Home Eco-consigli Casa 10 usi del limone per le pulizie ecologiche

10 usi del limone per le pulizie ecologiche

Ultima modifica: 21 luglio 2016

8110
0
CONDIVIDI
limone per pulire casa

Oltre che in cucina il succo di limone è un ottimo ingrediente naturale per le pulizie della casa. Il succo di limone infatti ha proprietà igienizzanti e sgrassanti sulle superfici lavabili, sbianca e elimina le macchie dai tessuti, un ottimo anticalcare ecologico e tiene lontani gli insetti. Vediamo dieci utilizzi per sfruttare il limone per la casa.

1. Sgrassare i piatti

Basta spremere il succo di un limone direttamente nell’acqua di lavaggio dei piatti a mano per beneficiare dell’azione sgrassante del limone. In questo modo potrete risparmiare detersivo e ottenere stoviglie pulite e brillanti.

In lavastoviglie, il succo di mezzo limone nella vaschetta del brillantante vi darà bicchieri e stoviglie lucide e prive di macchie dovute al calcare.

2. Igienizzare i ripiani della cucina

Per igienizzare e eliminare macchie, unto e cattivi odori dalle superfici lavabili della cucina dovrete intingere mezzo limone nel sale e strofinare il limone sui ripiani. Lasciate agire per dieci minuti, dopodiché sciacquate con un panno e asciugate.
Non utilizzate il limone su superfici di marmo che a causa dell’acidità potrebbero rovinarsi.

3. Pulire il forno, il microonde e il frigorifero

Preparate una soluzione di acqua e limone spremendo un limone in un bicchiere d’acqua. Utilizzate questa soluzione per pulire le superfici interne del forno e del frigorifero.
Per la pulizia del microonde, ponete al suo interno il bicchiere con l’acqua e il succo di limone e attivate il microonde per cinque minuti. Dopodiché risciacquate e asciugate le pareti del microonde con un panno.

4. Lavare i taglieri

Dopo aver utilizzato il tagliere, per pulirlo strofinate sulla sua superficie una fetta di limone. Sciacquate con un panno e asciugate. In questo modo, grazie alle proprietà antibatteriche del limone, eviterete la formazione di muffe. Inoltre eliminerete gli odori del cibo dal tagliere.

5. Togliere il calcare

Riempite uno spruzzino da mezzo litro con acqua distillata e il succo di due limoni. Spruzzate la soluzione sulla rubinetteria del bagno e della cucina, sui sanitari, sulle piastrelle del bagno e della doccia. Lasciate agire per circa un quarto d’ora, dopodiché asciugate con un telo di cotone.
La stessa soluzione può essere utilizzata per rimuovere il calcare dalla macchina del caffè, riempendo il serbatoio e azionando la macchina fino ad aver espulso tutta l’acqua; l’operazione va ripetuta per tre volte.
Allo stesso modo, potete pulire caffettiere e teiere: riempite la caffettiera con la soluzione di acqua e aceto e procedete come se doveste preparare il caffè; per togliere il calcare dalla teiera, versate la soluzione all’interno e fate bollire per cinque minuti, dopodiché sciacquate con acqua e asciugate.

6. Lucidare i metalli

Per detergere e lucidare rame, argento e alluminio, strofinate sugli oggetti una fetta di limone. Lasciate agire per una decina di minuti, poi asciugate gli oggetti con un panno di cotone. In questo modo eliminerete la patina ossidata dai metalli, oltre ad eventuali tracce di ruggine.

7. Pulire vetri e specchi

Per togliere gli aloni da vetri e specchi, spremete un limone in mezzo litro d’acqua e utilizzate la soluzione come un normale detergente. Risciacquate con un panno umido e aciugate con un telo di cotone.

8. Eliminare i cattivi odori

Se avete bruciato qualcosa mentre stavate cucinando, togliere i cattivi odori dalle stanze della casa, fate bollire per pochi minuti la buccia di un limone e il suo succo in un pentolino per pochi minuti.
Per eliminare gli odori di cibo dalle mani dopo aver cucinato, strofinate sulla pelle una fetta di limone, dopodiché risciacquate con acqua.

9. Allontanare zanzare, mosche e formiche

Se volete liberarvi dall’intrusione delle formiche, versate il succo di tre limoni al posto del detersivo nel secchio per lavare i pavimenti. Questa soluzione va bene per lavare pavimenti di ceramica e non è adatto per quelli in marmo, che si rovinano a causa dell’acidità del limone.
Per tenere lontane le mosche, inserite alcuni chiodi di garofano in mezzo limone e sistematelo vicino alle finestre.
Infine, contro le zanzare sostituite la piastrina con un rettangolo di buccia di limone nel fornelletto; cambiatela mattino e sera.

10. Eliminare le macchie dai tessuti

Il succo di limone è un ottimo smacchiatore e sbiancante ecologico. Per sbiancare i capi, questi vanno lasciati in ammollo per una notte in un atino colmo d’acqua in cui avrete spremuto tre limoni; il giorno successivo potrete procedere al normale lavaggio a mano o in lavatrice. Per eliminare le macchie ostinate, queste vanno strofinate con il succo di limone che va lasciato agire per almeno cinque minuti per ottenere un buon risultato.

Hai letto: 10 usi del limone per le pulizie ecologiche
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here