Home Bellezza Trattamenti fai-da-te Balsamo lenitivo per labbra secche e sensibili: ricetta fai da te

Balsamo lenitivo per labbra secche e sensibili: ricetta fai da te

Ultima modifica: 20 settembre 2016

286
0
CONDIVIDI
Balsamo lenitivo per le labbra fai da te

Scopri come proteggere le tue labbra e avere un effetto lenitivo realizzando questo balsamo protettivo e nutriente, un ottimo rimedio naturale contro screpolature, piccoli tagli e arrossamenti.

Durante la stagione primaverile ed estiva dobbiamo cercare di proteggere le nostre labbra dall’azione del vento, dall’umidità e dall’eccessiva esposizione al sole. In inverno invece abbiamo il problema del freddo e degli sbalzi termici che possono creare secchezza, piccoli tagli e arrossamenti.

Le labbra sono una parte del nostro corpo molto delicata e non sempre è facile mantenerle sane, perché, a parte le aggressioni dovute alle diverse condizioni climatiche, dobbiamo fare i conti con herpes, febbri labiali, afte e infiammazioni, determinate da diversi fattori, come per esempio il calo delle difese immunitarie, reazioni allergiche o psicosomatiche.

Oltre a questo, è sempre bene prestare attenzione all’uso dei prodotti cosmetici e per il make up non naturali, che contengono al loro interno ingredienti che possono a volte irritare la pelle. In questo caso, vi consigliamo di dare sempre uno sguardo all’inci del prodotto e a rispettare la data di scadenza e PAO indicata sulla confezione.

Ma, come sempre, la natura ci viene in aiuto perché ci permette di realizzare un balsamo naturale fai da te per le labbra, utilizzando delle sostanze lenitive e decongestionanti, così da mantenerle forti e sane.

Per creare la ricetta di questo balsamo lenitivo saranno necessari: il burro di cacao, il burro di karité, la cera d’api gialla, l’olio di jojoba e un aroma alimentare secondo i propri gusti personali.

A questo proposito, si possono utilizzare anche gli oli essenziali, per avere un’azione più mirata sulle labbra, come per esempio l’olio essenziale di limone, che non va però utilizzato d’estate perché fotosensibile (come tutti gli agrumi). Altri oli essenziali che si possono usare sono: la menta e il tea tree oil.

Le proprietà degli ingredienti

Le proprietà cosmetiche degli ingredienti che compongono la nostra ricetta fai da te sono:

  • Burro di cacao: burro vegetale dalle proprietà nutrienti molto utilizzato per la composizione di balsami labbra e burrocacao.
  • Burro di karité: burro vegetale molto morbido e versatile dalle straordinarie proprietà lenitive, in grado di disinfiammare le labbra in caso di irritazioni.
  • Cera d’api gialla: prodotto dalle api, questa cera gialla grezza conserva al suo interno tutte le sostanze nutritive per proteggere le nostre labbra dalle aggressioni esterne (vento, umidità, sole ecc.).
  • Olio di jojoba: ricco di vitamina E e acidi grassi, aiuta a rigenerare i tessuti con una efficace azione cicatrizzante e idratante.
  • Oli essenziale: durante la stagione invernale potete usare l’olio essenziale di limone che è un ottimo disinfettante sulle labbra. Altrimenti, potete usare la menta e il tea tree per un’azione antisettica e antibatterica, efficace anche nel caso di herpes e febbri labiali.
  • Aroma alimentare: da utilizzare in alternativa agli oli essenziali. Avrà la sola funzione di aromatizzare il balsamo labbra.
INGREDIENTI E MATERIALI per realizzare 7,5 g di prodotto
  • Burro di karité › 2 gr
  • Burro di cacao › 1 gr
  • Cera d’api gialla grezza › 2,5 gr
  • Olio di jojoba › 2 gr
  • Olio essenziale/aroma alimentare › 3 gocce
  • Pentolino in acciaio
  • Scatolina di plastica con coperchio per riporre il prodotto
PROCEDIMENTO
  • In un pentolino di acciaio mettete tutti gli ingredienti della nostra ricetta meno l’olio essenziale o l’aroma alimentare;
  • Sciogliete a bagnomaria i burri, la cera e l’olio di jojoba;
  • Togliete dal fuoco il pentolino e rovesciate il composto all’interno di una scatolina di plastica con coperchio;
  • Attendete qualche secondo e aggiungete le gocce di olio essenziale o aroma alimentare;
  • Lasciate raffreddare il prodotto per qualche ora in modo che si solidifichi completamente;
  • Il vostro balsamo lenitivo labbra è pronto all’uso!

Come conservare il prodotto

Il balsamo lenitivo per le labbra è un prodotto costituito esclusivamente da ingredienti “grassi” come cere, burri e oli vegetali. Non serve quindi l’aggiunta di un conservante alla formulazione, non essendoci sostanze acquose che possano deteriorarsi col tempo.

La vitamina E, contenuta all’interno dell’olio di jojoba, permetterà al balsamo lenitivo labbra di conservarsi a lungo. È importante conservare il prodotto in un luogo asciutto, lontano dalle fonti di calore o da un’eccessiva luce.

Se portate con voi questo rimedio naturale, vi consigliamo di riporlo all’interno di una pochette al chiuso. Durante la stagione estiva questo balsamo potrebbe diventare molto morbido perché, col calore, il burro e la cera tenderanno a sciogliersi. Cercate di mantenere il prodotto in un luogo fresco.

Vi raccomandiamo, infine, di applicare questo balsamo con le mani sempre ben pulite e asciutte, così da preservare più a lungo il prodotto.

Consigli d’uso: come utilizzare il prodotto

Il balsamo lenitivo e protettivo per le labbra è un ottimo rimedio naturale da utilizzare tutte le volte che sentite l’esigenza di riparare, nutrire e curare le vostre labbra.

Durante la stagione invernale potete applicare il balsamo labbra soprattutto quando sapete di dover stare all’aria aperta per ore, durante qualche attività sportiva, oppure quando siete sottoposti a sbalzi termici rilevanti.
Durante la stagione estiva potrete beneficiare delle straordinarie proprietà riparatrici e protettive anche durante l’esposizione al sole. Ricordatevi però di non aggiungere l’olio essenziale di limone alla ricetta, perché fotosensibile: infatti, potrebbe causare la comparsa di macchie o bruciature sulla pelle.

Dove trovare gli ingredienti per la ricetta

Prodotti scelti e testati per voi:
Hai letto: Balsamo lenitivo per labbra secche e sensibili: ricetta fai da te
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO