Home Eco-consigli Casa Idee regalo: tutorial per autoprodurre i regali di Natale

Idee regalo: tutorial per autoprodurre i regali di Natale

Ultima modifica: 20 dicembre 2016

929
0
CONDIVIDI
Tutorial per autoprodurre i regali di natale

Vediamo quattro semplici idee regalo semplici, economiche e green, da preparare con le vostre mani per stupire i vostri cari a Natale.

1 Candela profumata


Le candele creano atmosfera e profumano delicatamente la casa: se poi sono naturali, vegetali e realizzate a mano, rappresentato un’idea regalo sicuramente gradita.

Ingredienti
  • Cera di Soia
    80gr
  • Cera candelilla

    20gr
  • O.E a scelta
    100 gocce
  • Colorante in polvere
  • Un bicchiere in vetro
  • Cordoncino
PROCEDIMENTO
  • Fate fondere a bagnomaria o al microonde la cera di soia e la cera candelilla;
  • quando il composto sarà quasi del tutto liquefatto, immergete al suo interno il cordoncino, poi sistemate il cordoncino in congelatore per circa cinque minuti;
  • Togliete il cordoncino dal congelatore e ponetelo in verticale al centro del bicchiere tenendolo fermo con una molletta all’estremità superiore;
  • Aggiungete il colorante e gli oli essenziali nella cera liquida, mescolate e versate il tutto nel bicchiere; 

  • Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per mezz’ora;
  • 
Confezionate la candela utilizzando della carta trasparente da decorare con stecche di cannella o fette di arancia essiccate.

2 Sali da bagno effervescenti


I sali da bagno sono uno dei regali più comuni, ma se fatti con le vostre mani saranno sicuramente molto più apprezzati da chi li riceverà. Con questa ricetta potrete preparare dei sali da bagno che una volta aggiunti all’acqua della vasca avranno un effetto effervescente: possono essere utilizzati anche per effettuare pediluvi contro la stanchezza.

Ingredienti
  • Sale grosso
    2 cucchiai
  • Barattolo in vetro
  • Olio essenziale di Pino
    30 gocce
  • Nastro rosso per decorare
PROCEDIMENTO
  • In una ciotola, mescolate l’acido citrico e il bicarbonato, amalgamandoli bene tra loro;
  • Unite anche il sale e mescolate con cura;
  • Per ultima cosa unite l’olio essenziale, dopodiché travasate il tutto nel barattolo e confezionate con un fiocco fatto con il nastro rosso;
  • I sali da bagno non hanno data di scadenza, ma è meglio utilizzarli entro sei mesi per evitare che l’umidità faccia reagire l’acido citrico e il bicarbonato.

3 Scrub per le mani profumato


Lo scrub è un trattamento esfoliante che aiuta a eliminare le cellule morte e favorisce la rigenerazione di nuove cellule: dopo lo scrub, la pelle appare più liscia, più morbida e più luminosa.
 Con questa ricetta potrete preparare uno scrub per le mani al profumo di crema pasticcera.

Ingredienti
  • Essenza di Vaniglia
    10 gocce
  • Barattolo in vetro con coperchio

PROCEDIMENTO
  • Amalgamate in una ciotola pulita il sale rosa e l’olio di mandorle dolci.
  • Aggiungete l’olio essenziale di limone e l’essenza di vaniglia e mescolate con un cucchiaio.
  • Trasferite in un barattolo di vetro trasparente pulito e asciutto. 

  • Decorate il tappo del barattolo con carta da pacchi o stoffa e non dimenticate una bella etichetta su cui scrivere gli ingredienti e, ovviamente, i vostri auguri.

  • Lo scrub per le mani si conserva a temperatura ambiente per uno o due mesi.

4 Cioccolatini idratanti

I cioccolatini idratanti si usano sotto la doccia o nella vasca da bagno, massaggiandoli sulla pelle bagnata prima della normale detersione. Lasciano la pelle morbida e idratata e fanno risparmiare tempo perché dopo la doccia non si ha bisogno di applicare una crema idratante. Sono inoltre molto belli e, se ben confezionati, lasceranno a bocca aperta chi li riceverà.



Ingredienti
  • Stampo in silicone per cioccolatini
    da 8/10 formine
  • Barattolo in vetro con coperchio
PROCEDIMENTO
  • Fate fondere a bagnomaria l’olio di cocco, il burro di karité e il cioccolato fondente tagliato in pezzi grossolani.
  • Quando il composto apparirà fluido e ben amalgamato, togliete dal fuoco, aggiungete l’olio essenziale e versate nelle formine.
  • Lasciate indurire i cioccolatini a temperatura ambiente per 24/48 ore prima di sformarli. 

  • Confezionate i cioccolatini idratanti in un barattolo in vetro trasparente a chiusura ermetica: non dimenticate di decorare il barattolo e di apporre un’etichetta in cui indicare gli ingredienti, la data di preparazione e le indicazioni per l’uso.
  • I cioccolatini idratanti si conservano a temperatura ambiente o in frigorifero per tre mesi.
Hai letto: Idee regalo: tutorial per autoprodurre i regali di Natale

LASCIA UN COMMENTO