Home Bellezza Consigli di bellezza Capelli bianchi: come prevenirli

Capelli bianchi: come prevenirli

Ultima modifica: 9 novembre 2016

14145
0
CONDIVIDI
Come prevenire i capelli bianchi

I capelli bianchi sono una conseguenza dello scorrere dell’età. Esistono rimedi naturali per prevenirli e frenare il processo? Analizziamo questo aspetto e scopriamo perché i capelli perdono il loro naturale colore.

Il colore dei capelli e della pelle sono determinati dalla quantità di melanina presente. Maggiore è la quantità del pigmento prodotto dai follicoli presenti nella corteccia, più scuri risulteranno i capelli.

Una cosa che abbiamo notato tutti è che i capelli bianchi si presentano in maniera del tutto soggettiva.
Ci sono persone che li vedranno spuntare già a 25 anni e altre che, al raggiungere dei 50 anni, avranno ancora pochi fili argentati nella chioma.

Il motivo è sempre legato all’incapacità dei follicoli di produrre il pigmento. Le cause della comparsa dei capelli bianchi invece possono essere:

  • La razza di appartenenza
  • Fattori ereditari
  • Lo scorrere dell’età
  • Forte stress
  • Assunzione di particolari farmaci
  • Malattie come i disturbi della tiroide e l’anemia perniciosa
  • In alcuni casi anche il fumo di sigaretta

Come prevenire i capelli bianchi in modo naturale

I rimedi naturali non possono evitare ai capelli bianchi di comparire se questi dipendono dall’avanzare dell’età o fattori ereditari, tuttavia se le cause sono lo stress, le malattie o altri fattori è possibile intervenire prima di tutto attraverso una corretta alimentazione.

Queste cure naturali sono efficaci soprattutto quando la comparsa dei capelli bianchi è determinata dallo stress. Attraverso uno stile di vita sano, il consumo di cibi buoni e la pratica costante di quelle tecniche che aiutano ad alleviare il nervosismo, è possibile prevenire la comparsa precoce dei capelli bianchi.

Vitamine contro i capelli bianchi

L’alimentazione può aiutarci ad aumentare la quantità di globuli rossi, i quali portano ossigeno a tutto il corpo, nutrendo così anche il cuoio capelluto.

I cibi che permettono tutto questo sono quelli ricchi di vitamina B, tra cui:

  • Prodotti di origine animale: fegato, pesce, maiale, manzo, salmone, tonno uova e latte
  • Vegetali: anche se in quantità minori, alcuni contengono vitamina B, come ad esempio i cereali integrali, il germe di grano, i germogli e le noci. Anche spinaci, rucola e tutte le altre verdure a foglie verdi. Tra le altre vitamine importanti per la prevensione dei capelli bianchi troviamo la A, C e E. Sono tutte vitamine antiossidanti e per tanto vanno a contrastare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento. Ricchi di queste vitamine sono i vegetali giallo-arancio e quelli verdi (carote, spinaci, bietola, zucchine ecc.). La frutta da preferire invece è quella di colore rosso/arancio (mele, arance, mandarini, melograno ecc.).

Sostanze essenziali da integrare con l’alimentazione

Rame: aiuta a produrre nelle giuste quantità la melanina. Contrasta quindi la comparsa dei capelli bianchi. Tra gli alimenti più ricchi di rame troviamo il fegato (vitello, oca, agnello e anatra), il cacao amaro, farina di soia, burro di anacardi, calamari, nocciole tostate e semi di girasole. Anche i fagioli, i semi di finocchio, i piselli e il timo offrono una buona quantità di rame.

Selenio: questo minerale aiuta a produrre ormoni necessari per combattere i radicali liberi. Tra le altre proprietà elenchiamo la capacità di prevenire arteriosclerosi, cancro, enfisema e artrite. Gli alimenti più ricchi di selenio sono: riso, kamut, orzo, mais, noci brasiliane, anacardi, uova e semi di senape. Una giusta introduzione di questi minerali nella dieta prevede l’assunzione di 5 mg al giorno.

I cibi da ridurre

Così come alcuni alimenti vengono in nostro soccorso al fine di prevenire la formazione del capello bianco, altri invece, accelerano il processo. Uno di questi è il sale, contenuto anche in formaggi e molti alimenti precotti, ma soprattutto utilizzato dalle persone per insaporire i piatti caserecci.

Altri consigli per prevenire i capelli bianchi

La medicina cinese ci insegna che i capelli sono legali al meridiano del fegato. Quando l’organo è sovraccaricato a causa dell’alimentazione scorretta e lo stress, ecco che anche la chioma ne risente. Per aiutarlo a funzionare meglio, utilizzare un cucchiaio di olio extravergine di oliva con il limone, assunti a digiuno. Altro metodo è quello di bere 20 minuti prima di far colazione acqua tiepida. Sempre per non appesantire il fegato è bene cenare abbastanza presto, preferendo pesce, frittate e verdure.

Anche i massaggi al cuoio capelluto aiutano chi vuole di prevenire i capelli bianchi. Alleviano lo stress e stimolano la circolazione sanguigna locale. Fare regolarmente meditazione, yoga o eseguire dei semplici esercizi di respirazione ritarda la comparsa dei capelli bianchi perché permette alla persona di prendere con più leggerezza i problemi della vita.

Hai letto: Capelli bianchi: come prevenirli
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Claudia Lemmi
Web Writer, si occupa di creare testi per siti e blog, con una predisposizione verso ciò che riguarda il benessere. Alle spalle ha studi nel mondo dell'arte e dell'estetica. Negli anni si è poi specializzata nelle terapie reiki e di cristalloterapia, mantenendo sempre una viva curiosità verso le medicine alternative e quelle Tradizionali Cinesi. www.pennacreativa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here