Home Bellezza Consigli di bellezza 10 utilizzi del burro di karitè su pelle e capelli

10 utilizzi del burro di karitè su pelle e capelli

Ultima modifica: 1 maggio 2017

826
0
CONDIVIDI
10 utilizzi del burro di karitè su pelle e capelli

Il burro di karité é un prezioso alleato per la bellezza della pelle e dei capelli grazie ai molti principi nutritivi contenuti al suo interno. Vediamo allora come usare il burro di karité e quali sono le sue straordinarie proprietà cosmetiche.

Il burro di karité è estratto dal Butyrumspermum Parkii una pianta proveniente dal continente africano e conserva al suo interno molte sostanze benenfiche per la nostra pelle e i nostri capelli: in particolare acidi grassi, minerali e vitamine.

Il burro di karité è ampiamente utilizzato in cosmesi per le sue straordinarie proprietà lenitive, nutrienti, emollienti e protettive. Questo burro è adatto ad ogni tipo di pelle, soprattutto a quelle secche perchè va a nutrire in profondità ripristinando il giusto livello di idratazione; inoltre, agisce efficacemente anche sulle pelli soggette a dermatiti, scottature e irritazioni di varia natura perchè disinfiamma e decongestiona. Infine, è molto utile per mantenere l’elasticità delle pelle e prevenire le smagliature.

Essendo una sostanza molto grassa e nutriente, il burro di karité viene largamente impiegato anche per la cura e la bellezza dei capelli: fare impacchi e maschere a base di questo ingrediente contribuirà a mantenere la vostra capigliatura morbida e brillante a lungo. Inoltre, il burro di karité aiuterà a combattere il problema delle dermatiti e della forfora. Ma scopriamo insieme quali sono i 10 utilizzi del burro di karité su pelle e capelli!

10 utilizzi del burro di karitè su pelle e capelli

1 Puro sulla pelle e sulla cute

È il suo utilizzo più semplice, ma molto efficace. Vi basterà prendere tra le mani una piccola quantità di burro di karité e spalmarla sulla pelle e sulla cute bisognosa di nutrimento, di migliorare l’elasticità o di un’azione disinfiammante. Il contatto con le mani scioglierà il burro che sarà facilmente applicabile.

Potete massaggiare sulla pelle fino a completo assorbimento. Invece, sulla cute, potete massaggiare per qualche minuto con le dita per agevolarne l’assorbimento e riattivare la circolazione. Successivamente, lasciate in posa il burro di karité sui capelli per altri 25 minuti, prima del lavaggio.

2 Crema viso antirughe

In questo caso, si utilizza il burro di karité assieme a oli vegetali e oli essenziali per nutrire il profondità le pelli secche e mature, con un’azione antirughe garantita. Fate ammorbidire a bagnomaria 30 g di burro di karité e, quando avrete ottenuto una consistenza cremosa, aggiungete 10 ml di olio di avocado dall’azione nutriente.

Lavorate il composto con un cucchiaio di legno. Infine, mettete 10 ml di olio di rosa mosqueta dalle proprietà rigeneranti e antiage. Per arricchire la ricetta aggiungete anche 5 gocce di olio essenziale di neroli. Questa crema la potrete usare una o due volte al giorno.

3 Maschera capelli arricchita di burro di karité

L’utilizzo del burro di karité in aggiunta ad una maschera per capelli naturale potenzierà l’effetto emolliente e ristrutturante. Scogliete a bagnomaria 10 g di burro di karité puro e, nel frattempo, prendete una dose della vostra maschera per capelli già pronta e amalgamatela al burro sciolto. Mischiate il composto con un cucchiaio di legno e distribuitelo uniformemente su cute e capelli. Lasciate in posa il tempo indicato dalla maschera per capelli e, infine, procedete col normale lavaggio. Questo trattametno potete farlo una volta alla settimana e garantirà la bellezza dei vostri capelli a lungo.

4 Dopodoccia idratante esotico

In una ciotola di vetro mettere 10 g di burro di karité e 3 ml di olio di sesamo e cominciate a lavorare gli ingredienti con un cucchiaio di legno; poi, aggiungete 5 gocce di aroma alimentare al cocco e 3 gocce di aroma alla vaniglia. Date un’ultima mischiata e il vostro dopodoccia idratante esotico è pronto. Quando uscite dalla doccia tamponate la pelle delicatamente con un asciugamano così che rimanga appena umida. Spalmate su tutto il corpo il burro arricchito di olio di sesamo e aromi esotici fino a completo assorbimento.

5 Burro protettivo per labbra screpolate

Il burro di karité sulle labbra ha delle proprietà pretettive, emollienti e idratanti. Sciogliete a bagnomaria 5 g di burro di karité con 2 ml di olio di jojoba ricco di vitamina E. Rovesciate il composto liquido in un piccolo contenitore di vetro o plastica e lasciate raffreddare. Usare questo rimedio naturale durante tutte le stagioni per curare labbra secche e screpolate.

6 Crema-gel contro le scottature

Fare una pomata lenitiva contro le scottature è molto semplice e vi darà dei risultati eccezionali sulla pelle. Prendete una ciotola di vetro e versate 10 g di burro di karité e 20 ml di olio di mandorle dolci. Scogliete a bagnomaria il tutto fino ad ottenere una consistenza morbida. Unite 10 ml di gel di aloe vera e 5 gocce di essenza di camomilla. Mischiate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una emulsione morbida da usare su scottature, eritemi solari e dermatiti. Spalmate questo prodotto tre volte al giorno, massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento.

7 Impacco antiforfora

Il burro di karité sulla cute grassa e con forfora è un ottimo rimedio naturale; infatti, l’azione disinfiammante e lenitiva contribuisce a riequilibrare la pelle affetta da dermatiti e forfora. Per un beneficio ottimale la ricetta sarà arricchita con oli vegetali ed essenziali specifici.

Ammorbidite a bagnomaria 20 g di burro di karité assieme a 5 ml di olio di lino e 5 ml di olio di cocco. Aggiungete 3 gocce di essenza di tea tree dalle proprietà antibatteriche e 3 gocce di olio essenziale di limone disinfettante e antisettico. Mischiate tutti gli ingredienti e applicate l’impacco sulla cute e sui capelli. Lasciate in posa per 45 minuti e poi procedete col normale lavaggio. Questo trattamento potete farlo una volta alla settimana.

8 Pomata lenitiva al burro di karité e calendula

Questo utilizzo del burro di karité è molto utile nel caso di dermatiti, eczemi e psoriasi. Prendete 50 ml di una crema neutra naturale; fate ammorbidire a bagnomaria 10 g di burro di karité e unitelo a 15 ml di olio di calendula dalle proprietà disarrosanti e cicatrizzanti; versate il burro con la calendula nella crema neutra e mischiate il composto per fondere tra loro tutti gli ingredienti. Completate la ricetta con 7 gocce di essenza di lavanda officinale. Usate la pomata lenitiva 2 o 3 volte al giorno. Questa pomata sarà molto utile anche nei casi di eritema da pannolino.

9 Maschera viso nutriente

Per idratare la pelle secca e arida vi basterà realizzare in pochi minuti questa maschera di bellezza per il viso. Prendete una ciotola di vetro e mettete 25 g di yogurt naturale. Nel frattempo, sciogliete a bagnomaria 5 g di burro di karité. Unite il burro allo yogurt e mischiate il tutto. Vi consigliamo di aggiungere 3 gocce di essenza di lavanda se avete la pelle sensibile, 3 gocce di essenza di bergamotto per le pelli più grasse e 2 gocce di essenza di rosa per le pelli più mature.

Spalmate la maschera viso nutriente su viso, collo e décolleté, evitando il contorno occhi. Lasciate in posa 20 minuti e risciacquate abbondantemente con acqua tiepida. Questa maschera viso vi consigliamo di ripeterla 3 volte al mese.

10 Crema piedi con calli e duroni

Il burro di karité è un valido aiuto per ammorbidire la pelle dei piedi soprattutto in presenza di calli e duroni, molto fastidiosi e difficili da eliminare. Vi basterà sciogliere a bagnomaria 15 g di burro di karité, 5 ml di olio di oliva e 5 ml di olio di mandorle dolci. Una volta che avrete lasciato il composto sciolto a raffreddare, mettete 2 gocce di essenza di menta e 2 gocce di essenza di tea tree e 1 goccia di canfora che vi aiuteranno a combattere germi e batteri e vi lasceranno una sensazione di freschezza e benessere.

Dopo aver fatto un pediluvio sgonfiante a base si sale marino integrale, spalmate questo rimedio naturale massaggiando i piedi per qualche minuto e insistendo sulle zone che presentano calli e duroni. Vi consigliamo di usare la crema per due volte al giorno per un periodo di almeno due mesi.

Il burro di karité è un ingrediente semplice da utilizzare e molto versatile. Voi come lo utilizzate? Fatecelo sapere nei commenti!

Dove acquistare il burro di karitè

Burro di Karitè Bio

Burro di karitè 100% naturale adatto a proteggere e riparare le pelle o per rigenerare le labbra screpolate. La pratica scatolina di vetro con coperchio avvitato lo rende perfetto anche da viaggio.

Burro di Karitè Grezzo

Una crema delicata ed estremamente idratante, 100% naturale. Il burro di Karitè può essere usato per mantenere elastica ed idratata la pelle del viso e del corpo, per lenire arrossamenti e screpolature.

Crema al Burro di Karitè

Burro di Karitè con estratto di vaniglia. Prodotto 100% naturale. Il trattamento con questo estratto trivarietale di Karité, lascia apparire in superficie le cellule nuove provocando di conseguenza un rinnovamento della pelle.

Hai letto: 10 utilizzi del burro di karitè su pelle e capelli
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati.
Fiorenza Lepore
Appassionata di aromaterapia e cosmesi naturale e biologica, ha frequentato diversi corsi e lavorato per un'azienda del settore. Da alcuni anni si occupa anche di autoproduzione di profumi e cosmetici naturali. Scrive nel suo blog Fleuri en Provence per condividere e far conoscere la meraviglia degli oli essenziali e delle materie prime naturali, fonti di armonia e benessere. Inoltre, è on line con Il Mercante di Essenze, uno shop dedicato alla vendita di prodotti per l'aromaterapia e la cosmesi naturale, valorizzando piccoli produttori della Provenza e del resto del mondo. www.fleurienprovence.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here