Home Bellezza Consigli di bellezza Schiarire i capelli con la Curcuma: come avere riflessi dorati ed evitare...

Schiarire i capelli con la Curcuma: come avere riflessi dorati ed evitare l’effetto giallo

Ultima modifica: 6 aprile 2016

13325
0
CONDIVIDI
Come schiarire i capelli con la Curcuma: come avere riflessi dorati evitando l’effetto troppo giallo

Curcuma, una spezia ottima in cucina ma anche preziosa alleata di bellezza e salute. È possibile schiarire i capelli con la curcuma ma attenzione all’effetto troppo giallo. Ecco alcuni consigli utili per donare riflessi dorati alla vostra chioma.

Schiarire i capelli in maniera naturale è possibile attraverso l’utilizzo di alcuni rimedi che provengono dalla natura. Tra le varie possibilità c’è quella di servirsi della curcuma, spezia caratterizzata da un colore giallo-arancione molto accesso e utilizzata per il suo tono caratteristico anche dall’industria alimentare e tessile.

Curcuma per schiarire i capelli: a chi è consigliato

Naturalmente si tratta di un rimedio naturale e per questo non bisogna aspettarsi miracoli. Con la curcuma non si possono schiarire i capelli scuri ma piuttosto donare dei bei riflessi biondi oppure intensificare un colore naturale già chiaro. In questo caso però bisogna fare attenzione ad utilizzare bene la spezia per evitare un effetto troppo giallo.

Di solito alle persone con capelli biondo chiaro si consiglia di evitare la curcuma ma di optare per altri prodotti per schiarire i capelli o per donare dei riflessi chiari. Questa spezia infatti rischia di intensificare troppo il colore di base facendolo virare verso un effetto fluorescente o addirittura verdognolo che ovviamente sarebbe sgradito.

Curcuma: cuoio capelluto sano e capelli più luminosi

Un vantaggio di utilizzare la curcuma sui capelli è anche quello di agire naturalmente contro la forfora, dopo alcune applicazioni (nei casi più blandi basta anche una sola volta) potreste veder migliorare notevolmente la situazione della vostra cute irritata.

Grazie all’utilizzo di questo rimedio naturale, inoltre, i capelli tenderanno ad essere più luminosi e morbidi.

Come schiarire i capelli con la Curcuma: dosi e istruzioni

Schiarire i capelli con la curcuma è molto semplice, c’è bisogno solo di due ingredienti: acqua e curcuma in polvere. Le dosi variano a seconda della lunghezza dei capelli e dell’effetto più o meno intenso che si vuole ottenere.

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 dose di prodotto
  • Curcuma di polvere 1 cucchiaino circa
  • Acqua 1 tazza

Generalmente si inizia con una dose di un cucchiaino di spezia per ogni tazza d’acqua ma si può arrivare anche ad utilizzare un cucchiaio intero. Importante è, prima di procedere al trattamento su tutti i capelli, fare una prova su una ciocca nascosta in modo tale da non avere brutte sorprese.

PROCEDIMENTO
  • Il procedimento è molto semplice: bisogna sciogliere la curcuma in acqua calda, lasciare raffreddare, far depositare la polvere sul fondo e poi applicare sulla capigliatura asciutta solo l’acqua lasciandola agire per un tempo variabile tra i 20 e 120 minuti (anche in questo caso bisogna vedere se si vuole fare un intervento più o meno forte e drastico). Per tenere in posa l’acqua alla curcuma sui capelli per il tempo necessario può essere d’aiuto utilizzare una cuffietta.
  • Trascorsi i minuti o le ore che avete stabilito, risciacquate abbondantemente e procedete ad un normale shampoo oppure utilizzate direttamente il balsamo.
  • Per avere dei risultati più duraturi, l’applicazione andrebbe ripetuta una volta a settimana per almeno un mese.

Consigli utili

Se avete paura con questo sistema di macchiare la cute o se volete l’effetto solo sulle punte, potete mettere l’infuso di curcuma in uno spruzzino e vaporizzare la soluzione solo sui capelli che si desiderano schiarire, a scendere fino alle punte, evitando il cuoio capelluto.

L’effetto giallo si scaricherà naturalmente nel giro di qualche lavaggio, attenzione però in particolare appena fatto il trattamento: la curcuma ancora fresca tende a macchiare e quindi potrebbe sporcare di giallo federe e asciugamani.

Shampoo alla Curcuma, per capelli dai riflessi dorati

Un altro modo per donare naturalmente riflessi dorati ai vostri capelli è quello di aggiungere dell’oleolito di curcuma (qui sotto trovate la ricetta per prepararlo a casa) allo shampoo che utilizzate quotidianamente (meglio però che sia neutro). Per preparare uno shampoo schiarente sono necessari 3 cucchiai di oleolito per 200ml di shampoo.
Per realizzare l’oleolito alla curcuma da aggiungere allo shampoo, seguite questa semplice ricetta riportata qui di seguito:

Oleolito alla Curcuma: dosi e istruzioni

INGREDIENTI & MATERIALI per 500ml di prodotto
  • Olio di sesamo › 500ml – spremuto a freddo
  • Curcuma in polvere › 3 cucchiai
PROCEDIMENTO
  • L’olio va versato in un barattolo di vetro e mescolato con la curcuma, poi chiuso con un tappo ermetico e lasciato macerare per una settimana ricordandosi però di agitarlo almeno una volta al giorno.
  • Trascorsi sette giorni, prendete solo l’olio lasciando la polvere di curcuma sul fondo e conservate in una bottiglia scura.
  • A questo punto potete utilizzare l’oleolito come preferite per la cura dei vostri capelli ma anche come idratante per il contorno occhi con un ottimo effetto antirughe.

Come evitare l’effetto giallo

Due sono i modi per evitare l’effetto troppo giallo della curcuma: il primo è utilizzarne un quantitativo minimo, il secondo è unire alla spezia un po’ di henné neutro o altre sostanze naturali in grado di schiarire i capelli come ad esempio la camomilla.

Impacco schiarente con Henné e Curcuma

Per evitare l’effetto giallo, si può scegliere di preparare un impacco per capelli a base di curcuma (20%), henné neutro (5%) e acqua (75%).
Lasciate in posa per almeno un’ora (meglio di più) in base all’intensità di colore che si desidera. Se avete paura che la curcuma ingiallisca troppo anche in questo modo potete diminuire la dose di un 10%.

Dove trovare la Curcuma

Se non l’avete già in casa perché non siete soliti utilizzarla a scopo alimentare, potete acquistare la curcuma nelle erboristerie, nei negozi biologici ma anche nei tradizionali supermercati (la trovate insieme ai barattolini delle spezie nell’apposito scaffale). Considerate che questa spezia può essere utilizzata, oltre che per la cura dei capelli, anche per quella della pelle di corpo e viso.

Dove acquistare online la Curcuma in polvere

Curcuma in polvere

Dal cuore della radice di curcuma si ottiene una polvere dal colore arancione intenso. Il colore della curcuma è molto importante per riconoscerne la qualità, più il colore è aranciato più la curcuma è il risultato di una lavorazione artigianale.

Curcuma in Polvere

La curcuma viene utilizzata da millenni come colorante naturale o come ingrediente nella cucina indiana, tailandese e di altre aree dell’Asia.

Hai letto: Schiarire i capelli con la Curcuma: come avere riflessi dorati ed evitare l’effetto giallo
Francesca Biagioli
Laureata in lettere moderne con il massimo dei voti all’Università Roma 3. Redattrice web, blogger e studentessa di naturopatia da sempre appassionata di benessere naturale, salute alternativa, vivere green, sana alimentazione e yoga. Dal 2012 cura il blog NaturoMania sul quotidiano online GreenMe.it. www.greenme.it/spazi-verdi/naturomania

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here