Home Alimentazione Mangiare sano Le straordinarie proprietà dell’uva: elisir di lunga vita

Le straordinarie proprietà dell’uva: elisir di lunga vita

Ultima modifica: 15 giugno 2016

1616
0
CONDIVIDI
Proprietà e benefici dell'uva

Pochi frutti hanno ottenuto la stessa attenzione nella letteratura scientifica come l’uva; ricca di vitamine A, C, B6 e folati, oltre a minerali essenziali come potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio, questo frutto ha la capacità di trattare la costipazione, l’indigestione, l’affaticamento, l’ipertensione e la degenerazione maculare.

L’uva è il piccolo frutto della pianta Vitis Vinifera, rotondo o ovale che dispone di una polpa semi-trasparente racchiusa da una pelle liscia. Alcune tipologie contengono semi commestibili, mentre altre sono del tutto prive di semi.

L’uva che si mangia è detta da tavola, ma esiste anche l’uva da vino (utilizzata in viticoltura) e l’uva passa (essiccata).

Valori nutrizionali per 100g di uva:
Kcal61
Proteine0,5g
Carboidrati15,6g
di cui zuccheri15,6g
Grassi0,1g
Acqua80,3g
Fibre1,5g

 
La polpa dell’uva è ricca di vitamine B1, B6, B2, A e C; di sali minerali, rame, ferro, magnesio, zinco, potassio e sodio; e di acidi organici, malico, tartarico (con proprietà antitumorali specifiche per il tumore della prostata) e citrico.

Nella buccia dell’acino dell’uva rossa si concentrano numerosi polifenoli (il resveratrolo in primis), che riducono il consumo energetico, l’accumulo di grassi nel fegato, gli zuccheri nel sangue e anche la pressione arteriosa.

Uva: proprietà e benefici

Benefici anti-cancro

Essendo ricca di polifenoli, il consumo di uva può rallentare o impedire lo sviluppo di diversi tipi di cancro, come quello all’esofageo, dei polmoni, della bocca, della faringe, dell’endometrio, del pancreas, della prostata e del colon.

Contro patologie cardiache e ipertensione

L’alto contenuto di polifenoli nell’uva può anche ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e diminuire la pressione sanguigna tramite meccanismi anti-infiammatori.
Anche le fibre e il potassio supportano la salute del cuore: l’aumento dell’assunzione di potassio e la diminuzione del consumo di sodio è il cambiamento alimentare più importante che una persona può fare per ridurre il rischio di sviluppare le malattie cardiovascolari!
Inoltre l’assunzione di potassio è associata anche alla riduzione del rischio di ictus, protegge dalla perdita di massa muscolare, conserva la densità minerale ossea e riduce la formazione dei calcoli renali.

L’uva contro la stipsi

Consumare cibi ad alto contenuto di acqua come l’uva, l’anguria e il melone aiuta a mantenere il corpo idratato e regola i movimenti intestinali. L’uva contiene anche fibre, essenziali per minimizzare la costipazione.

Proprietà benefiche contro le allergie

Grazie agli effetti anti-infiammatori della quercetina (polifenolo di cui è ricca l’uva), il consumo di questo frutto è utile per alleviare i sintomi delle allergie come il naso che cola, la lacrimazione e l’orticaria.

Neuropatia diabetica e retinopatia

Secondo alcuni studi il resveratrolo può proteggere contro la neuropatia diabetica e la retinopatia, condizioni entrambe causate dal diabete scarsamente controllato che danneggiano gravemente la vista.
Il resveratrolo sembrerebbe anche utile nel trattamento del morbo di Alzheimer, in menopausa per alleviare le vampate di calore e sbalzi d’umore e per migliorare il controllo della glicemia.

Controindicazioni dell’uva

Chi assume farmaci beta-bloccanti, i più prescritti in caso di malattie cardiache, dovrebbe consumare con moderazione gli alimenti ricchi di potassio, così come coloro che presentano patologie renali. Inoltre, in caso di diarrea, è bene evitare questo frutto a causa del suo potere anti-costipazione.

Come integrare più uva nella propria dieta?

  • Preparare una bella macedonia di frutta di stagione;
  • Aggiungere a un’insalata di pollo qualche acino d’uva;
  • L’uva può anche essere l’ingrediente di un frullato multivitaminico;
  • Un bicchiere di vino (meglio se rosso) al giorno, per le donne e uno a pasto per gli uomini.
Hai letto: Le straordinarie proprietà dell’uva: elisir di lunga vita
Alessandra Esposito
Biologa Nutrizionista laureata in Scienze Biologiche con 110 e lode presso l’Università degli studi di Pavia, ha frequentato il Master di Specializzazione in Nutrizione Umana e Alimentazione e il Master in Nutrizione Culinaria. Da Luglio 2013 svolge l’attività professionale presso lo studio di Vigevano e quello di Verona e organizza corsi di educazione alimentare. Ha collaborato con la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, stila articoli di carattere scientifico-nutrizionale per magazine che si occupano di stile di vita sano, è la consulente nutrizionale del progetto VEGAE e la curatrice del blog d’informazione nutrizionale I Love Foods. www.nutrizionistaesposito.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here