Home Bellezza Consigli di bellezza Trucchi e consigli per struccarsi in maniera naturale

Trucchi e consigli per struccarsi in maniera naturale

Ultima modifica: 4 settembre 2016

7612
0
CONDIVIDI
come struccarsi naturalmente

Struccarsi prima di andare a dormire è molto importante per il benessere della nostra pelle perché eliminiamo i residui di trucco, manteniamo la pelle fresca, luminosa e sana e preveniamo anche i fastidiosi punti neri. Infatti se ci si dimentica di struccarsi si vanno ad ostruire i pori e di conseguenza a provocare la comparsa di impurità sul nostro viso.

Struccarsi in modo naturale è più semplice ed economico di quello che spesso si crede, in quanto la maggior parte dei prodotti che servono per compiere questo passaggio senza utilizzare ingredienti dannosi per la nostra pelle, li abbiamo nella nostra cucina.

Gli struccanti non naturali sono composti da ingredienti che, utilizzati per diverso tempo, causano rossori, secchezza, foruncoli ed altre reazioni poco piacevoli sulla nostra pelle.
Gli ingredienti principali da evitare sono:

  • Tensioattivi chimici, riportati sull’etichetta dei cosmetici con i nomi SLS e SLES, detergono in maniera aggressiva la nostra pelle perché hanno un forte potere sgrassante e possono provocare sfoghi come ad esempio dermatiti.
  • Petrolati, le paraffine e gli oli minerali, i quali creano una pellicola sulla pelle e le impediscono di “respirare”.
  • Parabeni, ossia conservanti chimici utilizzati molto perché economici e solitamente si trovano sull’etichetta questi, i più utilizzati: methylparaben, ethylparaben, propylparaben, isobutylparaben, butylparaben e benzylparaben.
  • Alcool e i profumi sono sostanze che possono provocare irritazioni, bruciori e sfoghi sulla pelle.
  • Altri ingredienti altrettanto dannosi sono: formaldheyde, imidazolidinyl urea, diazolidinyl urea PEG e PPG, dimethicone, glicole propilenico, sodium hydrozide, alluminio, DEA, MEA, TEA.

Per struccarsi in maniera naturale si possono quindi acquistare prodotti che non contengano questi ingredienti oppure più semplicemente utilizzare quello che la natura e la nostra cucina ci offrono.

Come struccare gli occhi e il viso

Preparare uno struccante naturale per gli occhi è molto semplice. Dovrete procurarvi solamente un flacone in vetro o plastica non trasparente. Si può recuperare il flaconcino di un cosmetico finito oppure il vasetto di un succo di frutta o di uno sciroppo terminati, tutti ben lavati con acqua calda e sapone oppure in lavastoviglie e asciugati accuratamente.

Si uniscono 50gr di olio extravergine d’oliva a 50gr di olio di riso, versandoli direttamente nel flaconcino con l’aiuto di un piccolo imbuto.
Questi oli vegetali sono economici e hanno un elevato potere struccante.

Prima di utilizzare il nostro struccante si deve agitare qualche secondo, subito dopo bagnare leggermente un dischetto di cotone oppure una spugnetta morbida, si versano alcune gocce di olio su questi e si appoggiano subito sull’occhio inumidito con poca acqua.

Premete leggermente il dischetto di cotone o la spugnetta sull’occhio e attendete qualche secondo prima di rimuoverli, poi trascinateli delicatamente lontano dagli occhi affinché tutto il trucco venga eliminato senza irritare la pelle attorno. Ripetete questo passaggio finché non avrete rimosso tutto il trucco.

Allo stesso modo si può struccare anche il resto del viso, facendo attenzione ad eliminare tutte le tracce di trucco.

Come detergere il viso

Dopo essersi struccate è necessario sciacquare il viso con acqua tiepida e un sapone delicato, per eliminare i residui di trucco e di olio.
E’ importante pulire bene il viso da eventuali residui di olio e trucco per evitare che questi ostruiscano i pori e causino i tanto odiati punti neri.

Applicare il tonico e la crema idratante

A questo punto è necessario idratare e rendere tonica e luminosa la pelle, quindi è il momento di applicare il tonico per il viso.
Potete utilizzare un infuso di camomilla, che ha proprietà calmanti e previene i rossori oppure un infuso di lavanda o rosmarino, più adatti a chi ha una pelle grassa.

Si prepara in casa l’infuso di camomilla immergendo una bustina di camomilla setacciata in circa 200ml di acqua bollente per qualche minuto, si filtra e si travasa in un contenitore spray. Per preparare gli altri infusi basterà sostituire la bustina di camomilla setacciata con una manciata di fiori secchi di lavanda, che si acquistano in erboristeria, o qualche rametto di rosmarino. Questi infusi vanno conservati in frigorifero qualche giorno.

Applicarli è semplicissimo: basterà spruzzare il vostro infuso preferito sul viso ben pulito ed asciutto e attendere qualche secondo il suo assorbimento. Per asciugare completamente il viso, trascorso qualche secondo, si può tamponare delicatamente la zona con un asciugamano.

Ora che il viso si è asciugato completamente è arrivato il momento di applicare una crema idratante delicata e naturale, adatta al vostro tipo di pelle. Per idratare la pelle del viso e rigenerarne le cellule potete unire un cucchiaino di gel d’aloe vera ad un cucchiaino di olio di riso e 1 o 2 gocce di olio essenziale a vostro piacere, miscelarli e spalmarli sul viso.

Struccanti naturali: l’occorrente per prepararli a casa

Olio di riso

Olio di Riso

L’olio di riso contiene naturalmente Vitamina E ed è ideale per la preparazione di oleoliti o cosmetici naturali.

Gel di aloe bio

Gel 99% Ecobio Aloe Vera

Composto per il 99% da puro gel di aloe vera biologico, svolge un’azione lenitiva e rinfrescante sulla cute arrossata, scottata ed irritata.

Hai letto: Trucchi e consigli per struccarsi in maniera naturale
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Martina Rodini
Naturopata, esperta in alimentazione naturale, integratori alimentari, piante officinali, psicosomatica e cosmesi naturale. Collabora con il programma televisivo "Detto Fatto" in onda su Rai 2 all'interno del quale conduce una rubrica di cosmesi naturale. Organizza corsi di auto-produzione e propone ricette di cucina naturale e di bellezza naturale sul suo blog. Riceve a Zevio (Verona). www.martinarodini.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here