Risparmia con la casa ad alta efficienza energetica

Risparmia con la casa ad alta efficienza energetica

1 31

I più moderni metodi per isolare una casa e abbattere i costi e l’impatto ambientale

Il risparmio energetico è al centro dell’interesse comune degli ultimi anni.
Vuoi per un maggiore rispetto dell’ambiente, vuoi per un maggior interesse al risparmio o, come nella maggior parte dei casi, per entrambi i fattori.
Per far questo, molte persone stanno valutando l’ipotesi della casa ad alta efficienza energetica, che permette di ridurre significativamente le emissioni inquinanti, i consumi e quindi i costi. Con le case ad efficienza energetica è inoltre possibile vendere l’energia prodotta in eccesso.

Come avere una casa ad efficienza energetica?

1.
Metti il cappotto all’abitazione:

Per isolare un’abitazione dall’ambiente esterno si può usare il cappotto termico, una fodera esterna, separata da una intercapedine di 3-4 cm rispetto al muro principale, che garantisce caldo in inverno e fresco in estate grazie alle sue proprietà isolanti.
In questo modo è possibile risparmiare fino a 700 euro l’anno.

2.

Metti i pannelli fotovoltaici sul tetto:

Con i pannelli fotovoltaici avrai la completa autonomia per la produzione di energia elettrica, rendendo la tua casa completamente autonoma da questo punto di vista. Inoltre i pannelli svolgono un’azione riflettente, così nelle giornate di sole estivo si avrà meno calore assorbito dal tetto dell’abitazione.
Per una casa indipendente di circa 150mq è possibile produrre tutta l’energia utile (3kw) con una superficie di 20-30 mq di pannelli.
Il risparmio è calcolato intorno ai 1000 euro l’anno.

3.

Utilizza lampadine a basso consumo:

Sostituendo tutte le vecchie lampade a incandescenza con lampade a basso consumo o a led è possibile diverse decine di euro l’anno.
Ridurrai i consumi fino al 70%.

4.

Riscaldamento autonomo a vapore:

Per abbattere i costi di riscaldamento si utilizzano le caldaie a condensazione.
Questa tecnologia utilizza il calore latente, rimettendolo in circolo e riscaldando l’acqua di utilizzo. Applica cioè una specie di riciclo del calore.
Il risparmio dato da questa tecnologia è notevole e và dai 300 ai 500 euro annui.

5.

Metti i doppi vetri:

Molta dell’energia sprecata nelle case è data dalla mancanza di un isolamento efficace nei vetri. La finestra a doppio vetro consiste in 2 vetri saldati ma separati da una intercapedine di aria. Questi vetri isolano molto bene anche dai rumori.
Installare i doppi vetri porta ad un risparmio di circa 200 euro annui.

6.

Sfrutta il calore geotermico:

La geotermia è una forma di energia rinnovabile che sfrutta il calore proveniente dal sottosuolo (dato ad esempio al riscaldamento che il sole apporta al terreno). I sistemi a geotermia sfruttano proprio questo calore per riscaldare la casa, rendendola completamente autonoma.
Il risparmio annuo utilizzando questo sistema si aggira sui 600-700 euro.

7.

Utilizza i sistemi di recupero delle acque:

Puoi risparmiare anche utilizzando i sistemi di recupero dell’acqua domestica che convogliano l’acqua in una vaschetta di riciclo dove viene depurata e rimessa in circolo.
I costi di questo sistema sono bassi e puoi risparmiare diverse decine di euro l’anno.

Hai letto: Risparmia con la casa ad alta efficienza energetica

Altri articoli che potrebbero interessarti:

percarbonato di soio

Per il bucato, per le stoviglie, per le pulizie di casa: scopriamo cos'è e come si usa il percarbonato di sodio. Il percarbonato di sodio...

detersivi eco compatibili

Cosa contengono i detersivi in commercio e come possiamo scegliere detersivi eco-compatibili ma efficaci? Vediamo una breve carrellata degli ingredienti più utilizzati nella composizione...

1 commento

  1. Bell’articolo, interessante e utile.
    Io ho messo i doppi vetri e solo con quelli ho notato una differenza incredibile, sia di suono che di dispersione del calore!

Rispondi


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.