Home Eco-consigli Casa 10 consigli per risparmiare sulla spesa

10 consigli per risparmiare sulla spesa

Ultima modifica: 10 ottobre 2017

1314
1
CONDIVIDI
Risparmiare sulla spesa di frutta e verdura

La disorganizzazione è la peggior nemica del risparmio. Per evitare di riempire il carrello con prodotti inutili, cari e non sempre sani, esistono tecniche infallibili da conoscere assolutamente. Scoprite i 10 consigli più efficaci per risparmiare sulla spesa!

Fare la spesa è una delle attività quotidiane più comuni che esistano, eppure fare una spesa consapevole non è cosa scontata. Spesso ci ritroviamo a spingere il carrello tra le corsie del supermercato in pausa pranzo, oppure in orario di chiusura; così la spesa diventa una corsa contro il tempo fatta di acquisti dettati da fretta, voglie temporanee e fame atavica.

Quando si va di fretta, il risparmio si concretizza nella scelta del primo prezzo oppure dell’offerta segnalata dal punto vendita. Ma è sempre la scelta migliore? Per valutare criticamente la propria spesa e optare di volta in volta per il prodotto meno caro senza scendere a compromessi con la qualità ci vuole tempo, ma non basta.

Anche quando andiamo al supermercato o scendiamo alla bottega di quartiere senza fretta possiamo prendere dei granchi. Capire cos’è davvero un buon acquisto e realizzarlo nella pratica, con occhio fisso al risparmio, è un’arte che ha molto in comune con la scienza. Esistono regole, trucchi ed escamotage a disciplinare il nostro modo di fare la spesa, migliorandolo notevolmente.

Se credete che compilare una lista, recarsi al punto vendita e seguirla senza sgarrare sia sufficiente a risparmiare sulla spesa state tralasciando qualcosa. I tasselli che compongono una buona spesa, bilanciata tra risparmio e qualità sono molti, e spesso rappresentano astuzie banali ma fondamentali per la buona riuscita della spesa.

Sappiamo tutti quanto la spesa vada ad incidere sul bilancio familiare e anche in che misura acquistare prodotti di buona qualità influisce sul nostro benessere quotidiano e a lungo termine. Ma come fare a risparmiare sulla spesa senza dover necessariamente scendere a compromessi con ingredienti e provenienza di ciò che acquistiamo?

Provate a seguire i nostri 10 consigli per risparmiare sulla spesa senza compromettere la qualità dei vostri acquisti, lasciando i risparmi ben al sicuro.

Risparmiare sulla spesa: 10 consigli utili

Affidarsi a dei metodi ben precisi per risparmiare sulla spesa potrebbe sembrare una forzatura. Ma non appena avrete adottato queste tecniche, anche solo in parte, vi accorgerete di quanto siano semplici e immediate. Seguire questo 10 consigli per risparmiare sulla spesa significa adottare una nuova routine a tutto vantaggio di risparmio, salute e ambiente.

1 Decidete il budget

Il primo passo per non sgarrare sulla spesa è quello di decidere un budget fisso, settimanale o mensile, da dedicare agli acquisti. Una volta stabiliti quali siano i prodotti immancabili per la vostra spesa, mettere un tetto massimo al budget per il loro acquisto significa evitare di comprare prodotti extra non necessari, a discapito degli altri.

2 Fissate un menù settimanale

Pianificare un menù settimanale, almeno a grandi linee, è funzionale alla decisione del tetto massimo di spesa settimanale da dedicare agli acquisti alimentari. Alla routine a tavola si accompagna quella al supermercato creando così un circolo virtuoso al riparo da acquisti d’impulso che vi permetterà di consumare i prodotti di qualità che compongono il menù settimanale.

3 Seguite la stagionalità

Preferire frutta e verdura di stagione è un ottimo trucco per risparmiare sulla spesa. Acquistare un giusto ammontare di ortaggi di stagione, senza esagerare per evitare sprechi, comporta un risparmio sensibile. Avete mai controllato la differenza di prezzo tra i prodotti di stagione e i fuori stagione? Se non lo avete ancora fatto, iniziate ora! La stagionalità è anche amica della salute: frutta e verdura non coltivate in serra sono più ricche di nutrienti.

4 Guardate il prezzo al chilo

Mai fermarsi al prezzo indicato in etichetta. Confrontare i prezzi dei prodotti senza controllare il prezzo al chilo è estremamente fuorviante: il prodotto meno caro potrebbe pesare meno rispetto agli altri e avere addirittura un prezzo al chilo maggiore. Il prezzo al chilo è sempre indicato nelle etichette a scaffale e solitamente si trova in basso e più in piccolo rispetto al prezzo del prodotto unitario.

5 Evitate gli sprechi

Evitare gli sprechi vi farà risparmiare sulla spesa in maniera immediata. Acquistare quantità esagerate di prodotti deperibili, anche a buon prezzo, si traduce in una spesa inutile. Buttare nel cestino ciò che non si riesce a consumare in tempo annullerà tutto il risparmio fittizio che vi ha spinti ad acquistare in un primo momento. Meglio comprare in giusta quantità, oppure premunirsi congelando parte del cibo in eccedenza, quando possibile. I vegetali inoltre vanno conservati in frigorifero senza sovrapporli l’uno all’altro; in questo modo eviterete ammaccature e ne prolungherete la durata.

6 Acquistate prodotti sfusi

Il packaging può influire molto sul prezzo di vendita dei prodotti, oltre ad essere spesso superfluo e dannoso per l’ambiente. Quando e dove possibile, è buona norma acquistare prodotti sfusi come legumi, riso, pasta, frutta secca e cereali nella quantità desiderate per poi riporli nei contenitori che utilizzate in casa. Un ottimo modo per risparmiare sulla spesa evitando ingombri inutili e dando una mano all’ambiente.

7 Preferite mercati rionali e produttori locali

Acquistare al mercato rionale o direttamente in aziende agricole locali significa prediligere prodotti a chilometro zero, meno cari rispetto all’equivalente in qualità che troveresti in qualsiasi altra rivendita. Dal coltivatore al consumatore è uno slogan da seguire per essere certi di comprare alimenti di qualità con un’attenzione costante al prezzo di acquisto.

8 Fate la spesa a fine giornata

Recarsi al supermercato a fine giornata può avere i suoi vantaggi. Uno su tutti è la possibilità di trovare prodotti scontati perché in fase di scadenza. Controllate bene la data per non rischiare di comprare nulla di scaduto e approfittate dell’offerta se si tratta di un prodotto in linea con le vostre abitudini di consumo. Lo stesso vale per il mercato: quando il lavorio si sta per concludere, troverete molte occasioni.

9 Fate acquisti a stomaco pieno

La fame è spesso cattiva consigliera. È per questo che fare la spesa alimentare prima dei pasti è una pessima idea; sarete più propensi ad acquistare d’impulso e in balia alla voglia del momento, rischiando di riempire il carrello di alimenti inutili e probabilmente poco sani. Comprare dopo aver mangiato vi farà attenere alla lista della spesa con più facilità.

10 Portate le buste della spesa da casa

Potrà sembrare banale, ma usare delle buste per la spesa in stoffa senza acquistare le borse in plastica alla cassa è un’ottima soluzione per risparmiare sulla spesa e non inquinare. Consigliamo di tenerne un paio sempre a portata di mano in ufficio, in auto, oppure nel cestino della bicicletta per essere pronti a eventuali spese dell’ultimo minuto.

I nostri consigli per risparmiare sulla spesa ti sono piaciuti? Condividili su Facebook e facci sapere nei commenti quale ti sembra il metodo più efficace fra tutti!


Hai letto: 10 consigli per risparmiare sulla spesa
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Martina Tallon
Martina ama tutto ciò che ruota attorno alla natura, la cucina vegana e lo storytelling. Copywriter, blogger e articolista freelance, oltre a collaborare con alcune testate online, gestisce dal 2012 un blog personale dedicato alla cultura e alla cucina vegana in cui racconta le sue esperienze di vita legate al cibo, che si svolgano tra le mura di casa oppure nei ristoranti vegan friendly di tutta Europa. Esperta di cucina vegana sana ma golosa, non smette mai di sperimentare dentro e fuori la cucina. www.vegancucinafelice.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here