Home Bellezza Consigli di bellezza Olio di Argan per capelli da accarezzare

Olio di Argan per capelli da accarezzare

Ultima modifica: 5 settembre 2016

32362
12
CONDIVIDI
olio di argan per capelli

L’olio di Argan sui capelli li rende docili al pettine, morbidi al tatto e lucenti alla vista. Un trattamento di cui non potrete più fare a meno.

Molteplici sono le proprietà dell’olio di Argan ma fra tutte spicca certamente quello che riesce a fare per i capelli. L’olio di Argan per capelli è una vera manna da cielo: non solo li idrata in profondità, ma riesce anche a renderli lucenti alla vista e morbidi al tatto. Se avete i capelli aridi e secchi rimarrete stupiti dall’azione di questo prodotto.

L’olio di Argan per capelli è adatto per qualsiasi cuoio capelluto, anche il più sensibile e perfetto da usare prima e dopo l’esposizione al sole. Sono infatti il sole, la salsedine, ma anche l’inquinamento e le cattive abitudini che rovinano i capelli rendendoli fragili e secchi e facendo perdere loro la normale vitalità.

Purtroppo sono tante le azioni quotidiane che facciamo quasi senza pensare e rovinano i nostri capelli: ad esempio sapete che alzarsi al mattino, buttarsi sotto la doccia e lavare i capelli quasi ogni giorno li rovina? Così come li rovina pettinarli energicamente, magari con una spazzola poco adatta.

E mangiare cose a caso? Sì, anche ingurgitare prodotti pieni di conservanti o troppo grassi sciupa i capelli! Per non dimenticare il fumo: fumare indebolisce i capelli e li rende fragili e sensibili al phon e alla spazzola. Per questo è utile tenere sempre a disposizione una buona dose di olio di Argan per capelli, in modo da rimediare ai danni che facciamo con le nostre stesse mani.

Olio di Argan per capelli ricci e crespi

Chi ha i capelli ricci lo sa bene: tendono a diventare secchi, a perdere volume e diventare crespi tanto da assomigliare a quelli delle bambole. Con l’olio di Argan possiamo limitare questo brutto aspetto e donare volume ai capelli mantenendoli idratati e sontuosi. Aggiungendolo alla normale schiuma prima della piega otterrete un trattamento rapido ed efficace contro il crespo e i vostri ricci diventeranno vigorosi e morbidi come quelli dei bambini.

Inoltre usare questo olio aiuta a districare i capelli rendendoli docili al pettine. Oltre a usare questo trattamento naturale ricordate di non strapazzare troppo i vostri capelli frizionandoli ferocemente con l’asciugamano nel tentativo di asciugarli più velocemente. I capelli ricci non andrebbero pettinati da asciutti per evitare di spezarli, indebolirli ed aumentare l’effetto crespo. L’olio di Argan sui vostri capelli farà il resto.

Olio di Argan: sui capelli mettilo così

Prima di fare il trattamento rigenerante a base di olio di Argan è bene preparare il cuoio capelluto massaggiandolo con vigore quando i capelli sono ancora asciutti. Avete presente i movimenti che fanno le parrucchiere con le dita mentre vi lavano la testa? Ecco, provate a ripeterli lentamente sulla vostra cute, in modo da rinvigorire la circolazione e consentire all’olio di essere assorbito al meglio.

Sì, perché l’olio di Argan sui capelli non fa bene solo alla vostra chioma, ma anche alla pelle della vostra testa che si idraterà allontanando secchezza e forfora. 
Una volta sistemato la cute non dovrete far altro che passare l’olio di Argan sui capelli, dalla radice alle punte lasciandola in posa almeno un’ora.

Successivamente potrete lavare la testa con uno shampoo neutro e passare alla normale asciugatura. Per i casi più difficili consigliamo di lasciare in posa l’olio di Argan sui capelli tutta la notte, avvolgendo la testa in un asciugamano caldo. Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno e rilassatevi durante il trattamento.. in questo modo ne gioverà anche l’umore.

Dove trovare l’Olio di Argan

Olio di Argan per viso e capelli

L’olio di Argan contrasta l’invecchiamento cutaneo, stimola l’ossigenazione cellulare, dona luminosità al viso e rinforza unghie e capelli fragili.

Hai letto: Olio di Argan per capelli da accarezzare

12 COMMENTI

  1. Grazie mille per gli spunti, io ho in casa questo olio comprato per le smagliature da gravidanza e non sapevo più che farne…a questo punto lo applico sui miei capelli

    • L’olio di argan idrata i capelli anche da asciutti, l’unica accortezza è quella di non esagerare (ne bastano poche gocce) per evitare di ungere troppo i capelli.
      Oppure puoi fare una maschera idratante pre-shampoo, in questo caso puoi usarne un po’ di più!
      Cari saluti 🙂

  2. Che lavari i capelli tutti i giorni si rovinanno? BUGIA !!!! questo è un mito europeo, ecco perchè si vedono donne calve e teste sporche unte sebose!!che schiffo!! il bagno si deve fare tutti i giorni completto, dalla testa ai piedi!!

    • Ciao, meglio evitare di lavare i capelli tutti i giorni (salvo casi particolari come un soggiorno al mare, se si abita in una città molto popolsa e inquinata, ecc..). La frequenza del lavaggio dipende anche dal tipo di capello. Inoltre c’è da considerare che molti prodotti in commercio sono pieni di agenti chimici troppo aggressivi e che, se usati tutti i giorni, danneggiano i capelli, oltre che influire negativamente sulla salute. Infine precisiamo che non esiste nessuna evidenza scientifica che associ il “non lavare tutti i giorni i capelli”, alla caduta dei capelli.

      Lo stesso discorso vale anche se si eccede nell’igiene personale: troppa detersione infatti è controproducente e porta ad una maggiore esposizione ad agenti patogeni per mancanza delle naturali difese del nostro organismo (eliminate appunto da una eccessiva detersione), oltre che a rovinare e seccare la pelle (soprattutto se usiamo detergenti con un inci non proprio naturale).

  3. NON pettinarli mai da asciutti? state scherzando? è quando sono bagnati che non andrebbero mai pettinati perché è il momento in cui sono più deboli!!!!

    • Ciao Ilenia,
      grazie per averlo segnalato ma nell’articolo si fa riferimento ai capelli ricci, i quali sono davvero difficili da pettinare da asciutti perchè si corre il rischio di spezzarli e di indebolirli, inoltre questo tende ad aumentare l’effetto crespo. Da bagnati vanno pettinati comunque molto delicatamente utilizzando un pettine di legno, a denti larghi. Questa pratica solitamente è sconsiglia, ma per chi ha i capelli molto ricci è da considerarsi necessaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here