Home Eco-consigli Casa Olio di neem: tutti gli usi e le proprietà

Olio di neem: tutti gli usi e le proprietà

Ultima modifica: 29 settembre 2017

359
0
CONDIVIDI
Olio di neem proprieta e usi

L’olio di neem è un prodotto naturale versatile da avere sempre in casa, adatto anche alla cura di bambini, animali e piante. Scopriamo tutte le sue proprietà e come utilizzarlo al meglio.

L’olio che si ricava dal Neem (Azadirachta Indica), pianta originaria dell’India e di altre zone dell’Asia, è un rimedio naturale multiuso. Questo prodotto assicura infatti diversi benefici per la salute di pelle e capelli ma si rivela utile anche nel trattamento di problemi che riguardano altre parti del corpo, oltre che per il benessere di piante e animali.

Un piccolo punto a suo sfavore che sottolineiamo subito è l’odore caratteristico di questa sostanza che risulta abbastanza sgradevole. Il trucco per renderlo meno pungente e fastidioso è miscelarlo a qualche goccia di olio essenziale che si può scegliere anche con criterio in modo tale da potenziare gli effetti benefici del neem.

Già nell’antichità erano note le proprietà dell’olio di neem e la moderna scienza non ha potuto che confermare le virtù di questo prodotto.

Tutte le proprietà dell’Olio di Neem

Quest’olio, se di buona qualità e utilizzato con costanza, può offrire diversi benefici al nostro organismo.

✓ Tiene lontani virus, batteri e altri microrganismi

Probabilmente la proprietà più interessante dell’olio di neem è la sua capacità di contrastare virus, batteri, funghi e parassiti sia quando si sono già presentati che in fase preventiva. Inoltre è un buon repellente per gli insetti.

✓ Idratante e anti-age

Applicato sulla pelle, l’olio di neem è in grado di migliorarne l’idratazione e, visto il suo contenuto in vitamina E e acidi grassi essenziali, aiuta anche a mantenerla giovane contrastando l’invecchiamento cellulare.

✓ Purificante e regolatore

Sulla pelle quest’olio svolge poi un’azione purificante e sebo regolatrice, ecco perché si può utilizzare sia in caso di pelle secca che di brufoli o acne.

✓ Rafforza il sistema immunitario

Il neem agisce sul sistema immunitario rafforzandolo, non è un caso che nell’antichità si utilizzava anche nel trattamento di febbre e infezioni con il duplice scopo di contrastare direttamente virus e batteri e di sostenere le difese naturali del corpo.

Come utilizzare l’olio di neem

L’olio di neem è una sostanza naturale molto concentrata (bastano infatti poche gocce per ottenere dei buoni risultati) che non si assume per via interna ma si utilizza esclusivamente per via esterna. In alcuni casi si adopera puro ma molto più spesso si mischia ad altri oli vegetali, ad oli essenziali o a creme. Ecco le diverse situazioni in cui questo rimedio naturale può tornare utile:

1 Psoriasi, acne e altri problemi dermatologici

L’olio di neem è un grande alleato della pelle in caso di problemi come psoriasi e acne. Meglio procedere all’applicazione quando i pori sono dilatati e dunque dopo il bagno o la doccia.

2 Contro l’herpes

Vista la sua azione antivirale, l’olio di neem si può sperimentare nel trattamento dell’herpes labiale utilizzando una o due gocce più volte al giorno per fare un impacco.

3 Contro le smagliature e le cicatrici

Poche gocce di questo olio, massaggiate delicatamente ogni giorno con costanza, possono aiutare anche nel trattamento delle smagliature o di cicatrici.

4 Olio di neem per i capelli

Impacchi da realizzare con qualche goccia di olio di neem su chioma o cuoio capelluto possono contribuire ad ammorbidire i capelli secchi ed eliminare il problema della forfora. Quest’olio si rivela utile anche in caso di pidocchi. In entrambi i casi si può scegliere di usarlo anche miscelato ad uno shampoo neutro.

5 Olio di neem per le unghie

Se avete le unghie fragili potete applicare ogni sera olio di neem massaggiando delicatamente per contribuire a rinforzarle senza troppa fatica.

6 Olio di neem e verruche

Se compare una verruca su piedi o mani si può provare a trattarla subito con olio di neem facendo impacchi più volte al giorno fino a che non si nota che la zona di pelle interessata si sta ammorbidendo e la verruca ha ridotto il suo volume.

7 Olio di neem come antizanzare

L’odore pungente dell’olio di neem è particolarmente sgradito alle zanzare. A questo scopo si può applicare sulla pelle al posto dei più tradizionali repellenti. Funziona anche come lenitivo per i fastidi del post puntura.

8 Olio di neem contro le pulci

Sui nostri amici animali l’olio di neem può essere utilizzato al posto dei trattamenti antipulci chimici. Aggiungetene ad esempio qualche goccia al collare del vostro cane oppure applicatelo direttamente sul pelo.

9 Olio di neem per le piante

Con l’olio di neem si possono realizzare delle soluzioni naturali per tenere lontani diversi parassiti delle piante. Provate a mescolare qualche goccia di quest’olio insieme all’acqua e inserite il tutto in uno spruzzino da utilizzare sulle vostre piante al bisogno.

Olio di neem: prezzo

L’olio di neem si può acquistare in qualsiasi erboristeria, farmacia, negozi di prodotti naturali e anche online. Esistono poi molti prodotti arricchiti con questa sostanza vegetale, ad esempio creme, saponette e shampoo.

Il prezzo dell’olio di neem varia non solo in base al quantitativo di prodotto ma anche alla diversa qualità, purezza e al tipo di raffinazione. Per 100 ml di prodotto il costo può variare da circa 7 euro a circa 18 euro.

Olio di neem: controindicazioni

L’olio di neem non presenta particolari controindicazioni a meno che non esista un’ipersensibilità ai suoi componenti. Si consiglia sempre di utilizzarlo prima a piccole dosi su un punto ristretto di pelle per valutarne la tollerabilità. Importante anche non esagerare nelle quantità per evitare la possibile comparsa di sfoghi, arrossamenti o prurito. Meglio evitare poi l’utilizzo in gravidanza dato che l’olio di neem è dotato di potere abortivo.

Voi avete in casa una boccetta di olio di neem? Per cosa lo utilizzate e lo trovate più efficace? Fatecelo sapere nei commenti!

Dove comprare l’Olio di Neem

Olio di neem

Questo olio di neem è consigliato come trattamento prelavaggio in caso di forfora, desquamazione, diradamento e prurito cutaneo. Può essere utilizzato anche su viso e corpo.

Olio di Neem – Viso e Corpo

Olio vegetale puro al 100% ottenuto dalla pressione a freddo dei semi dell’albero del neem (Azadirachta indica) da agricoltura biologica. È un ottimo olio vegetale per la cura della pelle.

Neem – Olio Vegetale

Olio di neem biologico. Lo si può aggiungere al sapone liquido, per favorire la lotta ai batteri, oppure versare una decina di gocce mescolate con lo shampoo per scongiurare la presenza di pidocchi e la formazione della forfora.

Hai letto: Olio di neem: tutti gli usi e le proprietà
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga. Dal 2012 cura il blog NaturoMania sul quotidiano online GreenMe.it. www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here