Home Bellezza Consigli di bellezza Rimedi naturali contro le occhiaie

Rimedi naturali contro le occhiaie

Ultima modifica: 21 dicembre 2016

3956
0
CONDIVIDI
rimedi naturali contro le occhiaie

Come prevenire ed eliminare le occhiaie in modo naturale? Vediamo i migliori rimedi naturali contro le occhiaie.

Cause delle occhiaie

Le occhiaie si presentano come segni scuri al di sotto degli occhi, in genere di colore rosso-bluastro o olivastro, a seconda del tipo di pelle.

Il colore delle occhiaie è dovuto principalmente ai capillari che si trovano al di sotto dell’occhio, dove la pelle è più sottile e delicata; un ulteriore assottigliamento della pelle, dovuto a un’esposizione eccessiva ai raggi del sole o all’invecchiamento, rende più visibili i capillari sottocutanei provocando i segni scuri tipici delle occhiaie.

Le occhiaie possono essere dovute a una predisposizione genetica e alla forma dell’occhio: gli occhi incavati, infatti, tendono a mostrare un avvallamento che crea delle ombre scure al di sotto di esse.

Le occhiaie si formano e tendono ad essere più visibili durante i periodi di forte stress, quando non si riposa bene o non si dorme abbastanza.
Altra causa della formazione o dell’aggravamento delle occhiaie può essere la disidratazione, nei soggetti che assumono poca acqua e liquidi nel corso della giornata.

Occhiaie persistenti e pallore del viso possono essere causati da anemia e carenza di ferro, per i quali sono opportuni esami del sangue specifici.

Prevenire la comparsa delle occhiaie

Il miglior rimedio per le occhiaie è sicuramente la prevenzione. Partiamo dal più semplice, ma non sempre scontato. Il primo rimedio per prevenire la formazione delle occhiaie è il riposo. Dormire almeno otto ore per notte aiuta l’organismo a rimuovere le scorie e produrre nuove cellule. Se si soffre di insonnia si possono assumere tisane a base di camomilla, malva e tiglio, che aiutano a rilassarsi e a prendere sonno più facilmente.

Per non stancare gli occhi ed evitare la comparsa delle occhiaie, evitate di trascorrere molte ore davanti al computer o alla televisione e di leggere in penombra.

Per attenuare i segni scuri sotto agli occhi, è utile agire anche sui capillari, assumendo antiossidanti e alimenti che rinforzano la parete dei capillari. A questo scopo è bene inserire quotidianamente nella dieta frutti rossi tra cui mirtilli, more, melagrana, ricchi di flavonoidi, frutta ad alto contenuto di vitamina C come arance e kiwi e bere due tazze di tè verde al giorno, potente antiossidante.

Per evitare di aggravare le occhiaie bisogna inoltre eliminare o ridurre drasticamente il fumo di sigaretta poiché danneggia i capillari e la circolazione sanguigna.

Occhiaie: rimedi naturali per eliminarle

Esistono vari rimedi naturali per eliminare le occhiaie. Si può ad esempio sfruttare l’azione del freddo per stimolare la circolazione sanguigna e diminuire così i segni scuri dovuti dalle occhiaie.

In commercio esistono delle maschere apposite ma lo stesso risultato si può ottenere in modo casalingo ponendo direttamente sotto gli occhi delle garze imbevute d’acqua e lasciate raffreddare in frigorifero per quindici minuti: l’applicazione quotidiana, per dieci minuti al giorno, aiuterà a diminuire le occhiaie.

Le garze possono essere imbevute, anziché con acqua, con succo di cetriolo o di pomodoro centrifugati; in questo modo le occhiaie verranno attenuate anche grazie al contenuto di antiossidanti e sostanze astringenti contenuti in queste verdure, oltre che all’azione del freddo sui capillari.

Impacchi sulle occhiaie possono essere effettuati anche con garze o batuffoli di cotone imbevuti di tè verde o camomilla. Dopo aver preparato un infuso concentrato, lasciatelo raffreddare; una volta freddo utilizzate parte dell’infuso per bagnare le garze, lasciatele in frigorifero per un quarto d’ora e applicatele nella zona delle occhiaie per dieci minuti.

Hai letto: Rimedi naturali contro le occhiaie

LASCIA UN COMMENTO