Home Bellezza Consigli di bellezza Gambe gonfie: i rimedi della naturopatia

Gambe gonfie: i rimedi della naturopatia

Ultima modifica: 12 maggio 2017

24244
0
CONDIVIDI
Gambe gonfie e pesanti: rimedi naturali

È possibile trattare efficacemente il problema delle gambe gonfie con la naturopatia? Vediamo quali sono i rimedi naturali per le gambe gonfie.

La ritenzione idrica è un fenomeno che interessa prevalentemente le donne e si concentra maggiormente nelle zone della pancia, fianchi, gambe e piedi. Esteticamente sgradevole, può farci sentire a disagio con noi stesse e gli altri, arrivando a condizionare le nostre scelte quotidiane ed il modo di vestirci. A volte può essere molto doloroso e non deve per questo essere sottovalutato.
Vediamo quale prezioso contributo ci fornisce la naturopatia.

Sintomi delle gambe gonfie

I sintomi delle gambe gonfie sono essenzialmente quelli di pesantezza e formicolio a livello degli arti inferiori, uniti al fastidio nello stare fermi; si avvertirà quindi la necessità di alzarsi in piedi e camminare. Purtroppo, a volte, camminare può risultare doloroso a seguito del gonfiore che interessa i piedi. Le gambe e i piedi appaiono evidentemente gonfi. E’ un fenomeno che tende a peggiorare durante la sera.

Gambe gonfie: le cause principali

Il fenomeno delle gambe gonfie è provocato da un accumulo di acqua nello spazio che intercorre tra i muscoli e il tessuto adiposo dovuto ad un malfunzionamento del sistema venoso e linfatico e può essere aggravato da più cause.

Sedentarietà e sovrappeso

Le comodità della vita quotidiana dai mezzi di trasporto alla tecnologia e spesso la pigrizia divengono un vero e proprio ostacolo e peggiorano significativamente il quadro iniziale. Con un leggero sforzo fisico è possibile eliminare in parte queste cause secondarie, magari prediligendo le scale piuttosto che l’ascensore o le scale mobili; se svolgiamo un lavoro sedentario ricordiamoci di cambiare spesso posizione e di non stare mai seduti troppo a lungo.

Camminate ogni volta che vi è possibile e camminate a passo veloce, la semplice passeggiata non apporta alcun beneficio. A questo punto è chiaro che anche il sovrappeso è un ulteriore pericolo e molto spesso le gambe gonfie non sono altro che una conseguenza del sovrappeso e non viceversa.

Alimentazione scorretta

Un alimentazione troppo ricca di grassi saturi, fritti e dolci influisce negativamente sulla circolazione ed i processi metabolici, è necessario limitare il consumo dei salumi, dei formaggi grassi prediligendo quelli magri come la ricotta ed evitare i fritti e i dolci .

Variazioni ormonali

La ritenzione idrica può fare la sua comparsa in gravidanza, a causa dell’aumento degli estrogeni, ormoni che svolgono importanti e benefiche proprietà, ma che purtroppo possono provocare un accumulo di liquidi.

Gambe gonfie: i rimedi naturali della naturopatia

Tra i rimedi naturali per le gambe gonfie ve ne sono alcuni alla portata di tutti, semplici e veloci da applicare che richiedono solo pochi minuti di preparazione altri invece devono essere intesi come dei rimedi “a lungo termine” che svolgono il loro pieno compito in sinergia apportando notevoli benefici a tutto il corpo, non solamente a livello delle gambe e dei piedi. Il loro scopo principale è favorire e migliorare la circolazione:

  • Esercizio fisico: praticate un moderato esercizio fisico, ideali sono le camminate a passo veloce. Ricordate di portare con voi una bottiglia d’acqua per integrare i liquidi eliminati con il sudore ed evitare così un ulteriore accumulo degli stessi.
  • Acqua: bevete tanta acqua, almeno 1,5 litri al giorno.
  • Attenzione agli zuccheri, ai fritti e al sale in eccesso: moderate o eliminate i dolci e i fritti a causa del loro elevato contenuto di grassi. Tra i grassi consentiti utilizzate l’olio extra vergine di oliva nella misura di 1 o 2 cucchiaini al dì.
  • Sì alla frutta: ananas, ciliegie, mele, pere, fragole e Sì alla verdura come pomodori e lattuga.
  • Moderate il consumo di sale e preferite quello iodato.
  • Massaggio: pratica utile per riattivare la circolazione sanguigna di gambe e piedi. Il massaggio deve essere eseguito con movimenti circolari, evitando di premere eccessivamente, dalle dita dei piedi verso le caviglie, dalle caviglie verso le ginocchia e dalle ginocchia verso l’inguine.Potete utilizzare un olio da massaggio o una crema composta da piante le cui proprietà consentono di ristabilire il microcircolo, aumentare l’elasticità dei vasi sanguigni e ristabilire la circolazione sanguigna.

Contro le gambe gonfie è possibile scegliere tra una o più delle seguenti piante:

  • Vite rossa: le foglie di vite rossa favoriscono il rafforzamento delle pareti venose; la vite rossa è efficace per le gambe pesanti e indolenzite;
  • Ippocastano: combatte il gonfiore e svolge un’importante azione antinfiammatoria;
  • Pungitopo: lenitivo e rinfrescante, la sua azione astringente risveglia la circolazione;
  • Mirtillo: è drenante e tonificante.

Rimedi per i piedi gonfi

Avere i piedi gonfi può risultare tanto doloroso da impedire di calzare le scarpe e camminare.
Alcuni dei rimedi naturopatici per ovviare a questo problema sono:

  • Pediluvi: servono a sgonfiare il piede e riattivare la circolazione. Immergere i piedi in acqua fredda o alternare acqua calda e fredda.
  • Non utilizzare scarpe troppo basse o troppo alte: le scarpe giocano un ruolo importante, esse, infatti, non devono mai essere troppo basse come le classiche paperine, che obbligano il corpo a mantenere una posizione innaturale e scorretta, la quale impedisce il normale circolo sanguigno. Preferite scarpe da ginnastica che presentino un rialzo di 1-2 cm a livello del tallone.
  • Evitare di stare troppe ore in piedi, poiché anche in questo caso possiamo affaticare eccessivamente le gambe impedendo il ritorno venoso, favorendo un ristagno di liquidi nei piedi. Per favorire il ritorno venoso potete distendervi mantenendo i piedi rialzati.

4 Consigli per prevenire le gambe gonfie

  1. Evitare il cibo spazzatura
  2. tenere sotto controllo il peso
  3. Evitate l’abbigliamento troppo stretto in vita e nelle gambe
  4. Consumate tisane drenanti (carciofo, finocchio, liquirizia, anice, bardana).
Hai letto: Gambe gonfie: i rimedi della naturopatia
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Genny Sandretto
Naturopata, esperta in Alimentazione naturale e Fiori di Bach, specializzata in massaggio Anti-stress. Ha approfondito negli anni lo studio della psicosomatica, relazione tra sintomo e emotività. L'interesse verso il mondo dei bambini le ha permesso di approfondire le norme alimentari naturali e i rimedi naturopatici a loro rivolti integrando le tecniche naturali quali: massaggio infantile con oli essenziali, aromaterapia, musicoterapia e l'uso dei fiori di Bach nelle varie fasi evolutive. Si è formata in Costellazioni familiari e sistemiche. Tiene regolarmente cosi di "Ginnastica psicosomatica" rivolta ad adulti ed anziani in cui integra le varie tecniche apprese negli anni. Titolare dell’azienda di apicoltura “Regina del Gran Paradiso”, propone corsi sull’auto-produzione. La sua attività di naturopata è rivolta ad adulti e bambini. CONTATTI: Riceve in Via Ospedale 19 Pont Canavese, Torino - Tel: 340.1090446

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here