Home Bellezza Consigli di bellezza Come eliminare la forfora con 10 prodotti e rimedi naturali fai da...

Come eliminare la forfora con 10 prodotti e rimedi naturali fai da te

Ultima modifica: 21 novembre 2016

122
0
CONDIVIDI
Come eliminare la forfora con 10 rimedi naturali

La forfora è un disturbo del cuoio capelluto molto diffuso soprattutto tra gli uomini. Questo inestetismo può essere attenuato e risolto grazie ad alcuni rimedi naturali che vi consigliamo di provare!

La forfora è una patologia del cuoio capelluto che si manifesta con una desquamazione della pelle che può diventare un disturbo molto fastidioso e antiestetico. Le cause della forfora sono molte e possono essere riconducibili allo stress, all’alimentazione, all’uso di prodotti per capelli troppo aggressivi ecc.

Nella maggior parte delle volte la forfora comporta una serie di sintomi come prurito, secchezza, rossore e irritazione, oltre che la classica esfoliazione della pelle. Inoltre, soprattutto nei casi più seri, la forfora è accompagnata dalla presenza di dermatite seborroica, eczemi e psoriasi.

Per comprendere meglio questa patologia, a seconda del tipo di pelle, si può manifestare:
Forfora secca: in questo caso la desquamazione comporta la presenza di residui piccolissimi di pelle che si staccano e si depositano su tutto il cuoio capelluto e anche sulle spalle. La forfora secca appare come una polvere bianca molto antiestetica.
Forfora grassa: caratterizzata da residui di pelle più grandi e oleosi, a causa della maggiore presenza di sebo e grasso sul cuoio capelluto. La forfora grassa è accompagnata da dermatite seborroica e può comportare anche la perdita dei capelli.

Come superare il problema della forfora?
La natura ci viene in aiuto con dei rimedi contro la forfora che ci aiutano a ridurre la desquamazione, ma che agiscono anche riequilibrando il cuoio capelluto, così da ritrovare uno stato di salute e benessere che migliorerà il nostro umore e la nostra autostima.

10 rimedi e trattamenti naturali contro la forfora

Vediamo i 10 rimedi naturali che possiamo realizzare e che ci aiuteranno ad attenuare e risolvere questo problema.

1 Olio essenziale di bergamotto contro la forfora grassa

All’essenza di bergamotto sono riconosciute spiccate proprietà seboregolatrici, per cui risulta particolarmente utile nei casi di forfora grassa ed eccessiva untuosità del cuoio capelluto. Vi basterà aggiungere 15 gocce di essenza nel vostro abituale shampoo, oppure una decina di gocce in un impacco contro la forfora già pronto per beneficiare delle sue eccezionali proprietà e godere del suo piacevole profumo.

2 Impacco contro la forfora a base di yogurt

Questa ricetta è molto utile sia nel caso di forfora secca che forfora grassa. Gli ingredienti necessari sono: lo yogurt naturale intero che nutre la cute e rinforza il capello, l’olio essenziale di limone che agisce come sgrassante e disinfettante e l’olio essenziale di tea tree dall’azione antisettica e antibatterica.
Per la preparazione, vi consigliamo di prendere una ciotola di vetro e mettere al suo interno 60 g di yogurt naturale intero. Aggiungete 5 gocce di essenza di limone e 3 gocce di olio di tea tree. Mischiate il tutto e distribuite sulla cute questo impacco contro la forfora. Lasciate in posa per 20 minuti e poi procedete col normale lavaggio. Questo impacco è utile contro la forfora perchè agisce ripristinando l’equilibrio idro-lipidico e di conseguenza avrete un beneficio anche sulla forfora. Ripetete questo trattamento una volta alla settimana.

3 Succo di limone per disinfettare la cute

Il succo di limone agisce sulla cute disinfettando in maniera naturale e risulta molto utile in caso di forfora. In particolare, nei casi di forfora secca potete preparare questo semplice impacco: prendete una ciotola di vetro e mettere 25 ml di olio di mandorle dolci e 25 ml di olio di oliva. Questi due oli vegetali vanno a nutrire in profondità la cute attenuando il problema della desquamazione della pelle. Aggiungete il succo di mezzo limone e la vostra ricetta è pronta. Applicate il composto sulla cute e sui capelli e lasciate agire per circa 20 minuti. Risciacquate abbondantemente e procedete con uno shampoo neutro delicato.

4 Aloe vera per un’azione disinfiammante sulla cute

La forfora spesso causa irritazione e prurito sulla cute, per cui è molto importante preparare un rimedio naturale a base di aloe vera, molto utilizzato per disinfiammare la pelle. Vi basterà prendere 40 ml di gel di aloe vera e aggiungere 3 gocce di essenza di menta rifrescante. Distribuite uniformemente sulla cute il gel alla menta e lasciate agire per circa mezz’ora. Procedete poi col normale lavaggio. Noterete fin dalle prime applicazioni un beneficio e una riduzione dei sintomi tipici della forfora. Ripetete il trattamento una o due volte a settimana.

5 Rosmarino per regolare l’eccesso di sebo

Il rosmarino è un ottimo rimineralizzante dei capelli, li rinforza e li rende più lucenti. Inoltre, il rosmarino regolarizza l’eccesso di sebo, riequilibrando la cute. Vi basterà frizionare delicatamente la cute con le dita imbevute di olio di lino e essenza di rosmarino. Per 10 ml di olio saranno sufficienti 3 gocce di olio di rosmarino. Massaggiate delicatamente per una decina di minuti con movimenti circolari così da favorire l’assorbimento dell’olio di lino e rosmarino e così da riattivare la circolazione sanguigna. Ripetete questo trattamento una volta alla settimana.

6 Impacco contro la forfora a base di oli vegetali

Questo rimedio naturale contro la forfora sfrutta l’azione nutriente ed idratante di alcuni oli vegetali per curare soprattutto la forfora secca. Infatti, per combattere la desquamazione del cuoio capelluto è importante l’azione di ingredienti grassi. In particolare potete utilizzare: 10 ml di olio di argan dall’azione ristrutturante, 10 ml di olio di neem dall’azione seboregolatrice e 10 ml di olio di lino dall’azione nutriente e fortificante. Per arricchire la ricetta potete aggiungere 6 gocce di olio essenziale di limone. Mettete questo composto sulla cute e sui capelli e lasciate in posa qualche ora, così che gli ingredienti possano penetrare in profondità attivando le loro proprietà. Ripete il trattamento ogni 10 giorni.

7 Lavanda contro la dermatite seborroica

Abbiamo detto che spesso la forfora è accompagnata da dermatite seborroica, ma anche eczemi e altre irritazioni cutanee. La lavanda calma la pelle e ha un’azione antisettica molto efficace. Vi consigliamo di aggiungere 10 gocce di olio essenziale di lavanda in 10 ml di olio di calendula, anch’esso lenitivo. Massaggiate il cuoio capelluto con delicatezza per dieci minuti favorendo l’assorbimento degli ingredienti. Questo trattamento è molto utile per ridurre l’infiammazione e l’irritazione e potete ripeterlo anche due volte alla settimana.

8 Tea tree contro il prurito

L’olio di melaleuca è un vero e proprio dono della natura perchè viene usato nei casi di forfora grassa e secca e agisce come potente antibatterico. È un’essenza molto concentrata che potete unire ad un impacco contro la forfora già pronto. Per 20 ml di prodotto saranno sufficienti 5 gocce di olio di melaleuca. Lasciate in posa la maschera per una ventina di minuti e poi procedete col normale lavaggio. Potete ripetere il trattamento una volta alla settimana.

9 Burro di karité nutriente e lenitivo

Il burro di karité è una sostanza grassa ricca di sostanze nutritive che vi aiuteranno a risolvere il problema della forfora secca, grazie all’azione idratante e lenitiva sul cuoio capelluto. Sciogliete a bagnomaria 10 g di burro di karité, aggiungete poi un cucchiaio di olio di oliva e 5 gocce di essenza di lavanda dall’azione antisettica e lenitiva. Applicate questo composto sulla cute umida così da agevolare l’applicazione e l’assorbimento di tutti gli ingredienti. Dopo pochi trattamenti noterete subito un miglioramento. Vi consigliamo di fare questa maschera anche due volte alla settimana.

10 Argilla contro la forfora grassa

L’argilla verde ventilata è un rimedio contro la forfora grassa molto efficace perchè ha un’azione purificante e sgrassante del cuoio capelluto. Per realizzare un impacco prendete una ciotola di vetro e versate due cucchiai di argilla verde ventilata. Aggiungete piano piano una quantità di acqua tiepida sufficiente per ottenere un emulsione cremosa. Infine, vi consigliamo di mettere 3 gocce di essenza di rosmarino e 3 gocce di essenza di lavanda. Usate questo impacco sui capelli asciutti e lasciate agire per mezz’ora. Risciacquate con uno shampoo neutro delicato. Potete ripetere il trattamento due o tre volte al mese.

Avete appena visto come è semplice attenuare il problema della forfora con 10 rimedi naturali fai da te! E voi utilizzate altri rimedi per combattere la forfora? Scriveteci un commento e raccontateci la vostra esperienza!

Hai letto: Come eliminare la forfora con 10 prodotti e rimedi naturali fai da te
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO