanze presenti nel caffè sono in grado di prevenire le malattie neurodegenerative. Le persone molto sensibili o insonni possono ricorrere al caffè decaffeinato.

Avete mai provato a fare il tiramisù con le uova pastorizzate e con la ricotta al posto del mascarpone? Provate questa versione e fateci sapere cosa ne pensate lasciandoci un commento!

Hai letto: Tiramisù senza mascarpone con uova pastorizzate e ricotta
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Barbara Ziparo
Barbara Ziparo è biologa nutrizionista, laureata con 110 e lode in Scienze della Nutrizione Umana, iscritta all’albo dei biologi. Appassionata da sempre delle proprietà curative degli alimenti, oggi effettua tirocinio volontario presso il reparto di Nutrizione Clinica di Catanzaro ed esercita la libera professione a Catanzaro e provincia e a Roma, effettuando valutazione dello stato nutrizionale e dei fabbisogni nutritivi ed energetici, percorsi di rieducazione alimentare, elaborazione di piani alimentari personalizzati per soggetti in particolari condizioni fisiologiche e patologiche. - barbaraziparonutrizionista.blogspot.it/. Per contatti telefonici: 3421474619

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here