Home Bellezza Consigli di bellezza Olio di mandorle dolci: proprietà, benefici e usi per la bellezza

Olio di mandorle dolci: proprietà, benefici e usi per la bellezza

Ultima modifica: 29 marzo 2017

18608
3
CONDIVIDI
Olio di mandorle dolci: proprietà e usi su pelle e capelli

L’olio di mandorle dolci è un rimedio naturale straordinario utilizzato da adulti e bambini grazie alle sue proprietà nutrienti ed elasticizzanti sulla pelle e sui capelli. Ha moltissimi benfici e non ha controindicazioni. Ma scopriamo insieme le virtù dell’olio di mandorla!

L’olio di mandorle dolci è un vero elisir di bellezza ricavato dalla spremitura a freddo dei semi di mandorle, un frutto ampiamento diffuso in tutta la zona del Mediterraneo.

Ricco di acido oleico e vitamina A, E e D l’olio di mandorle dolci è uno degli oli vegetali più utilizzati in cosmetica, anche grazie alla sua versatilità e le sue caratteristiche. Ha una densità media e un colore chiaro e limpido e, in alcuni casi, si può utilizzare anche per via orale.

L’olio di mandorle dolci ha proprietà emollienti, nutrienti e lenitive sulla pelle, mentre sui capelli svolge un’azione rinforzante e ristrutturante, soprattutto nei casi di eccessiva secchezza o aridità. Inoltre, l’olio di mandorle dolci è un elasticizzante e rigenerante della pelle e risulta un ottimo rimedio naturale per prevenire le smagliature e la perdita di tonicità.

Proprio per le sue qualità, questo straordinario olio può essere abbinato ad altri oli vegetali, oppure, può essere arricchito di oli essenziali specifici. L’olio di mandorla è alla base di molte ricette cosmetiche e formulazioni di creme di bellezza.

Olio di mandorle dolci: benefici per pelle e capelli

L’olio di mandorle può essere utilizzato da tutti, anche sui bambini e le donne in gravidanza perchè non presenta controindicazioni. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i benefici dell’olio di mandorle dolci sui capelli e sulla pelle.

✓ Elasticizzante e tonificante sulla pelle

La presenza di vitamina A, E e D, assieme agli acidi grassi, rendono l’olio di mandorla adatto a mantenere la pelle elastica e tonica. I benefici si riscontrano in poco tempo e la pelle riacquista un aspetto compatto e liscio. Se avete la pelle secca e matura, l’olio di mandorle dolci potrà aiutarvi ad attenuare le rughe sul viso.

Utilizzato sul corpo previene la comparsa delle smagliature e la perdita di tono dei tessuti. L’olio di mandorle dolci è consigliato in gravidanza assieme ad altri oli vegetali dalle caratteristiche simili, come per esempio l’olio di rosa mosqueta o l’olio di jojoba.

✓ Ristrutturante sui capelli secchi

Se utilizzate l’olio di mandorle dolci sui capelli secchi, aridi e opachi otterrete un effetto ristrutturante e ammorbidente. L’olio di mandorla penetra in profondità andando a rigenerare la fibra del capello, restituendo luminosità, morbidezza e lucentezza. Quest’olio è particolarmente adatto per fare impacchi e maschere e, inoltre, è raccomandato per prevenire e curare il fenomeno delle doppie punte.

Anche in questo caso, è possibile abbinare all’olio di mandorle altri oli vegetali utili per donare salute e bellezza ai capelli, come per esempio l’olio di cocco, l’olio di semi di lino e l’olio di sesamo.

✓ Nutriente e rigenerante

Le sostanze funzionali attive contenute nell’olio di mandorle dolci e le sue proprietà apportano molti benefici sulla pelle e sui capelli. Soprattutto nei casi di pelle molto secca, sensibile e matura l’olio di mandorle svolge un’efficace azione rigenerante, stimolando i tessuti a diventare elastici e tonici.

Combatte poi la disidratazione e protegge la pelle e i capelli dai danni provocati da sole, vento, umidità ecc. Inoltre, resituisce un aspetto sano e lucente ai capelli sottoposti a trattamenti chimici come le tinture. In base al tipo di pelle e capelli è consigliabile abbinare all’olio di mandorla degli oli essenziali specifici, che ne rafforzino le proprietà e i benefici.

✓ Lenitivo ed emolliente

L’olio di mandorle dolci è vero toccasana sulla pelle irritata e infiammata perchè ha importanti proprietà lenitive. Sui bambini risulta molto utile anche in caso di dermatiti ed eritemi da pannolino, soprattutto se combinato con delle pomate a base di calendula o malva.

Nel caso di scottature, invece, vi consigliamo di unire all’olio di mandorle del gel di aloe vera che è un ottimo cicatrizzante. Per la funzione lenitiva si usa su cute, viso e corpo, puro o diluito in creme o altri oli vegetali.

Come utilizzare l’olio di mandorle sui capelli e sulla pelle

Dopo aver visto i benefici di questo prodotto, ecco quali sono gli utilizzi più semplici ed efficaci che possiamo fare dell’olio di mandorla.

1 Puro su pelle e capelli

Soprattutto se avete la pelle molto secca e matura vi consigliamo di utilizzare l’olio di mandorle dolci puro sia sulla pelle che sui capelli. La sua consistenza media e la sua versatilità lo rendono molto adatto per un uso quotidiano.

Vi basterà spalmare qualche goccia direttamente sul viso con particolare attenzione alle zone più bisognose di nutriemento, come il contorno occhi e il contorno labbra. Fate un leggero massaggio per favorire l’assorbimento e riattivare la circolazione.

L’olio di mandorle sui capelli è altrettanto semplice da utilizzare: mettete un po’ di olio sulla cute e su tutta la lunghezza dei capelli e lasciatelo in posa per almeno mezz’ora e ritroverete morbidezza e luminosità. Infine, l’olio di mandorle è eccezionale sia come dopo doccia che per fare dei massaggi sul corpo.

2 Diluito in creme, pomate o gel

Se avete la pelle grassa o mista vi consigliamo di diluire l’olio di mandorle prima di applicarlo sulla pelle, soprattutto del viso. La sua consistenza media potrebbe avere in alcuni casi un effetto comedogenico: se avete punti neri o brufoli l’olio di mandorla potrebbe ostruire i pori ingrassando ancora di più la pelle.

Per un utilizzo ottimale vi basterà diluire qualche goccia di olio di mandorle dolci all’interno della vostra crema viso, latte idratante corpo, pomate specifiche o gel. In questo modo, beneficerete delle sue straordinarie proprietà lasciando la pelle morbida e asciutta.

3 Per realizzare maschere o impacchi per capelli

In questo caso potete diluire un cucchiaio di olio di mandorle all’interno di maschere o impacchi ristrutturanti per capelli già pronti. Diversamente, vi consigliamo di aggiungere sempre un cucchiaio di olio di mandorla in un po’ di yogurt intero con qualche goccia di olio essenziale specifico, per creare una ricetta fai da te nutriente e rivitalizzante. Sui capelli particolarmente secchi è utile mettere dell’olio di mandorla nel burro di karitè e creare un impacco da tenere in posa per almeno 45 minuti.

L’olio di mandorle per capelli può essere associato anche a semplice succo di limone per donare robustezza ai capelli particolarmente fragili.

4 Per realizzare mix di oli vegetali ed essenziali

Non c’è nulla di più positivo che realizzare dei mix di oli vegetali ed essenziali per curare la pelle e i capelli, scegliendo gli ingredienti giusti sulla base delle nostre esigenze. Per esempio, sulla pelle e cute sensibili sarà utile unire all’olio di mandorle dolci dell’oleolito di calendula e dell’olio di ribes nero; poi, per impreziosire la ricetta, potete aggiunngere dell’olio essenziale di lavanda.

Invece, se avete la pelle molto secca potete mettere in un flacone dell’olio di mandorla, dell’olio di argan e dell’olio di avocado e qualche goccia di essenza di arancio dolce o ylang ylang. Infine, nel caso di capelli o pelle grassa vi consigliamo di mettere, oltre all’olio di mandorle, anche dell’olio di jojoba e dell’olio di nigella e, come olio essenziale, poche gocce di tea tree o rosmarino.

Olio di mandorle in gravidanza per allontanare le smagliature

Come abbiamo già sottolineato tra le proprietà dell’olio di mandorle spiccano quelle idratanti, utilissime in caso si voglia prevenire la formazione di smagliature che possono colpire in particolare le donne in stato di gravidanza, ma non solo.

Si consiglia infatti di usare l’olio di mandorle in gravidanza ma anche in altri periodi della vita come ad esempio quando si segue un regime alimentare restrittivo che può portarci a perdita di elasticità della pelle. Il modo giusto per mettersi l’olio di mandorle in gravidanza (e non solo) è quello di spalmarlo sulla pelle nei punti critici (interno coscia, pancia e seno) seguendo dei movimenti circolari fino a perfetto assorbimento del prodotto.

Un piccolo consiglio: l’olio di mandorle può essere spalmato sul corpo anche prima della doccia. Una volta sotto il getto dell’acqua tenderà a riaffiorare e non dovrete fare altro che spalmarlo di nuovo per poi passare al lavaggio tradizionale con un normale detergente naturale. In questo modo la pelle sarà idratata in profondità e non tenderà a perdere la naturale elasticità.

Avvertenze e controindicazioni dell’olio di mandorle dolci

L’olio di mandorle ottenuto per spremitura a freddo dei frutti, puro e naturale al 100% non presenta controindicazioni, a parte ipersensibilità o allergia specifica alla pianta. Vi consigliamo di acquistare un prodotto puro, senza profumazioni, che all’interno dell’elenco ingredienti abbia solo la presenza dell’olio di mandorle dolci. Sulle pelli grasse potrebbe avere un effetto comedogenico, per cui è bene usare l’olio di mandorla opportunamente diluito in creme, pomate o gel.

Per conservare quest’olio vi consigliamo di riporlo al fresco e al buio, di toccare il flacone con le mani sempre pulite e asciutte per evitare ogni contaminazione. L’olio di mandorle dolci è delicato e potrebbe irrancidire, per cui rispettate la data di scadenza e le avvertenze sopra descritte per garantire la sua integrità e i suoi eccezionali effetti benefici.

Dove trovare l’Olio di Mandorle

Mandorle Dolci - Olio Vegetale

Mandorle Dolci – Olio Vegetale

L’olio di mandorle dolci è un olio con moltissime proprietà emollienti, nutrienti ed elasticizzanti. La presenza di acidi grassi consente di idratare a fondo anche le pelli più aride e secche.

Olio di Mandorle Dolci spremuto a freddo

Olio di Mandorle Dolci spremuto a freddo

L’olio di mandorle dolci è il più tradizionale e conosciuto olio cosmetico utilizzato per le sue proprietà emollienti, addolcenti, nutrienti e lenitive per l’epidermide degli adulti e dei bambini.

Hai letto: Olio di mandorle dolci: proprietà, benefici e usi per la bellezza
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

3 COMMENTI

  1. Io invece uso l’olio di mandorle quando ho la pelle secca e ci aggiungo un paio di gocce di lavanda… funziona alla grande!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here