Home Bellezza Consigli di bellezza Pelle secca: cause e rimedi naturali per curarla

Pelle secca: cause e rimedi naturali per curarla

Ultima modifica: 7 ottobre 2016

4961
0
CONDIVIDI
rimedi naturali per pelle secca

La pelle secca è un tipo di pelle dall’aspetto sottile e fragile che tende a disidratarsi e desquamarsi e dopo la detersione “tira”: vediamo quali sono le cause e i rimedi naturali per trattare la pelle secca.

Cause della pelle secca

La pelle secca può interessare varie parti del corpo, in particolare il viso, le mani e le gambe.

La pelle secca tende a desquamarsi poiché contiene poca acqua sulla sua superficie o negli strati più profondi. Nella pelle l’acqua è legata alle proteine o ai lipidi che si trovano tra le cellule epidermiche; la carenza di proteine e di grassi è dunque una causa della minor presenza di acqua nell’epidermide.

La pelle secca di viso e corpo è particolarmente delicata e sensibile perché priva di una adeguata barriera di protezione. Se non viene protetta, lo strato corneo si sfalda e la pelle si screpola.

La scarsa quantità di lipidi può dipendere da fattori costituzionali e ereditari o dalla diminuzione dell’attività delle ghiandole sebacee che può essere inibita da squilibri ormonali o dall’assunzione di diuretici, di derivati della vitamina A o di anticoncezionali a base di ormoni.

Un’altra causa della secchezza cutanea può essere l’asportazione della barriera idrolipidica attraverso la detersione; l’assenza della naturale protezione della pelle fa sì che questa diventi delicata e sensibile e che tenda a screpolarsi.

Le cause della pelle secca possono essere anche legate alle condizioni ambientali: la mancanza di umidità nell’aria dovuta al riscaldamento o al vento, aumenta l’evaporazione dell’acqua dalla pelle.

Infine, l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale; sembra infatti che una dieta povera di liquidi e proteine possa peggiorare la secchezza cutanea.

Pelle secca: rimedi naturali

Chi ha la pelle secca dovrebbe scegliere detergenti delicati e non aggressivi. I lavaggi non devono essere troppo frequenti e andrebbero evitati i saponi, i syndets (saponi non saponi) e i detergenti a base di alcool e di altri solventi.

Per mantenere intatto il film idrolipidico della pelle del viso, meglio scegliere acque micellari o un latte detergente delicato. Per struccare la pelle mattino e sera si possono utilizzare l’olio di jojoba o il latte di mandorle. I tonici alcolici possono essere sostituiti da idrolati naturali, ottimi contro la pelle secca, come l’idrolato di rosa, di camomilla o di arancio, acquistabili in erboristeria.

Tra i rimedi naturali per idratare la pelle del viso vi sono anche maschere naturali a base di frutta e olio. Un ottimo rimedio per la pelle secca lo potete ottenere così: schiacciate mezza banana o un quarto di avocado a cui aggiungere un cucchiaio di olio di oliva. Distribuite sul viso e lasciate in posa per un quarto d’ora, dopodiché risciacquate con acqua tiepida e applicate una crema idratante sulla pelle ancora umida.

Anche il miele lo possiamo considerare un buon trattamento naturale per pelle secca e sensibile; grazie alla sua azione igroscopica il miele assorbe e trattiene l’acqua presente sulla pelle, impedendone l’evaporazione. Va semplicemente applicato puro sulla pelle del viso o del corpo e risciacquato con acqua tiepida dopo quindici minuti.

Per quanto riguarda la detersione della pelle del corpo, l’amido di riso aggiunto all’acqua della vasca, dona sollievo alla pelle e lenisce il prurito.

Una volta a settimana è possibile effettuare un’esfoliazione leggera per eliminare eventuali desquamazioni della pelle del viso e del corpo: uno scrub con mandorle finemente tritate e olio di girasole massaggiato delicatamente su viso e corpo lascerà la pelle liscia e omogenea, idratandola.

Per idratare la pelle di tutto il corpo, si possono utilizzare burri o oli vegetali. I più adatti sono il burro di karitè, il burro di mango, l’olio di mandorle dolci, l’olio di argan e l’olio di avocado.

Sono tutti facilmente reperibili e possono eventualmente essere arricchiti e profumati con qualche goccia di olio essenziale di geranio, lavanda o mandarino. Per potenziare l’azione idratante e emolliente, vanno massaggiati sulla pelle umida.

Alcuni rimedi per pelle secca: Olio di Mandorle dolci e Burro di Karitè

Mandorle Dolci – Olio Vegetale

L’olio di mandorle dolci è un olio con moltissime proprietà emollienti, nutrienti ed elasticizzanti che consente di idratare a fondo anche le pelli più aride e secche, restituendo morbidezza ed elasticità.

Burro di Karitè Biologico

Il Burro di Karitè protegge, lenisce e rigenera pelle e capelli. Dall’odore neutro e colore bianco, il burro è ottenuto da agricoltura biologica senza l’utilizzo di solventi o antiossidanti.

Hai letto: Pelle secca: cause e rimedi naturali per curarla

LASCIA UN COMMENTO