Home Bellezza Consigli di bellezza Consigli naturali e trucchetti per districare i nodi ai capelli ed evitare...

Consigli naturali e trucchetti per districare i nodi ai capelli ed evitare che se ne formino

Ultima modifica: 10 settembre 2017

1946
0
CONDIVIDI
Nodi ai capelli come districarli e prevenirli con rimedi naturali

I nodi ai capelli sono un problema abbastanza comune che può avere diverse cause. Scopriamo quali sono i trucchi e i rimedi naturali per districare i nodi e avere in ogni occasione capelli morbidi e luminosi.

Quante volte vi è capitato di impiegare molto tempo per pettinare i capelli e districare gli odiati nodi? I capelli che presentano nodi sono difficili da trattare perchè nel tentare di districarli si possono danneggiare e spezzare. Inoltre, districare i capelli è molto doloroso e a volte è consigliabile rivolgersi ad un parrucchiere esperto.

Il problema dei nodi ai capelli coinvolge soprattutto le donne che, specialmente se hanno una chioma lunga e folta, devono prestare molta attenzione alla cura dei propri capelli per evitare che si rovinino e si spezzino.

Perché si formano i nodi ai capelli?

Nella maggior parte dei casi i nodi si formano per l’apertura delle squame del capello causata principalmente dall’uso di tinture e prodotti chimici aggressivi. Le squame del capello aperte si “legano” agli altri capelli aggrovigliandoli e creando i nodi. Il capello appare arido e crespo e perde la sua lucentezza.

È anche vero che la tendenza ad avere i nodi ai capelli può dipendere anche da una predisposizione naturale: per esempio, chi ha capelli ricci e folti, tenderà ad avere maggiormente questo problema, rispetto ad una chioma liscia e con capello fine. Per districare i nodi ai capelli esistono dei rimedi naturali e dei trucchetti che vi aiuteranno a prevenire e curare questo inestetismo.

Come districare i nodi ai capelli

Come abbiamo anticipato, per districare e sciogliere i nodi ai capelli esistono prodotti e tecniche efficaci, che vi aiuteranno ad avere una chioma fluente e sana.

1 Pettinare i capelli spesso e con cura

Il gesto di pettinare i capelli è per tutti noi meccanico e spesso non ci accorgiamo di farlo con superficialità. Bisogna dedicare qualche minuto a questa pratica, pettinando il capello con dolcezza, e lasciando la chioma libera da mollette, pinze ed elastici. Pettinate il capello la mattina partendo dalla radice fino alle punte, soffermandovi con delicatezza sui piccoli nodi così da districarli senza spezzare il capello. Ripetete questa pratica la sera prima di coricarvi.

2 Utilizzare il pettine giusto e evitare la spazzola

Se i capelli si spezzano può dipendere anche dall’uso improprio di pettine e spazzola. Soprattutto se avete i capelli ricci e folti si consiglia di usare un pettine dai denti larghi in legno, così da pettinare in maniera docile il capello ed evitare di renderlo “elettrico”. Per chi ha i capelli annodati, sarebbe meglio evitare di utilizzare la spazzola perchè ha un’azione troppo aggressiva che rischia di danneggiare ancora di più i vostri capelli. Potete usare la spazzola solo se avete prima ammorbidito la vostra chioma con balsami e impacchi, così da evitare al capello di spezzarsi.

3 Usare sempre il balsamo dopo lo shampoo

Per prevenire il problema dei nodi ai capelli è bene far uso del balsamo dopo lo shampoo. Il balsamo agisce ammorbidendo il capello e distendendolo. In questo modo, una volta tamponati con dolcezza i capelli, riuscirete a pettinarli senza problemi. Infine, un balsamo naturale renderà la vostra chioma più luminosa e lucida. Vi basterà applicare una noce di prodotto su tutti i capelli e lasciare in posa qualche minuto. Risciacquate abbonadantemente con acqua tiepida. Pettinate i capelli già sotto la doccia perchè sono più facili da districare. In caso di nodi ai capelli, è consigliabile usare il balsamo ogni volta che lavate i capelli.

4 Maschera fortificante per capelli

Se avete capelli aridi e spenti e avete la necessità di districarli dai nodi vi sarà molto utile fare una maschera fortificante che avrà la funzione di rinforzare il capello in profondità e ammorbidirlo, rendendolo docile al pettine. Per realizzare questa maschera prendete una ciotola di vetro e mettete un vasetto di yogurt naturale intero dall’azione nutriente; aggiungete un cucchiaio di olio di semi di lino ristrutturante e 7 gocce di olio essenziale di rosmarino dalle proprietà rimineralizzanti. Mischiate il composto e distribuitelo uniformemente su cute e capelli. Lasciate in posa 40 minuti e procedete col normale lavaggio. Potete ripetere questo trattamento una volta alla settimana.

5 Mix di oli vegetali nutrienti

Nel caso in cui i vostri nodi ai capelli siano causati dall’uso di tinture e prodotti chimici di vario genere vi consigliamo di realizzare questo mix di oli vegetali nutrienti che agiranno rigenerando la fibra del capello. In questo modo beneficerete delle straordinarie proprietà degli oli vegetali e i vostri capelli saranno morbidi e sani a lungo.

Per creare questa ricetta fai da te unite 10 ml di olio di cocco, 10 ml di olio di sesamo, 10 ml di olio di argan e 10 ml di olio di mandorle dolci. Applicate questo mix di oli sul capello asciutto o umido e lasciate agire per qualche ora. Successivamente, lavate il capelli con uno shampoo delicato. Questo impacco nutriente potete farlo una volta alla settimana.

6 Ridurre l’uso di phon o piastre

Tra le cause che possono favorire l’insorgere di nodi ai capelli c’è l’uso di piastre o phon. Infatti, il calore sprigionato da questi apparecchi e la modalità di asciugatura possono far diventare il capello crespo e secco con la comparsa di nodi, difficili da sciogliere. Durante la bella stagione cercate di evitare l’uso del phon lasciando asciugare i capelli all’aria aperta; diversamente, utilizzate possibilmente un phon professionale con l’aria più fredda possibile e regolando la velocità al minimo. Asciugate il capello una ciocca alla volta evitando di avviciare troppo l’apparecchio alla cute.

7 Evitare acconciature e fermagli per capelli

Se avete un’occasione importante e andate dal parrucchiere cercate di scegliere un’acconciatura non troppo elaborata con l’uso di elastici, fermagli e forcine. In questi casi, l’attenzione è rivolta al risultato finale, ovvero apparire belle ed eleganti. Non sottovalutate l’effetto di un’acconciatura elaborata per diverse ore di sulla vostra chioma. Quando arriverete a casa comincerete a sciogliere i capelli eliminando forcine ed elastici; cercate di trattare il capello con delicatezza per evitare di spezzarlo. Pettinate con dolcezza districando i nodi che inevitabilmente si saranno creati. Se potete, scegliete sempre acconciature semplici, che lascino respirare i vostri capelli.

8 Evitare l’uso di lacche e spray fissativi

Le lacche, gli spary fissativi e alcune schiume danneggiano il capello perchè lo ricoprono di una patina di sostanze chimiche che non lo lasciano respirare e lo rendono secco e arido. Il vostro capello apparirà pieno di nodi da districare e sarà necessario intervenire con qualche impacco o maschera ristrutturante, che permetta di reidratare e nutrire in profondità. Vi consigliamo di ridurre al minimo l’uso di questi prodotti e, comunque, di lavare il capello dopo averne fatto uso, utilizzando uno shampoo delicato e un balsamo districante.

Quando i nodi indicano che è ora di tagliarsi i capelli

Per prevenire il formarsi di nodi sui capelli e per districarli con metodi naturali, come vi abbiamo consigliato, è importante che il capello non sia eccessivamente danneggiato e sfibrato. Se fate uso regolare di tinture aggressive, prodotti chimici decoloranti o fissativi è probabile che abbiate una chioma molto secca e rovinata, soprattutto sulle punte.

Se sono comparse già da tempo le doppie punte e se i nodi si formano anche a metà lunghezza questo significa che il capello è ormai eccessivamente indebolito e arido. In questi casi, è consigliabile di tagliare i capelli per eliminare le doppie punte e per rinforzare la chioma. Rivolgetevi al vostro parrucchiere di fiducia che saprà valorizzarvi anche se sarà necessaria una spuntatina! Una volta tagliati i capelli continuate a seguire i nostri consigli su come prevenire e curare la formazione dei nodi e dedicate il giusto tempo alla cura dei vostri capelli. Solo così potrete preservare a lungo capelli sani e luminosi.

Seguendo questi rimedi naturali e accorgimenti eviterete di avere il problema dei nodi ai capelli e avrete una chioma sana e morbida a lungo! E voi cosa utilizzate per districare i nodi ai capelli? Lasciateci un commento e raccontateci la vostra esperienza.

Dove acquistare alcuni rimedi per districare i nodi

Maschera per Capelli Nutriente

Questa maschera idratante per capelli a base di estratti vegetali è un ottimo un rimedio naturale in caso di capelli fragili, stressati, sfibrati e/o danneggiati, apportando nutrimento e idratazione.

Balsamo Capelli Rivitalizzante

Questo balsamo districante alla canapa svolge un’azione ammorbidente e voluminizzante ed è stato formulato per la cura dei capelli lunghi, difficili, trattati o fragili.

Maschera per Capelli

Questa maschera idratante per capelli a base di estratti vegetali nutre e disciplina la chioma dandole un aspetto sano e luminoso. Usata regolarmente migliora la pettinabilità, ridona morbidezza e brillantezza ai capelli.

Phon professionale Imetec Salon Expert

Asciugacapelli professionale con potenza 2000 W, tecnologia a ioni e rivestimento in ceramica e tormalina. Il prodotto offre 8 combinazioni aria/temperatura.

Hai letto: Consigli naturali e trucchetti per districare i nodi ai capelli ed evitare che se ne formino
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here