I colori nel Feng Shui

I colori nel Feng Shui

1 37

Ogni colore nel Feng Shui ha un ruolo ben preciso, scoprili di seguito

Arredare non significa solo scegliere i mobili in base al design o all’utiulità, arredare bene una casa significa trovare armonie di colore che si bilancino fra di loro ed in grado di bilanciare gli elementi presenti nella casa.
Il fengu shui associa delle caratteristiche ad ogni colore, nonchè una direzione; per la filosofia del feng shui i colori possono bilanciare i materiali ma anche agire in autonomia.

BIANCO

Rappresenta la luce e dona alle nostre case una incomparabile luminosità, a volte però può dare un senso di freddezza e monotonia. Se abbiamo una casa un po’ “freddina”, ma tradizionalmente preferiamo le pareti bianche possiamo aggiungere alla tinta una punta di un’altro colore, magari scegliendo gradazioni diverse per ogni stanza della casa. In questo modo non profaneremo il significato di purezza del colore bianco ma renderemo la casa sicuramente più accogliente

VERDE

Questo colore è associato alla natura, agli alberi, alla primavera, ha un forte potere rilassante e permette alla mente di raggiungere una sensazione di pace. Questo colore è indicato per la stanza da letto, ma anche agli elementi divisori tra una stanza e l’altra (porte, tendaggi, pareti in cartongesso, separè, ecc) in particolare prediligere le tonalità più chiare, i verdi troppo scuri possono risultare pesanti e troppo impegnativi.

BLU

Prediligere le tonalità più chiare perchè una stanza con predominante blu scuro può portare alla malinconia in quanto il blu rappresenta la profondità interiore ed esagerando con questa tonalità si rischia di perdersi nel proprio mondo interiore.
L’azzurro è consigliato per il soggiorno e la camera da letto.

ROSSO

Da sempre il rosso rappresenta la passione, ma anche la potenza, elementi positivi purchè non se ne abusi. Un eccesso potenza può sfociare in atteggiamenti negativi verso le altre persone, cercando di sopraffarle, mentre la troppa passione può opprimere gli altri. Quindi, così come la passione e la potenza, il rosso va usato a piccole dosi. Il rosa, o il rosso chiaro, sono tinte indicate per la camera da letto poichè creano un effetto dolce, rilassante ed armonioso. Aggiungendo una punta di blu si ottiene il lilla, colore perfetto per il soggiorno poichè stimola la comunicazione e la socialità, perfetto se si vogliono ricevere tanti amici. Limitiamo l’uso del rosso acceso alle finiture della casa anche in camera da letto può andare bene, soprattutto se si divide la stanza con il proprio partner

GIALLO

E’ il colore che rappresenta il sole, il caldo e l’energia. Questo colore è particolarmente indicato per la cucina, trasmette carica e creatività, pertanto può essere utilizzato per tutta la zona giorno, ma da evitare nella zona adibita al riposo.

Hai letto: I colori nel Feng Shui

Altri articoli che potrebbero interessarti:

utilizzo del germogliatore

Attraverso il germogliatore è possibile far germogliare i semi di varie specie di piante direttamente in casa: vediamo come sceglierlo e come utilizzarlo. Cos'è il...

limone per pulire casa

Oltre che in cucina il succo di limone è un ottimo ingrediente naturale per le pulizie della casa. Il succo di limone infatti ha...

1 commento

  1. Adoro la mia casetta ma è molto buia, da molto desidero colorare le pareti di casa invece del solito bianco che a lungo andare mi ha stancato, ma non ho mai osato per paura di incupire ulteriormente l’ambiente.
    Bellissima l’idea di aggiungere una punta di colore alla tintura bianca, differenziando il colore per ogni stanza: la mia casa sarà luminosa e al tempo stesso meno monotona!

Rispondi


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.