Home Bellezza Trattamenti fai-da-te Pediluvio sgonfiante per caviglie e piedi gonfi: ricetta fai da te

Pediluvio sgonfiante per caviglie e piedi gonfi: ricetta fai da te

Ultima modifica: 31 maggio 2017

1038
0
CONDIVIDI
Pediluvio sgonfiante per piedi e caviglie

Per avere piedi e caviglie sgonfie e leggere provate a preparare questa ricetta fai da te a base di sali del Mar Morto, olio di mandorle dolci e oli essenziali specifici per la salute e il benessere di piedi e caviglie! Scopriamo insieme come preparare un pediluvio sgonfiante, semplice da realizzare ed efficace.

Quante volte ci è capitato di tornare a casa la sera, dopo un’intensa giornata di lavoro e notare piedi e caviglie gonfie e doloranti?

Il problema del gonfiore alle caviglie e ai piedi potrebbe dipendere da un ristagno di liquidi nella parte inferiore delle gambe, ristagno dovuto per esempio al fatto che svolgiamo un lavoro da seduti o da uno stile di vita sedentario.

In questi casi è molto importante cercare di riattivare la circolazione sanguigna facendo regolarmente dell’attività fisica che ci permetta di combattere un sistema linfatico pigro e la comparsa di gonfiore localizzato sulle caviglie e sui piedi.

Il fenomeno del gonfiore alle caviglie si presenta soprattutto a fine giornata, magari dopo aver tenuto i tacchi tutto il giorno o essere stati seduti per ore senza mai alzarsi.

Per aiutare a risolvere il problema del gonfiore alle caviglie possiamo preparare un pediluvio sgonfiante a base di ingredienti naturali che riattivino la circolazione sanguigna, eliminando i liquidi in eccesso. Dopo questo trattamento sentirete subito caviglie e piedi più leggeri e una sensazione di freschezza e benessere che vi accompagnerà a lungo.

La ricetta del pediluvio sgonfiante per caviglie è molto semplice e utilizzerà come base dei sali del Mar Morto, arricchiti di olio di mandorle dolci e oli essenziali specifici come il cipresso, tea tree, rosmarino, lavanda e menta.

Pediluvio sgonfiante: proprietà degli ingredienti

  • Sali del Mar Morto: sali dalle straordinarie proprietà detossinanti e drenanti dei tessuti. Grazie al processo osmotico, i sali del Mar Morto aiutano a ridurre l’eccesso di liquidi dalle caviglie con un effetto sgonfiante molto efficace. L’uso dei sali del Mar Morto è raccomandato anche per migliorare la circolazione linfatica.
  • Olio di mandorle dolci: una piccola quantità di olio di mandorle dolci avrà la funzione di attivare i benefici degli oli essenziali che si distribuiranno meglio all’interno del composto salino. Inoltre, l’olio di mandorle dolci avrà un’azione emolliente e idratante sulla pelle.
  • Olio essenziale di cipresso: essenza in grado di migliorare la microcircolazione della caviglia e del piede. L’olio essenziale di cipresso agisce in maniera molto efficace anche per ridurre l’eccessiva sudorazione dei piedi.
  • Olio essenziale di tea tree: l’olio di melaleuca è molto utile per la salute di caviglie e piedi perchè svolge un’azione antibatterica e antisettica. Fare un pediluvio a base di tea tree vi aiuterà a prevenire irritazioni cutanee, dermatiti e funghi. In questo caso, l’olio essenziale di tea tree è un buon disinfettante.
  • Olio essenziale di rosmarino: l’essenza di rosmarino agisce efficacemente sulla circolazione sanguigna e contro il ristagno dei liquidi ed è utilizzato, molto spesso, nei rimedi naturali contro cellulite e gonfiori, proprio per le proprietà specifiche.
  • Olio essenziale di lavanda: in questo caso, l’essenza di lavanda agisce sia come antisettico e lenitivo. Nel caso in cui abbiate i piedi e le caviglie stanche e indolenzite, l’olio essenziale di lavanda vi aiuterà ad avere una pelle più sana.
  • Olio essenziale di menta: l’essenza di menta è un ottimo tonico e rinfrescante e in questa ricetta del pediluvio sgonfiante vi permetterà di sentirvi più leggeri e avere una sensazione di freschezza e pulito.
INGREDIENTI E MATERIALI per 1 dose
  • Sali del Mar Morto › 150 gr
  • Olio di mandorle dolci › 10 ml
  • Olio essenziale di cipresso › 5 gocce
  • Olio essenziale di tea tree › 5 gocce
  • Olio essenziale di rosmarino › 5 gocce
  • Olio essenziale di lavanda › 10 gocce
  • Olio essenziale di menta › 5 gocce
  • Cucchiaio di legno
  • Piccolo bicchiere
  • Paletta di plastica
  • Ciotola di vetro o plastica
PROCEDIMENTO
  • Prendete un piccolo bicchiere di vetro e versate l’olio di mandorle dolci e le gocce di olio essenziale di cipresso, tea tree, rosmarino, lavanda e menta. Mischiate con l’aiuto di una paletta di plastica così che gli oli essenziali si sciolgano nell’olio di mandorle dolci;
  • Prendete una ciotola di vetro o plastica e versate i sali del Mar Morto;
  • Unite l’olio di mandorle dolci arricchito di oli essenziali con i sali e mischiate per un paio di minuti così che l’olio si distribuisca uniformemente nel sale;
  • Lasciate riposare il composto per almeno mezz’ora;
  • La vostra ricetta del pediluvio sgonfiante per caviglie e pronta!

Come conservare i sali per pediluvio sgonfiante

Il prodotto ottenuto seguendo la ricetta, si può conservare all’interno di un contenitore di vetro o plastica chiuso. Non essendoci all’interno sostanze acquose, questo mix di sali e oli si conserverà a lungo in un luogo fresco e asciutto.

Vi consigliamo di preparare più dosi insieme di questa ricetta così da averla sempre a disposizione! Cercate di mantenere sempre pulita e asciutta la confezione dei sali prima e dopo il loro utilizzo.

Consigli d’uso: come usare i sali per pediluvio sgonfiante

Per fare questo pediluvio riepite con dell’acqua calda un catino e rovesciate 150 gr di sali. Immergete piedi e caviglie per 15 minuti e poi asciugateli bene con un asciugamano.

Vi consigliamo di applicare subito dopo un gel defatigante per piedi e caviglie che mantenga la pelle idratata e completi il trattamento di bellezza. Se potete, fate un breve massaggio che possa riattivare la circolazione.

Questo rimedio naturale per fare il pediluvio sgonfiante per caviglie e piedi lo potete ripetere due o tre volte alla settimana, preferibilmente la sera prima di andare a dormire così che il piede possa “respirare” beneficiando delle proprietà straordinarie di questi principi attivi.

Avete mai avuto la sensazione di piedi e caviglie gonfie a fine giornata? Se vi va, provate questo pediluvio sgonfiante e fateci sapere la vostra opinione nei commenti!

Hai letto: Pediluvio sgonfiante per caviglie e piedi gonfi: ricetta fai da te
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here