Home Ricette Dolci Marmellata di fichi, come prepararla: ricetta originale e 4 varianti sane

Marmellata di fichi, come prepararla: ricetta originale e 4 varianti sane

Ultima modifica: 18 ottobre 2017

278
0
CONDIVIDI
Marmellata di fichi: ricetta originale e 5 varianti

La marmellata di fichi è una golosa alternativa alle confetture più comuni, ottima come accompagnamento a piatti dolci e salati. Scopriamo come prepararla secondo la ricetta originale e in quattro varianti sane e creative, tra cui la versione senza zucchero.

Se siete golosi di marmellate fatte in casa e avete provato a ridurre in confettura più o meno qualsiasi frutto, sappiate che la marmellata di fichi merita un posto d’onore lì dove esponete le marmellate casalinghe. Naturalmente zuccherina, corposa e allettante ogni mese dell’anno, la marmellata di fichi è un concentrato di salute, dolcezza e buonumore.

Oltre alle tante preparazioni dolci in cui una cucchiaiata di marmellata di fichi fa la differenza – biscottini integrali, pasticcini mignon, muffin e crumble – potrete sbizzarrirvi nel campo del salato. Perché non usarla come base per alcune salse speziate ed etniche come il chutney indiano?

Prima di metterci a sperimentare in cucina e scoprire la ricetta della marmellata di fichi varianti comprese, spendiamo due parole proprio sui fichi. Ricchi di acqua – circa l’80% – non sono così calorici come si potrebbe pensare: 51 calorie per 100 grammi sono poca cosa rispetto a uva – 60 calorie per 100 grammi – e banana con 92 calorie all’etto. I fichi, inoltre, sono una fonte ineguagliabile di ferro, calcio, potassio, magnesio e vitamine A, B1, B2, B3 e C.

Ma è giusto chiamare la marmellata di fichi, “marmellata”? La Comunità Europea dissente. L’unica marmellata definibile come tale è la marmellata di agrumi, tenendo ferma una percentuale di frutta almeno del 20%. Ma non è il caso di preoccuparsi, siamo magnanimi con le definizioni, tanto quanto lo saremo con noi stessi, giunto il momento di assaggiare la nostra confettura di fichi fatta in casa.

5 ricette per la marmellata di fichi

Scopriamo ora come preparare la marmellata di fichi tradizionale e altre confetture a base di fichi fantasiose e sane.

1 Marmellata di fichi: la ricetta originale

Le varianti della ricetta originale della marmellata di fichi sono golose e accattivanti ma sta a voi stabilire quale sia la migliore. L’unico modo per farlo è quello di sperimentarle tutte, iniziando dalla ricetta della marmellata di fichi classica per cui servono pochi e semplici ingredienti, ecco quali.

INGREDIENTI per circa 4 vasetti
  • Fichi › 1 Kg
  • Zucchero di canna integrale › 200 gr
  • Succo di 1 limone
PROCEDIMENTO
  • Non sbucciate i fichi, bensì lavateli con cura e asciugateli. Eliminate anche il picciolo e tagliateli in quattro parti;
  • Mettete i fichi in una ciotola capiente e lasciateli macerare per un’ora assieme allo zucchero e al succo di limone;
  • Trascorso il tempo necessario trasferite tutto in una pentola dal fondo spesso e mettetela sul fuoco ricordandovi di tenerlo basso e di mescolare spesso;
  • Lasciate cuocere la marmellata di fichi per circa 45 minuti, cioè fino a quando si sarà sufficientemente rappresa;
  • Se desiderate eliminare i pezzi di frutta, frullate brevemente la vostra marmellata di fichi a fine cottura utilizzando un frullatore a immersione.

Come si conserva la marmellata di fichi

Per sterilizzare i barattoli in vetro che vi serviranno a invasare la marmellata di fichi dovrete farli bollire assieme ai rispettivi tappi per almeno 20 minuti. Controllate che il livello dell’acqua nella pentola superi sempre il bordo dei vasi.

Tirateli fuori dall’acqua usando una pinza e fateli asciugare capovolti su di un panno pulito. Una volta completata l’operazione, capovolgeteli per far asciugare anche l’interno. A questo punto riempiteli di marmellata ancora calda, chiudete bene il coperchio e metteteli a testa in giù per creare il sottovuoto. Non spostate i barattoli fino a quando non saranno completamente freddi.

In alternativa, fate bollire i barattoli pieni di marmellata per circa 20 minuti. Per far sì che i barattoli non sbattano fra loro durante la fase di sterilizzazione del prodotto finito, sistemate dei canovacci fra i vasetti.

2 Marmellata di fichi e mandorle

Questa variante super golosa della marmellata di fichi non stravolge affatto la ricetta tradizionale. Per ottenere una marmellata di fichi e mandorle perfetta vi basterà aggiungere alla lista degli ingredienti 100 gr di mandorle pelate e tritate leggermente al coltello. Tostate le mandorle in padella antiaderente e versatele in casseruola appena terminata la cottura mescolando velocemente in modo che si amalgamino bene alla marmellata ancora bollente.

3 Marmellata di fichi senza zucchero

Il primo passo per ottenere la marmellata di fichi senza zucchero è proprio quella di eliminare completamente lo zucchero di canna. Al suo posto, compariranno nella lista degli ingredienti 1 mela e 100 ml d’acqua. Lavate con cura la mela senza sbucciarla, tagliatela a tocchetti e mettetela in una casseruola dal fondo spesso assieme ai fichi puliti e tagliati, il succo di limone e l’acqua. Cuocete per circa 45 minuti, come di consueto.

4 Marmellata di fichi e noci

La frutta secca aggiunge un tocco in più alla nostra marmellata di fichi tradizionale, la cui ricetta cambierà in un singolo particolare. A cottura quasi ultimata aggiungerete 100 gr di noci sgusciate e tritate molto grossolanamente al coltello avendo cura di amalgamarle bene al resto della composta.

5 Marmellata con fichi secchi

E se ci venisse voglia di preparare una marmellata di fichi in casa, quando i fichi non sono di stagione? In questo caso, sono i fichi secchi a venirci in soccorso. Basterà lasciarne a bagno mezzo chilo per circa due ore, dopo averli tagliati a pezzettini, ricordandosi di rimuovere il picciolo. Conservate circa 250 ml dell’acqua di ammollo e versatela in casseruola con i fichi, il succo di un limone e 50 gr di zucchero di canna. Cuocete per circa 45 minuti.

Vi sono piaciute le 5 ricette per preparare la marmellata di fichi in casa? Provatene almeno una e lasciate un commento!

Dove acquistare la confettura di fichi

Conserva di Fichi

Queste eccezionali conserve sono ottenute unicamente da frutta fresca senza alcun altro ingrediente. L’azienda produttrice è situata fra la Val d’Orcia e la Valdichiana.

Confettura Extra di Fichi

Cremosa confettura di fichi preparata con frutti biologici. La nutrizione organica del terreno su cui crescono, restituisce ai frutti il loro sapore originario, esaltandone le peculiarità.

Hai letto: Marmellata di fichi, come prepararla: ricetta originale e 4 varianti sane
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Martina Tallon
Martina ama tutto ciò che ruota attorno alla natura, la cucina vegana e lo storytelling. Copywriter, blogger e articolista freelance, oltre a collaborare con alcune testate online, gestisce dal 2012 un blog personale dedicato alla cultura e alla cucina vegana in cui racconta le sue esperienze di vita legate al cibo, che si svolgano tra le mura di casa oppure nei ristoranti vegan friendly di tutta Europa. Esperta di cucina vegana sana ma golosa, non smette mai di sperimentare dentro e fuori la cucina. www.vegancucinafelice.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here