Home Eco-consigli Casa Come pulire uno specchio con metodi naturali

Come pulire uno specchio con metodi naturali

Ultima modifica: 17 ottobre 2017

2231
0
CONDIVIDI
Come pulire uno specchio con rimedi naturali

Polvere, macchie, aloni e opacità. Sono molti i motivi a rendere la pulizia degli specchi una vera fatica. Per fortuna esistono rimedi efficaci per pulire gli specchi con metodi naturali, low cost e sicuri per la nostra salute. Scopriamoli tutti.

Lo specchio, più di ogni altro complemento d’arredo, richiede attenzioni e cure in fase di pulizia. Limpidi, lucenti e cristallini per definizione, gli specchi di casa ambiscono ad essere sempre puliti e senza l’ombra di polvere, ditate o ancor peggio macchie e aloni. Come fare dunque per avere gli specchi di casa sempre impeccabili?

Il primo istinto è quello di usare la scorciatoia dei prodotti chimici che promettono efficacia e immediatezza. Non sempre però è questa la strada giusta: esistono altre vie per pulire gli specchi con metodi naturali non aggressivi ma efficaci e rispettosi di ambiente e salute. Forse non li conosci e non li hai mai provati, ma appartengono alla saggezza popolare, fonte inesauribile di trucchi e consigli low cost.

Il trend che vede l’utilizzo di prodotti alternativi per la pulizia degli ambienti è in crescita costante, merito della recente attenzione verso l’uso eccessivo e improprio dei prodotti chimici all’interno delle mura domestiche, potenzialmente pericolosi sopratutto per chi ne fa un uso diretto senza protezioni: guanti e mascherina in primis.

Non sono da sottovalutare nemmeno i loro effetti su flora e fauna. L’impatto ambientale degli scarichi dei prodotti comunemente usati per la disinfezione domestica è alto, nonostante si tenda a pensare che l’uso personale non vada a incedere troppo sul quadro generale. Se è nocivo per noi, lo è anche per l’ambiente.

Gli ingredienti necessari per la pulizia naturale dello specchio sono di utilizzo quotidiano, economici e assolutamente non nocivi. Si tratta di prodotti come aceto, olio e olio di Tea Tree ma anche di comuni scarti casalinghi quali i fondi di caffè e le scaglie di sapone di Marsiglia avanzato.

I metodi alternativi per pulire lo specchio di casa sono efficaci non solo contro polvere e ditate ma anche per il trattamento di aloni e macchie, problemi che affliggono spesso e volentieri gli specchi di una certa età a cui siamo più affezionati. Per farli tornare a splendere basterà seguire pochi e semplici trucchi di fai da te casalingo, alla portata di tutti.

Rimedi naturali e consigli pratici per pulire gli specchi

Per eliminare aloni, polvere, macchie e incrostazioni dagli specchi non è necessario ricorre alla chimica. Esistono molti metodi naturali, efficaci e pratici per pulire gli specchi di casa in totale sicurezza. Scopriamoli insieme.

1 Acqua tiepida

Se lo specchio è solamente impolverato non è assolutamente necessario ricorrere a prodotti aggressivi. Optate invece per uno straccio pulito imbevuto d’acqua tiepida. Basterà passarlo su tutta la superficie dello specchio e asciugare successivamente con la carta assorbente. Lo specchio tornerà lucente in modo del tutto naturale.

2 Foglie di tè

Capita che sugli specchi più longevi si vadano a formare della macchioline scure e antiestetiche. Per eliminarle, anche dopo molto tempo dalla loro formazione, si può ricorrere alle foglie di tè calde da strofinare sullo specchio tramite uno straccio di lana che ne lasci trapelare il liquido. Se non disponete delle foglie di tè, usate un filtro di tè usato.

3 Fondi di caffè

I fondi di caffè sono un residuo da non scartare, utile per la pulizia di vetri e specchi. Per pulire lo specchio in modo naturale, riponete in fondi di caffè in un recipiente e ricopriteli di abbondante acqua lasciando riposare per qualche ora. Successivamente, filtrate il liquido e mettetelo in uno spruzzino che utilizzerete per pulire lo specchio aiutandovi con un panno pulito.

4 Olio e aceto

L’azione combinata di questi due condimenti da tavola può sconfiggere l’opacità degli specchi più datati. Per prima cosa si applicherà qualche goccia di olio sulla superficie opaca lasciandolo agire per qualche minuto. Successivamente strofinate lo specchio con la carta velina e sgrassate con l’aceto per eliminare ogni residuo d’olio.

5 Aceto

Desiderate uno specchio più brillante? La soluzione risiede nell’aceto, potente disinfettante e brillantante naturale. Aggiungetene una piccola quantità nell’acqua necessaria a creare una soluzione che userete per pulire lo specchio. Anche questa volta travasate la soluzione in uno spruzzino e irrorate direttamente sullo specchio.

6 Cotton fioc

Per pulire i bordi degli specchi senza tralasciare nemmeno un millimetro servitevi dei cotton fioc immersi nella soluzione naturale che state utilizzando. Con la seconda estremità, asciugate le parti che avete appena pulito in modo da eliminare ogni residuo.

7 Carta di giornale

Per far brillare lo specchio eliminando i fastidiosi pelucchetti che vi si appiccicano anche in fase di pulizia, usate dei semplici fogli di giornale. Dopo aver pulito lo specchio con un panno, ripassatelo con la carta da giornale per eliminare ogni residuo.

8 Bicarbonato

Create un composto denso formato d’acqua e bicarbonato di sodio. Applicate la crema sullo specchio e lasciate agire per qualche secondo prima di rimuoverla con un panno pulito, meglio se di cotone. La miscela rimuoverà anche gli aloni e le incrostazioni più ostinate senza fatica.

9 Tea Tree Oil

Per uno specchio pulito e profumato non c’è niente di meglio del Tea Tree Oil che, oltre a lasciare una piacevole profumazione, ha la capacità di ritardare la formazione della polvere sulle superfici. Scioglietene poche gocce in acqua tiepida, immergetevi lo strofinaccio e pulite lo specchio asciugandolo successivamente con della carta assorbente.

10 Sapone di Marsiglia

Create una soluzione d’acqua e sapone di Marsiglia, andrà bene anche nella sua versione in scaglie. Imbevete il panno pulito e ripassatelo sull’intera superficie dello specchio: il sapone di Marsiglia non lascia aloni e profuma piacevolmente le superfici.

Hai già provato uno di questi metodi e ti è sembrato efficace? Raccontaci quale lasciando un commento!

Dove acquistare alcuni prodotti per pulire gli specchi

sapone di marsiglia

Scaglie di Sapone Marsiglia

Scaglie fatte a mano, si sciolgono in acqua calda. Prodotto per il lavaggio a mano e lavatrice. Non contiene sles – oli minerali – parabeni.

Bicarbonato di Sodio

Bicarbonato di sodio in busta da un chilo ideale per le publizie domestiche e per il bucato. Usato in lavatrice riduce il calcare e, utilizzato regolarmente, allunga la vita dell’elettrodomestico.

Olio essenziale di Tea Tree

Olio essenziale di Melaleuca alternifolia. Questo prodotto gode di ottime proprietà antisettiche a carico delle vie respiratorie in caso di raffreddore, tosse, mal di gola e risulta utile nella disinfezione delle zone genitali e cutanee.

Hai letto: Come pulire uno specchio con metodi naturali
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Martina Tallon
Martina ama tutto ciò che ruota attorno alla natura, la cucina vegana e lo storytelling. Copywriter, blogger e articolista freelance, oltre a collaborare con alcune testate online, gestisce dal 2012 un blog personale dedicato alla cultura e alla cucina vegana in cui racconta le sue esperienze di vita legate al cibo, che si svolgano tra le mura di casa oppure nei ristoranti vegan friendly di tutta Europa. Esperta di cucina vegana sana ma golosa, non smette mai di sperimentare dentro e fuori la cucina. www.vegancucinafelice.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here