Home Consigli e curiosità Digestione difficile? Ecco cosa fare se qualcosa rimane sullo stomaco

Digestione difficile? Ecco cosa fare se qualcosa rimane sullo stomaco

Ultima modifica: 24 giugno 2016

4882
0
CONDIVIDI
Digestione lenta: cosa fare?

La cattiva digestione può essere causata da vari fattori e può creare molto fastidio. Vediamo come risolvere il problema della digestione lenta e difficile.

Mangiato troppo? Oppure preso freddo? O ancora non hai digerito per qualsiasi motivo, magari perché la pietanza era poco adatta alla tua gastrite? Qualunque sia il motivo, quando si hanno problemi digestivi non è certo una bella cosa.

Si fatica a prendere sonno e si ha una voglia matta di liberarsi dal mattone che sembra posizionato proprio sulla bocca dello stomaco. Come risolvere? La soluzione più rapida è quella di indurre il vomito, ma certo non è tra le preferite. Vediamo invece altri metodi.
 

I rimedi contro la cattiva digestione

  • Finocchio: il finocchio aiuta a liberarsi dal gas nello stomaco e nell’intestino. Può essere assunto come tisana, ma anche crudo ha i suoi benefici.
  • Bicarbonato: acqua e bicarbonato aiutano a liberarsi e sciogliere il famoso mattone sullo stomaco.
  • The alla cannella: si prepara con mezza stecca di cannella che deve bollire in una tazza d’acqua per 15 minuti. La cannella, infatti, è un ottimo rimedio contro la digestione difficile e il gonfiore addominale. Si può dolcificare con il miele. In alternativa puoi provare il thè alla menta (la menta infatti gode di buone proprietà digestive).
  • Cumino: anche il cumino ha proprietà digestive: si può assumere come tisana oppure come olio.

In linea generale quando si hanno problemi di stomaco è bene sdraiarsi sulla schiena e mettere una borsa dell’acqua calda sulla parte dolorante. Il calore aiuterà il processo digestivo e ridurrà la sensazione di dolore. Se poi riuscite a dormire, sarebbe ancora meglio.


Prima di coricarvi però provate a fare un po’ di stretching. Cosa c’entra? Oltre a rilassare i muscoli, lo stretching aiuta anche a rilassare lo stomaco favorendo la digestione.

In linea generale cercate di fare pasti leggeri, evitando le grandi abbuffate e preferendo pasti piccoli e frequenti. Mangiare 5 volte al giorno aiuterà a digerire bene e vi farà anche stare meglio perché accelera il metabolismo. Bevete molto tra un pasto e l’altro in modo che l’acqua aiuti a ammorbidire i cibi favorendo il lavoro dei succhi gastrici.

Hai letto: Digestione difficile? Ecco cosa fare se qualcosa rimane sullo stomaco

LASCIA UN COMMENTO

*