Home Bellezza Consigli di bellezza 10 idee per essere più bella con l’olio di ricino

10 idee per essere più bella con l’olio di ricino

Ultima modifica: 10 febbraio 2016

9894
0
CONDIVIDI
10 utilizzi dell olio di ricino

L’olio di ricino è un valido alleato nella cura della bellezza. Idrata la pelle, rinforza unghie e capelli e ne previene la caduta. Vediamo 10 utilizzi dell’olio di ricino per la cura della propria bellezza.

Proprietà cosmetiche dell’olio di ricino

L’olio di ricino si estrae dai semi del frutto del Ricinus communis attraverso un processo che ne elimina la ricina, sostanza tossica.

In cosmesi viene utilizzato principalmente per rinforzare i capelli, le unghie e le ciglia ed è un ottimo rimedio per promuovere la crescita dei capelli e trattare le doppie punte, capelli secchi e fragili.

L’olio di ricino si utilizza inoltre per schiarire le macchie scure della pelle, lenire le irritazioni, ammorbidire la pelle e favorire il processo di cicatrizzazione cutanea.

10 usi cosmetici dell’olio di ricino

1 Stimolare la crescita dei capelli

L’olio di ricino è ottimo per stimolare la crescita dei capelli, rinforzarli e renderli più lucidi. Queste proprietà dell’olio di ricino per i capelli sono dovute alla sua ricchezza di acidi grassi omega 6, che apportano nutrimento ai follicoli stimolando la crescita dei capelli. Per migliorare la salute e l’aspetto dei vostri capelli, massaggiate una piccola quantità di olio di ricino sul cuoio capelluto per una decina di minuti, una o due volte alla settimana. Successivamente, lavate molto bene i capelli con lo shampoo, per eliminare tutti i residui di olio.

2 Contro le doppie punte

Se avete doppie punte e capelli secchi, una o due volte a settimana applicate l’olio di ricino sulle estremità dei capelli e lasciatelo agire per per circa mezz’ora. Procedete con lo shampoo e rimuovete con cura tutti i residui.

3 Per ciglia lunghe e folte

Per avere ciglia più lunghe e folte e sopracciglia definite, applicate su di esse una piccola quantità di olio di ricino tutte le sere prima di andare a dormire. Potete utilizzare un bastoncino cotonato (cotton fioc) oppure un contenitore riciclato di mascara, avendo cura di lavarlo molto bene prima di riempirlo con l’olio di ricino. Al momento dell’applicazione, state attente a non far entrare l’olio negli occhi e, in caso di irritazioni dell’occhio o della palpebra, interrompete subito l’utilizzo.

4 Contro la forfora

In caso di forfora, potete sfruttare l’azione antibatterica e antimicotica dell’olio di ricino. Mescolate un cucchiaino di olio di ricino a due cucchiai di olio di oliva e aggiungete due gocce di olio essenziale di tea tree: utilizzate questo rimedio naturale contro la forfora massaggiando l’olio sul cuoio capelluto. Tenete in posa per 30 minuti, poi lavate molto bene i capelli. Ripetete il trattamento almeno una volta a settimana.

5 Per proteggere le labbra

Per proteggere le labbra dal freddo scaldate a bagnomaria mezzo cucchiaino di olio di ricino e mezzo cucchiaino di burro di karitè. Togliete dal bagnomaria quando il composto apparirà liquido, mescolate bene e trasferitelo in un piccolo contenitore munito di coperchio. Lasciate solidificare il balsamo labbra a temperatura ambiente e utilizzatelo spalmandone una piccola quantità sulle labbra, anche più volte al giorno.

6 Contro cicatrici e smagliature

Per migliorare l’aspetto di cicatrici e smagliature mescolate tra loro in una bottiglia di vetro scuro 40 grammi di olio di oliva e 10 grammi di olio di ricino. Applicate l’olio direttamente sulle cicatrici almeno una volta al giorno. Per prevenire la formazione di smagliature, massaggiate quotidianamente l’olio su tutto il corpo.

7 Per rinforzare le unghie

Per rinforzare le unghie e ammorbidire le cuticole mescolate in un piccolo barattolo due cucchiai di olio di oliva, due cucchiaini di olio di ricino e 5 gocce di olio essenziale di limone. Ogni sera prima di andare a dormire, massaggiare le mani e le unghie con questo olio.

8 Per la salute dei piedi

Se avete i talloni secchi e screpolati, ammorbiditeli massaggiandoli con olio di ricino tutte le sere prima di andare a letto. Per un effetto ancora più emolliente, fate un pediluvio prima di applicare l’olio di ricino. Indossate un paio di calze per evitare di macchiare la biancheria.

9 Contro le scottature solari

Contro le scottature solari potete sfruttare le proprietà lenitive dell’olio di ricino. Mescolate un cucchiaino di olio di ricino a un cucchiaio di olio di girasole e aggiungete due gocce di olio essenziale di lavanda: massaggiate delicatamente sulla pelle scottata dal sole, per un sollievo immediato.

10 Per la pelle secca

Se avete la pelle secca, mescolate un cucchiaino di olio di ricino a un cucchiaino di cera di jojoba e due cucchiaini di olio di oliva. Utilizzate questo mix di oli massaggiandone una piccola quantità su viso e corpo per un effetto emolliente utile se si ha la pelle secca e se si vuole prevenire la comparsa di rughe sul viso. Utilizzate l’olio di sera: per il giorno usate una crema idratante oppure il gel di aloe vera.

Dove trovare l’Olio di ricino

Olio di ricino vegetale puro al 100%

Olio di ricino ottenuto per spremuta a freddo di semi bio. Ideale sia per uso cosmetico sia per uso alimentare.

Hai letto: 10 idee per essere più bella con l’olio di ricino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here