Imparare a leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico

Imparare a leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico

2 119
Imparare a leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico

Nei cosmetici si celano pericoli invisibili, dati dalle numerose sostanze chimiche presenti. Quali sono gli ingredienti più naturali da preferire?


In generale il mercato della cosmesi è in netta espansione, soprattutto lo sono i prodotti che dichiarano l’utilizzo di sostanze naturali (facciamo molta attenzione alla veridicità dei messaggi pubblicitari, non sempre le promesse fatte rispecchiano la verità).
Per la bellezza e la cura del corpo sempre più spesso di scelgono prodotti composti da sostanze naturali, preferibilmente biologiche o biodinamiche e senza agenti chimici invasivi.

Attenzione alle pubblicità ingannevoli

Le pubblicità dei prodotti cosmetici di marche famose, ci raccontano che tali prodotti sono costituiti in prevalenza da sostanze naturali e utili all’organismo, ma spesso non ne hanno traccia!
Per esempio l’etichetta frontale di alcuni saponi dichiara che in quel prodotto sono contenute essenze naturali con spiccate caratteristiche curative. In realtà, leggendo accuratamente l’etichetta, scopriamo che hanno solo un profumo chimico che ricorda l’odore di queste essenze, quindi niente benefici, anzi…
Per evitare di acquistare un prodotto contenete sostanze dannose per la nostra salute, è bene saper leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico, la quale può dirci molto sulla qualità del prodotto che stiamo
scegliendo.

 

Come riconoscere i prodotti nocivi nei cosmetici

Vediamo nel dettaglio gli elementi chimici presenti nei cosmetici, come riconoscerli, quali danni provocano e quali sono le alternative più sane.

EMULSIONANTI PEG/PPG

COSA SONO? Sono sostanze che uniscono le fasi di acqua e olio.
I DANNI CHE PROVOCANO: Sono poco biodegradabili, Favoriscono l’ingresso delle sostanze tossiche nella pelle, Cancerogeni

Quali evitare:

  • behenet-10
  • ceteoreth-10
  • laureth-20
  • I nomi che finiscono con TH, in quanto sono derivati del petrolio

Quali preferire:

  • Cetearylic alcol
  • Stearyl alcol
  • Cetyl sterate

CONSERVANTI

COSA SONO? I parabeni, la funzione è quella di disinfettare.
I DANNI CHE PROVOCANO: Cancerogeni, Allergenici, Rischio di infertilità maschile

Quali evitare:

  • I parabeni sulle etichette sono indicati con il prefisso “Methyl, Ethil, Buthil”, ecc..
  • Altri conservanti tossici: Imydazolyn urea, Triclosan, BHT.

Quali preferire:

  • Sorbiati
  • Benzoati
  • Benzylalcool
  • Olii essenziali
  • Acido deidroacetico

TENSIOATTIVI

COSA SONO? Hanno la funzione di lavare grazie alle proprietà idrofile e lipofile della molecola la quale si lega sia alla parte oleosa (lo sporco) sia all’acqua.
I DANNI CHE PROVOCANO: Sono molto aggressivi, Poco biodegradabili, Cancerogeni

Quali evitare:

  • Etery solfati
  • Sodio Laureth Solfato e Sodio Lauril Solfato e conosciuti rispettivamente come SLES e SLS

Quali preferire:

  • Glucosidi (sono i più utilizzati come sostituti)
  • Sarcosinaty
  • Amphoacetato

GRASSI, PETROLATI, SILICONI

COSA SONO? Servono a dare nutrimento alla pelle, renderla lucida e soffice, ma sono solo impressioni. In realtà vengono utilizzati per via del basso prezzo ma sono tossici.
I DANNI CHE PROVOCANO: A lungo andare la pelle si rovina e perde di elasticità, Sono tossici per l’ambiente, Cancerogeni

Quali evitare:

  • Paraffina liquida
  • Petrolati
  • Siliconi (finiscono con la nomenclatura -one)

Quali preferire:

  • Olii vegetali come olio d’oliva, olio di mandorla, ecc..

COLORANTI E PROFUMI

COSA SONO? Servono a dare nutrimento alla pelle, renderla lucida e soffice, ma sono solo impressioni. In realtà vengono utilizzati per via del basso prezzo ma sono tossici.
I DANNI CHE PROVOCANO: Sono le principali cause di allergie e irritazioni da cosmetici

Quali evitare:

  • Tutti

COME RICONOSCERLI? I coloranti vengono generalmente segnalati sull’etichetta con una sigla di 3 numeri preceduti dalla lettera ‘E’. I profumi sintetici vengono segnalati come “Profumo”, mentre se vi sono olii essenziali naturali vi sarà specificato.

Quali preferire:

  • Possono essere sostituiti con erbe tintorie ed olii essenziali

La cosa più divertente è provare a farsi in casa prodotti per la bellezza e la cura del corpo. Così facendo saremo sicuri di avere i prodotti interamente naturali, senza effetti sgradevoli sulla pelle e dai profumi inebrianti.
Continua a leggere » » » SCOPRI LE RICETTE DI BELLEZZA DA FARE IN CASA


Hai letto: Imparare a leggere l’etichetta di un prodotto cosmetico

Altri articoli che potrebbero interessarti:

olio di ricino per rinforzare le ciclia

Tutte le donne sognano di avere ciglia folte e lunghe ma non tutte hanno questa fortuna. Oltre alla genetica, spesso le ciglia vengono indebolite...

bava di lumaca proprieta

La crema alla bava di lumaca è uno degli ultimi ritrovati tra i moderni trattamenti di bellezza, ricca di proprietà benefiche, è idratante, cicatrizzante...

2 commenti

Rispondi


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.