Home Bellezza Consigli di bellezza Cerotti per rimuovere i punti neri: cosa sono, come funzionano e 3...

Cerotti per rimuovere i punti neri: cosa sono, come funzionano e 3 ricette fai da te

Ultima modifica: 6 gennaio 2017

954
0
CONDIVIDI
Cerotti per punti neri fai da te

Usare i cerotti contro i punti neri è un metodo naturale molto utile per rimuovere le impurità e avere una pelle pulita e liscia a lungo. Scopriamo cosa sono, come funzionano e 3 ricette per preparare i cerotti direttamente in casa.

I punti neri sono un inestetismo che si manifesta con la comparsa di accumuli di impurità e sebo all’interno dei pori. Si presentano soprattutto sul viso, in particolare lungo la “zona T” di mento, naso e fronte. In queste zone, infatti, le ghiandole sebacee tendono a lavorare maggiormente producendo più grasso che si andrà a depositare nei pori.

I punti neri però sono anche causati dalle impurità che si depositano sulla pelle e il loro colore scuro è dato dall’ossidazione del sebo a contatto con l’aria. Possono comparire anche in altre parti del corpo, ad esempio sulla schiena o sul decoleté.

È molto importante prendersi cura della propria pelle tenendola sempre pulita, utilizzando i giusti prodotti cosmetici e dei trattamenti mirati e specifici per risolvere questo problema. I punti neri, se trascurati, possono dare origine a brufoli e proliferazione batterica con possibile formazione di dermatiti e acne. Un rimedio naturale efficace contro questo problema sono i cerotti per punti neri. Vediamo di cosa si tratta.

Cosa sono i cerotti per i punti neri

Come appena accennato, i cerotti per i punti neri sono un rimedio naturale per rimuovere le impurità in maniera diretta ed efficace, grazie all’utilizzo di sostanze naturali in grado di purificare la pelle e rimuovere quindi i punti neri.

I cerotti per punti neri fai da te contengono sostanze naturali, senza controindicazioni e possono essere usate liberamente ogni volta che se ne sente l’esigenza. Questi cerotti eliminano le impurità e l’eccesso di sebo e vanno applicati regolarmente proprio per mantenere sempre una pelle pulita e purificata. In questo modo, si eviteranno infiammazioni locali e l’insorgere di distrurbi della pelle più seri.

Come funzionano i cerotti per i punti neri

I cerotti per punti neri sono a base di sostanze che agiscono direttamente sul poro e, dopo un certo periodo di tempo, intrappolano il sebo e le impurità rimuovendoli dalla pelle.

Si tratta di sostanze “collose” che riescono a togliere i punti neri perchè l’eccesso di sebo aderisce ai cerotti e viene rimosso dopo un tempo di posa più o meno variabile a seconda della capacità dei principi attivi di svolgere la loro funzione sulla pelle.

I cerotti per punti neri fai da te contengono anche altre sostanze in grado di lenire la pelle, svolgere un’azione antibatterica e seboregolatrice. In particolare, gli oli essenziali sono decisamente utili per prevenire e curare il fenomeno dei punti neri sul naso e le altri parti del corpo.

Cerotti per punti neri: 3 ricette fai da te

In commercio esistono diverse tipologie di cerotti per punti neri, tuttavia è possibile anche prepararli a casa e avere così prodotti 100% naturali. Ecco allora 3 ricette fai da te che vi aiuteranno a togliere i punti neri dal viso e dalle zone interessate.

1 Cerotti per punti neri all’uovo

Per questa ricetta utilizzeremo l’albume dell’uovo come collante per staccare le impurità e i punti neri dal naso e dal resto del viso. Poi, metteremo dell’essenza di lavanda ibrida che ha proprietà antisettiche e del succo di limone disinfettante. Questo trattamento è adatto a tutti i tipi di pelle, grazie anche al potere lenitivo della lavanda sulla cute più sensibile.

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 applicazione
  • Albume d’uovo › 1
  • Succo di limone › 4 gocce
  • Olio essenziale di lavanda ibrida › 4 gocce
  • Garze tagliate della grandezza di un cerotto
PROCEDIMENTO
  • In una ciotola divettro sbattete per un minuto l’albume di un uovo con l’aiuto di una forchetta;
  • Aggiungete a questo punto le gocce di essenza di lavanda e il succo di limone;
  • Amalgamate nuovamente gli ingredienti e la vostra ricetta di bellezza è pronta!
  • Imbevete le garze tagliate del liquido e applicatele sulle zone interessate del viso e del corpo.

Consigli di utilizzo

Prima di usare i cerotti per punti neri vi consigliamo di lavare il viso con dell’acqua calda e un detergente delicato così che i pori si dilatino e sia più facile rimuovere i punti neri col cerotto fai da te. Una volta applicato il cerotto, lasciare in posa per circa 20 minuti e poi rimuovete delicatamente la garza ormai secca.

Conservazione

Questa ricetta dei cerotti per punti neri all’uovo è da preparare sul momento e utilizzare entro qualche ora. Come sappiamo, l’uovo si conserva per poco tempo in quanto tende a deteriorarsi in fretta.

2 Cerotti per punti neri miele e lavanda

In questa ricetta utilizzeremo come ingrediente principale il miele che ha proprietà emollienti e protettive, della colla di pesce per far attaccare le impurità, dell’acqua e dell’essenza di lavanda lenitiva e dell’argilla bianca per addensare il preparato e purificare la pelle. Questa ricetta è adatta anche alle pelli più sensibili grazie alle sostanze lenitive contenute al suo interno.

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 applicazione
  • Foglio di colla di pesce › 1
  • Acqua di lavanda › 1 cucchiaio
  • Miele › 1 cucchiaino
  • Argilla bianca › 1 cucchiaio
  • Olio essenziale di lavanda ibrida › 5 gocce
  • Garze tagliate della grandezza di un cerotto
PROCEDIMENTO
  • In un pentolino mettete il foglio di colla di pesce tagliato a pezzi;
  • Aggiungete il cucchiaio di acqua di lavanda, il miele e l’amido di riso e mischiate tutti gli ingredienti;
  • A questo punto, sciogliete questo composto sul fuoco mischiando di tanto in tanto;
  • Quando si sarà raffreddato un po’ mettete le gocce di essenza di lavanda e date un’ultima mescolata. Ora il vostro preparato è pronto per essere utilizzato come cerotto per rimuovere i punti neri;
  • Prendete le garze tagliate a pezzi e immergetele in questo liquido vischioso, prima di applicarle sul viso e sul corpo.

Consigli di utilizzo

Prima di fare questo trattamento purificante, è bene pulire la pelle con un detergente delicato e acqua calda per favorire la dilatazione dei pori.
Sulla pelle pulita e asciutta applicare le garze imbevute di liquido a base di miele e lavanda. Far aderire molto bene la garza alla pelle. Lasciate agire circa 25 minuti e poi rimuovete delicatamente la garza ormai secca.

Conservazione

Anche questa ricetta di bellezza è da realizzare al momento, ogni volta che si sente l’esigenza di purificare la pelle. Essendoci ingredienti con base acquosa si consiglia di consumare il prodotto dopo poche ore dalla sua preparazione.

3 Cerotti per punti neri latte e tea tree

Questi cerotti per punti neri fai da te sono a base di essenza di tea tree che ha proprietà antibatteriche e antisettiche, latte e colla di pesce. È un rimedio naturale utile soprattutto per chi ha la pelle grassa proprio per l’azione efficace del tea tree.

INGREDIENTI & MATERIALI per 1 applicazione
  • Foglio di colla di pesce tagliata a pezzi › Mezzo
  • Latte intero › 1 cucchiaio
  • Olio essenziale di tea tree › 4 gocce
PROCEDIMENTO
  • In una ciotola di vetro mettete i pezzi di colla di pesce e il cucchiaio di latte;
  • Mischiate con un cucchiaino di plastica e sciogliete a bagno maria il tutto;
  • Date un’ultima mischiata e la vostra ricetta purificante di bellezza è pronta!

Consigli di utilizzo

Questa ricetta su come rimuovere i punti neri è molto semplice perché occorrono pochi ingredienti. Vi basterà spalmare sulle zone interessate, con l’aiuto di un pennellino, il liquido a base di latte, colla di pesce e tea tree sciolto a bagno maria. Fate un bello strato spesso così che le impurità vengano catturate dalla colla di pesce. Lasciate agire per circa mezz’ora e, quando il cerotto si sarà solodificato, rimuovete il tutto delicatamente. Le vostre impurità saranno scomparse.

Conservazione

Proprio come per le altre ricette, vi consigliamo di preparare questo rimedio naturale quando intendete purificare la pelle dai punti neri. Una volta realizzata la ricetta, consumatela immediatamente.

I cerotti per punti neri in commercio

Per eliminare i punti neri dal naso e dal viso potete anche acquistare dei prodotti già pronti nelle farmacie, nelle erboristerie e nei supermercati. Sono prodotti confezionati pronti all’uso e sono molto pratici da utilizzare, ma spesso contengono delle sostanze chimiche che possono creare allergie e irritazioni sulla pelle. Parliamo soprattutto di ingredienti come i siliconi, parabeni, PEG e agenti filmanti a “bollino rosso”.

In definitiva si tratta di cerotti per punti neri che svolgono la loro funzione, ma sono poveri come formulazione. Generalmente il loro costo è molto variabile: le marche più commerciali si trovano al supermercato e costano generalmente dai 5 ai 10 euro per confezione da 6 a 8 cerotti. I prodotti con la migliore composizione di ingredienti li trovate più facilmente in erboristeria o farmacia.

Abbiamo visto cosa sono i cerotti per eliminare i punti neri e tre ricette efficaci per rimuoverli. E voi avete mai provato ad usare i cerotti per togliere i punti neri? Come vi siete trovati? Lasciateci un commento e raccontateci la vostra esperienza!

Hai letto: Cerotti per rimuovere i punti neri: cosa sono, come funzionano e 3 ricette fai da te
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here