Cellulite: i rimedi possono essere anche nell’intimo

Cellulite: i rimedi possono essere anche nell’intimo

2 29

Si parla sempre più spesso di cellulite: ma che cosa è questa problematica, da cosa è causata e quali sono i possibili rimedi per le donne che ci combattono abitualmente?

Questo fenomeno si viene a creare quando la microcircolazione sanguigna viene compromessa e finisce con il far soffrire il tessuto adiposo sottocutaneo: la pelle allora “si ribella” e manifesta l’inestetismo conosciuto con il nome di cellulite. Il disturbo non si risolve nell’aspetto a buccia d’arancia della pelle, anzi, questo è solo il campanello d’allarme di un danno al microcircolo più o meno serio. A seconda della gravità del disturbo, si distinguono 3 tipi di cellulite: cellulite compatta, flaccida o edematosa.

  • La cellulite compatta colpisce di preferenza soggetti in buona condizione fisica e con una muscolatura tonica e spesso si tratta di una semplice ritenzione idrica dovuta a perdita di liquidi a causa dello sforzo fisico;
  • La cellulite flaccida si manifesta specialmente in persone di mezza età, che hanno un tessuto ipotonico;
  • La cellulite edematosa, infine, si manifesta in associazione a quella compatta, di preferenza sulle gambe, e rappresenta la conseguenza abbastanza comune di patologie circolatorie. Il disturbo può passare da semplice ritenzione a lesioni manifeste anche permanenti (sclerosi), che si presentano con nodosità dure e dolenti sottocutanee.

Le cause sono molteplici e possono essere legate a fattori costituzionali, ormonali, vascolari, aggravate da vita sedentaria, stresscattiva alimentazioneabuso di alcol e fumo.

Come curare la cellulite

Passiamo ora alla parte che forse interessa di più a chi soffre di questa problematica: come curarla.

1Si parte intanto dall’alimentazione: spesso nei soggetti che soffrono di cellulite si riscontra il consumo abituale di grassi e zuccheri raffinati che mettono a dura prova la circolazione.
Per ridurre la cellulite bevete molta acqua e consumate agrumi e frutti di bosco, ricchi di bioflavonoidi, acido salicilico e vitamina C, sostanze che aiutano a mantenere forti le pareti dei capillari. La banana, soprattutto se ben matura, è ricca di potassio, un sale che aiuta a contrastare efficacemente la ritenzione idrica causata dal sodio, spolverate infine le pietanze con ilpeperoncino che contiene molti bioflavonoidi.

2

Dopo una accurata attenzione alla dieta, si possono elencare alcuni classici rimedi: muoversiè l’imperativo categorico per ridurre la cellulite. Già solo con la ginnastica dolce o conpasseggiate di almeno 20 minuti al giorno, si allevieranno i disturbi agli arti inferiori e il corpo si libererà dalle tossine in eccesso, sono inoltre molto indicate attività come nuoto e acquagym, che uniscono il movimento all’azione di attrito dell’acqua e fanno lavorare tutti i muscoli.

3

Vi sono poi le creme e cosmetici, contenenti il principio attivo in grado di contrastare la cellulite, e di queste non sto ad elencarle, in commercio ne trovate a centinaia di tutti i tipi e marche. Si può ricorrere poi a metodi un po’ alternativi: dalla Fitoterapia, attraverso i fanghi alle alghe, l’utilizzo di alcune erbe molto utili per rimediare ai danni circolatori (es. l’ippocastano e la centella asiatica), all’utilizzo di Olii essenziali, da utilizzare aggiunti all’acqua del bagno, o ancora si può utilizzare alcuni preparati omeopatici che favoriscono l’eliminazione della ritenzione idrica e della cellulite, facilitando il drenaggio delle scorie dai tessuti dell’organismo.

Un nuovo alleato: la tua biancheria intima!

Un grande aiuto per applicazioni cosmetiche di nuova generazione

Infine, e forse più semplicemente, parliamo di qualcosa che ogni giorno indossiamo: l’abbigliamento intimo. Gli indumenti intimi non forniscono soltanto da protezione alla nostra pelle, ma possono diventare anche di grande aiuto per applicazioni cosmetiche di nuova generazione. A tal proposito esiste una linea di intimo ecologico prodotto da H-earth trattata con il principio attivo: una crema a base di estratti naturali e Fattore Idratante Vegetale, con proprietà astringentidecongestionanti ed antinfiammatorie della pelle,favorisce la microcircolazione e la rimozione dei liquidi nei primi stadi della cellulite e funzionesnellente (riducente) sulle adiposità della pelle.

Il vantaggio

Ci si può chiedere dove sta il vantaggio rispetto all’utilizzo classico del principio attivo sotto forma di crema e non quindi inglobato nell’intimo? Ebbene, l’utilizzo delle creme tradizionali comporta con una sola applicazione un sovradosaggio del principio attivo (per intenderci: con una crema sulla pelle ci spalmiamo circa il 3% del principio attivo e la pelle in quel minuto di applicazione riesce ad assorbire solo l’1% proprio a causa di un sovradosaggio). Inoltre le creme utilizzano insieme ai principi attivi altre sostanze chimiche non utili alla pelle come gli additivi e gli eccipienti.
I modelli di intimo snellente trattati contengono solo il principio attivo, che una volta inserito nelle fibre del tessuto, viene rilasciato e assorbito gradualmente dalla pelle. Quello che cambia è quindi il modo di darsi il prodotto: attraverso il rilascio graduale da parte di fibre naturali ed ecologiche, in un indumento che indossiamo tutti i giorni!

L’intimo ecologico snellente è prodotto da H-earth, azienda toscana nata 50 anni fa producendo inizialmente tessuti con materiali riciclati e poi tessuti dermocompatibili.
L’azienda ha creato una linea di biancheria intima studiata per:

  • Chi ha problemi di pelle
  • Gli sportivi che desiderano tessuti tecnici ma non tollerano i sintetici
  • Chi ama l’ambiente e vuole tessuti ecologici

Potete trovare maggiori informazioni sul sito www.h-earth.com

Hai letto: Cellulite: i rimedi possono essere anche nell’intimo
Silvia Bulgarelli
Silvia Bulgarelli lavora come Biologa presso H-earth, azienda tessile Toscana che produce tessuti dermocompatibili, frutto della combinazione di fibre naturali dalle particolari qualità. Collabora con aziende che si fanno portavoce di una nuova economia sostenibile che rispetti l'uomo, la sua salute e l'ambiente, producendo e promuovendo prodotti ecologici, quali pannolini lavabili e assorbenti lavabili presso l'azienda toscana GG Innovation. www.h-earth.com www.gginnovationsrl.it

Altri articoli che potrebbero interessarti:

rimedi naturali anticellulite

Dallo scrub al massaggio, tutti gli ingredienti e i rimedi naturali per combattere la cellulite in maniera efficace. La cellulite è un inestetismo che deriva...

Quali sono gli ingredienti naturali più efficaci per sconfiggere la pelle a buccia d'arancia? La cellulite è un inestetismo che accomuna moltissime donne e che...

2 commenti

  1. Ho già sentito parlare di questo tipo di biancheria intima:
    una mia collega la usa da qualche mese e dice di trovarsi molto bene…
    proverò anch’io!

Rispondi


*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.