Home Ricette Dolci Panettone vegan: la ricetta per farlo in casa

Panettone vegan: la ricetta per farlo in casa

Ultima modifica: 20 dicembre 2015

1865
0
CONDIVIDI
Panettone vegan: ricetta semplice

Non è Natale senza una bella fetta di Panettone, uno dei dolci simbolo di questa festa, morbido e buonissimo. Vediamo la ricetta per il panettone in versione vegan.

 

    Ingredienti
    PER 1 STAMPO DA 750 (6 PERSONE)

  • 400 gr di Farina manitoba
  • 200 gr di Farina integrale
  • 7 gr Lievito di birra
  • Mezzo cucchiaino di Sale
  • 120 gr di Zucchero di canna integrale
  • 90 gr di Olio di germe di mais
  • 290 ml di Latte di soia
  • 15 ml Liquore per dolci
  • 250 gr di Uvetta
  • Canditi q.b.
  • Stampo di cartone

  • Preparazione: 2 ore + 5 ore di lievitazione
    Difficoltà: Media

A tutti piace il panettone, con o senza canditi rimane uno dei dolci più apprezzati della nostra tradizione.

Preparalo in casa non è facilissimo perché è un lievitato che richiede una particolare attenzione nell’impasto e molte fasi di lavorazione, inoltre essendo ricchissimo di uova e burro non è per tutti possibile consumarlo a “cuor leggero”, come fare allora? Segnandovi questa ricetta!

Niente paura… in questa ricetta non ci saranno complicate lavorazioni e non utilizzeremo nessun uovo e nessun latticino… il risultato è un dolce morbido e soffice che vi sorprenderà davvero!

Procedimento:

  • Versate nel recipiente della vostra impastatrice tutti gli ingredienti ad eccezione dei canditi e dell’uvetta ed impastate bene;
  • Dopo i primi 10-15 minuti, aggiungete il resto degli ingredienti e continuate a impastare per altri 15 minuti. È importante in questo passaggio impastare bene il panettone (se lo fate a mano potete dividerlo in due parti per impastarlo meglio), l’impasto dovrà risultare lucido ed elastico;
  • Spolverate un po’ di farina sul piano da lavoro, rovesciateci sopra l’impasto e lavoratelo in modo da dargli una forma tondeggiante, a questo punto mettete il tutto in una ciotola coprendo con la pellicola;
  • Dopo 2 ore prendete la pagnotta, mettetela sul piano da lavoro e con le mani infarinate pirlate l’impasto facendolo girare tra le mani o sul piano di lavoro per conferirgli una forma sferica regolare. Inserite nello stampo di cartone e coprite con la pellicola;
  • Lasciate lievitare 3 ore in un luogo tiepido. Quando avrà raggiunto il bordo spennellate con del latte di soia la superficie e infornate a 180° per i primi 15 minuti, poi abbassate il forno a 150° coprendo la superficie con un foglio di stagnola e continuate la cottura per 1 ora circa.
  • Trascorso il tempo di cottura il nostro panettone vegan è pronto! Lascatelo raffreddare e gustatelo in compagnia.
Il consiglio:
Arricchite il panettone con i vostri ingredienti preferiti aggiungendo cioccolato, frutta secca o altri tipi di liquore. Una volta pronto potrete decorarlo come più vi piace, è un ottima idea regalo!
Hai letto: Panettone vegan: la ricetta per farlo in casa
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Elisabetta Pennacchioni
Elisabetta è appassionata di cucina naturale e con Federica, laureata in biologia, decide di aprire un blog e un canale YouTube per condividere ricette golose e sane! Nasce così Il Goloso Mangiar Sano, un progetto giovane e ambizioso che vuole far arrivare nelle case di tutti il concetto che un piatto può essere goloso e buono anche senza l’utilizzo di zuccheri raffinati, gassi animali, carni e aromi artificiali, spesso infatti si è legati all’idea che una ricetta, come ad esempio un dolce, senza uova o senza burro, sia poco buono, Il Goloso Mangiar Sano invece vi farà scoprire il contrario! Federica, che si occupa delle riprese, montaggio, foto ecc. ed Elisabetta che presenta e “racconta” le ricette, vi mostreranno un nuovo modo di mangiare che nutrirà non solo il vostro corpo, ma vi farà scoprire un nuovo modo di vivere! www.ilgolosomangiarsano.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here