Home Informativa

Informativa

Privacy Policy (“Informativa”)

[Versione “00”, Giugno 2017]

Indice:

1. Disposizioni generali
2. Attività, destinatari e ambito
3. Fonte, natura e tipologia dei Dati trattati
4. Finalità del trattamento. Conseguenze in caso di mancato conferimento
5. Incaricati e responsabili del trattamento
6. Modalità del trattamento e misure di sicurezza
7. Diritti degli Interessati

1. Disposizioni generali

1.1. Titolare del trattamento. In conformità alle disposizioni di cui all’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (“Codice Privacy”), e all’articolo 13 del Regolamento 679/2016 (“Regolamento”), con l’Informativa Green Lab S.r.l.s. (“Green Lab”), Codice fiscale e Partita IVA 03547181200, con sede legale in Bologna, Via Ermete Zacconi 1/6 (40127), titolare del sito viversano.net (“Sito”), in qualità di titolare del trattamento dei dati (“Titolare”) adempie l’obbligo di fornire agli interessati, persone fisiche e – per quanto possibile – anche persone giuridiche, enti e/o associazioni che utilizzano il sito, e ai soggetti che intrattengono rapporti commerciali con il Titolare (quali, secondo le definizioni di cui alle Avvertenze e condizioni d’uso, gli Autori e gli Inserzionisti), congiuntamente definiti “Interessati”, le informazioni relative al trattamento dei propri dati personali (“Dati”), da questi comunicati, forniti o acquisiti automaticamente mediante l’utilizzo del sito raggiungibile all’URL: http://www.viversano.net/ (“Sito”).

1.2. Estensione a social network. Per quanto compatibile, l’Informativa si applica anche agli account che il Titolare gestisce, direttamente o indirettamente, sui principali canali di social network (“Canali social”, a titolo meramente esplicativo, Facebook™, Twitter™, Instagram™, ecc.), al medesimo comunque riconducibili.

1.3. Aggiornamenti e revisioni. Il Titolare si riserva il diritto di modificare e/o aggiornare l’Informativa, tenuto conto delle eventuali e successive integrazioni e/o modifiche della disciplina nazionale e/o dell’Unione Europea in materia di protezione di Dati personali. Per questa ragione l’Informativa è pubblicata con il numero identificativo progressivo e il mese di pubblicazione, a partire dalla nuova versione di giugno 2017, che reca il numero “00” e che sostituisce integralmente eventuali versioni precedenti. Le eventuali nuove versioni dell’Informativa saranno pubblicate sul Sito in sostituzione della presente e saranno valide, efficaci ed applicate dalla data di pubblicazione, salva diversa indicazione.

1.4. Disciplina applicabile. Il Titolare tratta i Dati in conformità (i) alla disciplina stabilita dal Codice Privacy e ai relativi principi, tra cui, in particolare, quelli di liceità, correttezza, non eccedenza e proporzionalità rispetto allo scopo per il quale sono raccolti; (ii) alla disciplina dell’Unione Europea, con particolare ma non esclusivo riferimento al Regolamento, in quanto direttamente applicabile, e ai relativi principi, quali in particolare quello di responsabilizzazione del Titolare (accountability) e, prima di effettuare il trattamento, quelli di privacy by design e di privacy by default; (iii) alla prassi elaborata dal Garante per la protezione dei Dati personali (“Garante”).

1.5. Cookies. Per le informazioni relative alle stringhe di testo e/o di Dati inviati dal web server ai browser durante la consultazione del Sito (“Cookies”) si rinvia alla cookies policy (“Cookies Policy”), accessibile dal footer del Sito.

1.6. Definizioni. Nell’ambito del presente documento, i termini convenzionalmente indicati con la lettera maiuscola (siano essi al singolare o al plurale), se non diversamente specificato, hanno il significato esposto Avvertenze e condizioni d’uso.

2. Attività, destinatari e ambito

2.1. Attività di Green Lab. Il Sito offre uno spazio virtuale contenente Contributi informativi – sotto forma di testi, video e immagini – in particolare sui temi di benessere, salute, bellezza e alimentazione.

2.2. Destinatari. L’Informativa è rivolta agli Interessati. Anche se solo i Dati riferibili a persone fisiche rientrano nel trattamento previsto dal Codice Privacy e dal Regolamento, Green Lab ha deciso di trattare tutti i Dati, siano essi di persone fisiche o giuridiche, con le medesime modalità e tutele esposte nella presente Informativa.

2.3. Ambito di applicazione. Green Lab risponde solo per il trattamento dei Dati in relazione al quale esercita poteri, funzioni e responsabilità in qualità di Titolare del Sito. Il Titolare non ha facoltà di esercitare alcun tipo di controllo rispetto a siti di terzi. L’Informativa non è valida né efficace per i trattamenti effettuati da soggetti terzi (ivi compresi gli Inserzionisti) i cui siti web sono raggiungibili mediante connessione e/o rimandi ipertestuali dal Sito (“Pagine Linkate”). Il Titolare invita gli Interessati, nel caso di navigazione sulle Pagine Linkate, a prendere visione dell’informativa dei siti di terzi a cui accede, al fine di conoscerne le modalità di raccolta e di trattamento dei Dati personali.

3. Fonte, natura e tipologia dei Dati trattati

3.1. Fonte. Il Titolare può trattare i Dati:

  • a. inseriti dall’Autore all’interno dei Contributi inviati alla redazione di Green Lab, fermi i vincoli, gli impegni e le raccomandazioni contenuti nelle Avvertenze e condizioni d’uso;
  • b. spontaneamente conferiti dall’aspirante Autore, mediante la compilazione degli specifici form presenti sul Sito, ai fini dell’iscrizione al Sito (“Iscrizione”);
  • c. contenuti nel curriculum vitae (“CV”) inviato dall’aspirante Autore al Titolare, in conformità alle Avvertenze e condizioni d’uso e alle istruzioni presenti sul sito;
  • d. raccolti secondo quanto previsto dalla Cookies Policy, mediante la semplice navigazione.

3.2. Formato. I Dati possono essere contenuti in qualsiasi formato digitale, sotto forma di file di testo, audio, video, multimediale, immagine.

3.3. Dati comuni trattati. Oltre ai Dati oggetto della Cookies Policy, il Titolare tratta comuni (“Dati comuni”) che non rientrano nella nozione di dati sensibili e/o giudiziari del Codice Privacy (articolo 4 lettere d ed e) e nella nozione di categorie particolari di dati personali del Regolamento (articolo 9.1) nonché nella definizione di dati relativi alla salute (articolo 4.15) del medesimo (congiuntamente definiti “Dati Particolari”). Pertanto, i Dati Comuni possono consistere, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei seguenti:

  • a. con riferimento al Navigatore: recapito email, Provincia di residenza, informazioni e dati che inserisce nei commenti ai Contributi, tra cui l’indirizzo email;
  • b. con riferimento all’Autore: nome, cognome, codice fiscale, partita IVA, residenza, recapiti telefonici ed indirizzo email, Dati relativi ai Requisiti o contenuti nei Contributi, come previsto dalle Avvertenze e condizioni d’uso, nonché le coordinate bancarie;
  • c. con riferimento agli Inserzionisti: ragione o denominazione sociale, recapiti e domicili fiscali, Codice fiscale e Partita Iva, coordinate bancarie e in generale Dati e/o informazioni relativi al rapporto contrattuale con Green Lab.

3.4. Dati Particolari. La gestione del Sito non richiede il trattamento di Dati Particolari. Pertanto, gli Autori e i Navigatori sono pregati di non inviarli e/o renderli noti con qualsiasi modalità connessa al Sito, attraverso Contributi, Riscontri e commenti, né utilizzando i Canali social. Fatto salvo il caso di preventiva e documentata acquisizione dello specifico consenso dell’interessato al trattamento, i Dati Particolari ricevuti saranno cancellati e/o eliminati o comunque resi anonimi dal Titolare, che ha il diritto di intervenire su Contributi, Riscontri e commenti, nei limiti di quanto stabilito dalle Avvertenze e condizioni d’uso.

3.5. Dati nei Contributi. Il Titolare invita gli Autori a prestare particolare attenzione ai Contributi, che possono presentare ritratti di persone fisiche e riferirsi a momenti di vita privata dell’Interessato e di terzi, ivi compresi minori. Il Titolare raccomanda agli Autori, in generale, di attenersi a principi di liceità, necessità, proporzionalità, continenza, sobrietà, correttezza e, in particolare, di inviare Contributi conformi alle Avvertenze e condizioni d’uso e di ottenere il preventivo consenso scritto dei terzi interessati al trattamento, ivi compresi gli esercenti la patria potestà dei minori, con particolare riferimento all’ipotesi in cui i dati dei terzi interessati siano Dati Particolari.

3.6. Dati di navigazione. Il Titolare tratta i Dati nascosti raccolti durante la navigazione dei Navigatori in conformità alla Cookie Policy.

4. Finalità del trattamento. Conseguenze in caso di mancato conferimento

4.1. Finalità. Il Titolare effettua il trattamento dei Dati per le finalità previste nella seguente tabella (“Tabella”) con la relativa indicazione della necessità dell’espresso consenso o meno ai fini del trattamento:

Finalità Consenso
A consentire il rispetto degli adempimenti di legge, con particolare ma non esclusivo riferimento a quelli di natura fiscale e amministrativa non richiesto
B erogare i servizi convenuti con gli Inserzionisti in forza degli accordi intercorsi non richiesto
C rispondere alle comunicazioni inviate dagli Interessati ai recapiti presenti sul Sito non richiesto
D inviare newsletter e materiale informativo, commerciale e promozionale in relazione alle attività del Sito, ivi comprese DEM (Digital Email Marketing) l’invio di questionari e sondaggi richiesto
E raccogliere informazioni utili a migliorare l’esperienza di navigazione degli Interessati nonché le caratteristiche del Sito non richiesto

 
4.2. Facoltatività del conferimento dati. A parte quanto specificato nella Cookie Policy, il conferimento dei Dati, fatti salvi quelli necessari per adempiere gli obblighi di legge, è facoltativo. Negli eventuali form da compilarsi on line è comunque precisata la natura facoltativa o obbligatoria del conferimento dei Dati. Con il simbolo * sono indicati nei form on line i Dati indispensabili al fine del perseguimento della finalità specifica.

4.3. Rifiuto al trattamento. Il mancato conferimento dei Dati indispensabili per l’erogazione del servizio offerto da Green Lab mediante il Sito, o l’opposizione per motivi legittimi al trattamento dei Dati già conferiti, impedirà di poter usufruire del servizio stesso. In particolare, il mancato conferimento dei Dati o il rifiuto al trattamento impedisce:

  • a. all’aspirante Autore di diventare Autore o determina l’eliminazione dei Contributi pubblicati a suo nome nel Sito, e con essi i commenti e i Riscontri;
  • b. al Navigatore di poter pubblicare commenti, essendo richiesto l’indirizzo email del soggetto e il nickname, al fine di associare i commenti ad un soggetto presumibilmente contattabile, perlomeno via posta elettronica.

4.4. Prestazione e revoca del consenso. In relazione alla finalità di cui alla lettera D della Tabella, gli Interessati manifestano il proprio consenso al trattamento spuntando l’apposita casella presente sul form di Iscrizione o di compilazione. Gli Interessati possono revocare il proprio consenso con comunicazione al Titolare, in forma libera, senza formalità particolari, anche telefonicamente; tuttavia, per agevolare le pratiche conseguenti alla revoca, ivi compresa la cancellazione dell’indirizzo di posta elettronica dalla mailing list, si consiglia di esprimere la revoca seguendo le istruzioni presenti in ogni newsletter. La revoca del consenso per la finalità di cui alla lettera D della tabella determina l’interruzione del relativo trattamento.

4.5. Dati aggregati. Il trattamento dei dati previsto dalla lettera E della Tabella avviene solo in forma anonima e aggregata, al fine di fornire a Green Lab statistiche e informazioni sull’utilizzo dei Sito e delle newsletter, sul gradimento di servizi e/o iniziative.

5. Incaricati e responsabili del trattamento

5.1. Titolare e incaricati del trattamento. Green Lab è Titolare del trattamento dei Dati nell’ambito delle attività del Sito www.viversano.net. Gli amministratori, i soci, i dipendenti e i collaboratori del Titolare (indipendentemente dallo specifico titolo contrattuale), possono trattare i Dati quali incaricati del trattamento, a norma dell’articolo 30 del Codice Privacy. Gli incaricati sono opportunamente istruiti e muniti di specifiche prerogative che consentono l’accesso ai Dati in conformità all’Informativa e in funzione delle mansioni ricoperte e degli incarichi assunti.

5.2. Responsabili del trattamento. Il Titolare può designare come responsabili del trattamento, ai fini del Codice Privacy, soggetti interni ovvero soggetti esterni, quali professionisti (fiscali e legali) e società terze (in particolare, provider e fornitori di servizi). L’elenco completo degli eventuali responsabili del trattamento può essere richiesto dagli Interessati rivolgendosi al Titolare all’indirizzo email di cui all’articolo 7.1. dell’Informativa. In conformità al Regolamento, il Titolare non è obbligato alla designazione di un responsabile della protezione dei dati.

5.3. Limiti. Gli incaricati, così come gli eventuali responsabili designati per il trattamento, sono opportunamente istruiti e muniti di specifiche prerogative che consentono l’accesso ai Dati in funzione delle mansioni ricoperte e degli incarichi assunti e in conformità all’Informativa.

6. Modalità del trattamento e misure di sicurezza

6.1. Modalità del trattamento. I Dati degli Interessati sono trattati quasi esclusivamente in via automatizzata, mediante sistemi informatici ovvero in limitati casi manualmente, comunque con logiche strettamente collegate alle finalità per cui sono stati raccolti e in modo da garantirne la sicurezza, nel rispetto dell’articolo 11 del Codice della Privacy.

6.2. Luogo del trattamento dei Dati. Il trattamento dei Dati è effettuato all’interno dell’Unione Europea nella sede del Titolare, in Italia, e/o di eventuali responsabili (in particolare, provider e fornitori di servizi), la sede dei quali è in ogni caso all’interno dell’Unione Europea. In particolare, i Dati degli Interessati sono conservati in una o più banche dati elettroniche, ospitate nel server collocato nella sede del Titolare e/o del provider.

6.3. Tempi di conservazione dei Dati. I Dati sono conservati per il periodo di tempo necessario per dare corso alle finalità per cui sono stati raccolti, fino alla revoca del consenso (ad esempio, per l’invio della newsletter di Viversano), fatti salvi quelli obbligatori che sono conservati nei limiti di legge.

6.4. Diffusione o cessione. Fatta eccezione per i dati che gli Interessati, a diverso titolo, decidono di pubblicare sul Sito (ad esempio, l’Autore pubblica un Contributo con alcuni Dati a sé o a terzi riferibili), i Dati trattati non sono soggetti a diffusione. Non è prevista la cessione di Dati a terzi senza la preventiva anonimizzazione. Il Titolare può cedere i Dati degli Inserzionisti non persone fisiche.

7. Diritti degli Interessati

7.1. Diritti. Navigatori, Autori ed Inserzionisti persone fisiche possono rivolgersi al Titolare, o al responsabile eventualmente dal medesimo designato, per esercitare i diritti previsti dal Codice Privacy (articolo 7, integralmente riportato in calce) e dal Regolamento (articoli 15, 16, 17), e, in particolare, per accedere ai Dati, chiederne la rettifica e l’aggiornamento, opporsi per motivi legittimi al trattamento (con gli effetti di cui all’Informativa), inviando una mail all’indirizzo info[at]viversano.net ovvero, in relazione alla newsletter, mediante l’apposita funzionalità di unsubscribe o seguendo le istruzioni pubblicate sul Sito.

7.2. Reclamo. Fermo quanto sopra, in conformità a quanto previsto dagli articoli 13 e 15 del Regolamento, gli Interessati persone fisiche possono presentare reclamo al Garante, ai fini dell’esercizio dei diritti di cui sopra.

***

Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n.196

Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

***

Regolamento 27 aprile 2016, 2016/679/UE

Art. 15 Diritto di accesso dell’interessato
1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
e) l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
g) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.
2. Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’articolo 46 relative al trasferimento.
3. Il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l’interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell’interessato, le informazioni sono fornite in un formato elettronico di uso comune.
4. Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Art. 16 Diritto di rettifica
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Art. 17 Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»)
1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:
a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
b) l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
c) l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2;
d) i dati personali sono stati trattati illecitamente;
e) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
f) i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1.
2. Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi del paragrafo 1, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.
3. I paragrafi 1 e 2 non si applicano nella misura in cui il trattamento sia necessario:
a) per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
b) per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
c) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’articolo 9, paragrafo 2, lettere h) e i), e dell’articolo 9, paragrafo 3;
d) a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
e) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.