Home Bellezza Trattamenti fai-da-te Olio anticellulite

Olio anticellulite

Ultima modifica: 9 luglio 2016

2264
1
CONDIVIDI

Per rimediare all’antiestetico problema della buccia di arancia puoi provare a fare in casa questo olio, del tutto naturale e senza agenti chimici

Proprietà: Grazie all’azione combinata degli oli essenziali, questo unguento, prevalentemente femminile, ha ottime proprietà anticellulite, è un buon tonico, stimola efficacemente la circolazione e gode di buone proprietà drenanti… Un vero toccasana per la tua bellezza!
Aroma: Fresco e fruttato, molto femminile con un sottofondo legnaceo.

INGREDIENTI
  • O.E. di Cipresso
    5 gocce
  • O.E. di Pompelmo
    10 gocce
  • O.E. di Menta
    7 gocce

Quando e come usare l’olio anticellulite?

Puoi usare questo olio quotidianamente massaggiando le gambe subito dopo la doccia. E’ indicato in particolare in primavera, da utilizzare sugli strati di cellulite che si addensano sui fianchi e sul sedere.
Il massaggio va fatto dal basso verso l’alto utilizzando maggiormente i polpastrelli. Tutte le essenze utilizzate in questo olio combattono la cellulite e la ritenzione idrica. Se, al costante utilizzo dell’olio unisci anche il bere diversi litri di acqua al giorno nel giro di 2 mesi circa potrai avere una perdita di un paio di centimetri dello strato adiposo.

PROCEDIMENTO
  • Prendi un contenitore spray, meglio se di vetro e scuro per evitare ossidazione, e versaci dentro l’olio vegetale.
  • Dopodichè inserisci il cedro, il cipresso, il pompelmo e infine la menta.
  • Il contenitore deve essere lavato e sterilizzato prima di versarvi dentro i composti. Per sterilizzare il contenitore di vetro puoi lasciarlo a bagno in acqua bollente per alcuni minuti.
Hai letto: Olio anticellulite

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

*