Home Bellezza Consigli di bellezza Olio di oliva per la bellezza di pelle e capelli: consigli per...

Olio di oliva per la bellezza di pelle e capelli: consigli per l’uso

Ultima modifica: 11 aprile 2016

7281
0
CONDIVIDI
Olio di oliva per pelle e capelli: guida all'uso

L’olio di oliva è un olio diffuso nelle nostre cucine che presenta proprietà interessanti e utili anche per la bellezza di capelli, pelle e unghie. Vediamo come si usa e per cosa può essere utile!

L’olio di oliva viene estratto per pressione a freddo o tramite l’uso di solventi dalla polpa delle olive, i frutti dell’Olea europea, l’ulivo.


È un olio ricco di acidi grassi, in particolare acido oleico, acido linoleico e acido palmitico; contiene inoltre fenoli e vitamina E dall’azione antiossidante, fitosteroli con proprietà cicatrizzanti, squalene dall’azione emolliente e antiossidante.

Queste caratteristiche fanno dell’olio di oliva un prodotto cosmetico utile a prevenire la comparsa di rughe, a lenire la pelle irritata e a mantenere l’epidermide morbida e idratata. L’olio di oliva viene inoltre utilizzato per la bellezza dei capelli e delle unghie ed è il principale ingrediente del sapone di Marsiglia e del sapone di Aleppo.

Possiamo acquistare l’olio di oliva o l’olio extravergine di oliva in tutti i negozi di alimentari e conservarlo a temperatura ambiente nella sua bottiglia originale, al riparo da fonti di calore e luce.

L’olio di oliva per la bellezza di capelli e unghie

L’olio di oliva sui capelli è in grado di proteggerli dalle aggressioni esterne, li idrata a fondo e rende i capelli sani e luminosi. Inoltre è un ottimo prodotto per rinforzare le unghie, migliorandone l’aspetto.

Applicare l’olio d’oliva sui capelli, sotto forma di maschera, li rende più lucidi e brillanti e aiuta in caso di irritazioni del cuoio capelluto; massaggiato su mani e unghie o utilizzato per effettuare maniluvi, contribuisce ad ammorbidire le cuticole e rinforzare le unghie oltre che a rendere più morbida ed elastica la pelle.


Le proprietà antiage dell’olio di oliva

L’olio di oliva ha una spiccata azione emolliente che contribuisce a mantenere morbida ed elastica la pelle di viso e corpo e a favorirne l’idratazione. Una migliore idratazione della pelle, unita all’azione antiossidante della vitamina E e dei fenoli, permette di contrastare efficacemente l’azione dei radicali liberi, ritardando la formazione di rughe e migliorando l’aspetto generale della pelle.

L’olio di oliva è quindi un ottimo rimedio antirughe per le pelli mature e per le pelli secche e delicate, che tendono a disidratarsi più facilmente. Per un efficace azione antiage, l’olio di oliva può essere applicato una o due volte al giorno su viso e corpo.

Le proprietà lenitive e cicatrizzanti dell’olio di oliva

L’olio di oliva è un olio ben tollerato da tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili, e viene utilizzato per lenire l’epidermide in seguito a scottature e eritemi causati da un’eccessiva esposizione al sole o per calmare il prurito e il fastidio dovuti da dermatiti di varia natura.


In caso di psoriasi, orticaria, eczema o irritazioni della pelle, si può massaggiare un cucchiaio di olio di oliva puro o miscelato con un cucchiaino di burro di karité e due gocce di olio essenziale di lavanda.


Grazie all’azione cicatrizzante e rigenerante, l’olio di oliva trova impiego anche nella prevenzione e nel trattamento delle smagliature; a questo scopo, l’olio va applicato due o più volte al giorno sulle zone da trattare, massaggiando fino a completo assorbimento. Se utilizzato con costanza durante i periodi critici (adolescenza, aumenti repentini di peso e gravidanze), l’olio di oliva è in grado di prevenire in maniera efficace la formazione delle smagliature anche sulle zone più delicate del corpo.


Come utilizzare l’olio di oliva sulla pelle e sui capelli

Per sfruttare le proprietà cosmetiche dell’olio di oliva, questo può essere utilizzato sulla pelle del viso e del corpo puro o miscelato con altri oli e burri vegetali o oli essenziali.

Per aumentare la penetrabilità dell’olio e diminuire l’effetto unto sulla pelle, l’olio di oliva può essere mescolato a oli vegetali più penetranti come l’olio di Macadamia o l’olio di jojoba.

Se si vuole potenziare l’azione lenitiva e cicatrizzante dell’olio di oliva, si può aggiungere olio essenziale di lavanda (due gocce di olio essenziale per ogni cucchiaio di olio di oliva): in questo modo otterremo un olio efficace per la pelle scottata dal sole, per favorire la cicatrizzazione in seguito a piccole escoriazioni o ustioni o per prevenire la comparsa di smagliature.

Se invece vogliamo utilizzare l’olio di oliva per prevenire la formazione di rughe su viso, collo e decolleté, possiamo applicare un cucchiaino di olio di oliva a cui avremo aggiunto una goccia di olio essenziale di geranio.

Per un’azione ancora più efficace sulle smagliature, è possibile preparare un olio fai da te utilizzando 30 millilitri di olio di oliva a cui aggiungere 20 millilitri di olio di rosa mosqueta.

Per la cura dei capelli si possono effettuare impacchi e maschere pre-shampoo aggiungendo all’olio di oliva l’olio essenziale di rosmarino: si uniscono da tre a cinque gocce di olio essenziale all’olio di oliva, si mescola e si applica l’olio sui capelli bagnati, insistendo sulle punte in caso di capelli crespi e sfibrati o sul cuoio capelluto se lo scopo è quello di lenire infiammazioni del cuoio capelluto. Dopo aver lasciato in posa per almeno 30 minuti, si può procedere con lo shampoo e il trattamento può essere ripetuto due o tre volte alla settimana.


Hai letto: Olio di oliva per la bellezza di pelle e capelli: consigli per l’uso
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here