Home Eco-consigli Casa Combatti la zanzara tigre con queste semplici abitudini

Combatti la zanzara tigre con queste semplici abitudini

Ultima modifica: 9 luglio 2016

6605
0
CONDIVIDI

Le zanzare sono il flagello dell’estate. Scopri come allontanarle con rimedi naturali

Di zanzare in Italia se ne contano circa 60 specie, che per riprodursi necessitano di acqua stagnante anche in minima quantità, in particolare la zanzara Tigre, che deposita le uova nelle piccole raccolte d’acqua.

La prima prevenzione per combattere le zanzare parte dalle cose più semplici che possiamo fare noi stessi in casa.

Ciò a cui dobbiamo prestare attenzione

  • Svuotare almeno una volta a settimana i sottovasi, abbeveratoi, annafiatoi, e tutto ciò che può avere un piccolo deposito di acqua, anche piovana.
  • Controllando che le grondaie siano prive di resti d’acqua
  • Mettendo una monetina di rame negli spazi ridotti in cui può insidiarsi dell’acqua. Il rame in acqua, infatti, determina un alto tasso di mortalità per le larve di zanzara.
  • Coprendo i recipienti che non è possibile svuotare

Repellenti Naturali

Se vuoi provare a dire basta ai soliti repellenti chimici, puzzolenti e dannosi alla salute, vi sono ottimi rimedi naturiali ed ecologici che possiamo utilizzare in casa per tenere lontano le zanzare.

  • Una buona barriera creata dalle zanzariere è un ottimo punto di partenza.
  • Mettere Aceto o limone in un recipiente a fondo piatto e posizionarlo vicino alle finistre.
  • Gerani, piante di Citronella e di Lavanda.
  • Olio di Neem o di Citronella su candele o piattini, oppure zampironi e incensi a base di Neem (pianta insetticida indiana).
  • Mangiare aglio, peperoncino o cibi ricchi di vitamina C danno al sudore un odore sgradito agli insetti, zanzare incluse.
  • Mezza cipolla su un piatto con il centro rivolto verso l’alto e la superficie cosparsa di chiodi di garofano.
  • Utilizzare l’essenza di eucalipto (poche gocce) in un diffusore per aromaterapia.

Vi sono poi gli spray repellenti antizanzare, che possiamo utilizzare quando andiamo fuori la sera o in altre occasioni in cui cè il rischio di fare svariati incontri con le zanzare.
Per evitare l’utilizzo dei numerosi prodotti chimici in commercio vi sono alcuni modi per creare un buon repellente naturale.

Creare uno spray repellente naturale

Una ricetta creata da un famoso ricercatore di oli essenziali consiste nell’utilizzare essenza di eucalipto, geranio e citronella in queste quantità:

  • 3,5 g di Eucalipto
  • 2,5 g di Geranio
  • 3,5 g di Citronella
  • 90 ml di alcol etilico a 90° (è possibile sostituirlo con olio di mandorle dolci)

Hai letto: Combatti la zanzara tigre con queste semplici abitudini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here