Home Alimentazione Mangiare sano Semi di zucca: proprietà e valori nutrizionali

Semi di zucca: proprietà e valori nutrizionali

Ultima modifica: 22 novembre 2016

5723
0
CONDIVIDI
Semi di zucca proprieta

I semi di zucca apportano numerosi benefici. Scopriamone le principali qualità, dove acquistarli, come prepararli in casa, come usarli in cucina e come conservarli.

I semi di zucca, questi piccoli semi oleosi, sono un alimento molto nutriente e possono vantare un alto valore nutrizionale e numerose proprietà benefiche.

Proprietà dei semi di zucca

I semi di zucca sono ricchissimi di minerali, soprattutto magnesio, fosforo, zinco, ferro e selenio. Forniscono, inoltre, un buon apporto di vitamina E e acido folico, ma sono noti soprattutto per il contenuto di cucurbitina, un aminoacido con proprietà vermifughe; i semi di zucca, infatti, sono usati sin dall’antichità come rimedio naturale contro i parassiti che attaccano l’intestino.

La loro costante assunzione aiuta a mantenere in salute l’apparato urinario maschile e femminile, fornendo uno strumento per prevenire la cistite; grazie ai loro nutrienti favoriscono la salute della prostata.

I semi di zucca, inoltre, presentano un buon contenuto di triptofano, un aminoacido che aiuta a migliorare il tono dell’umore e favorisce il riposo notturno.

Sono ricchi di acidi grassi del tipo omega-3 e di fitosteroli. Contengono, inoltre, un buon quantitativo di fibra alimentare, grazie alla quale aiutano l’intestino a preservare la naturale regolarità.

Valori nutrizionali per 100g di semi di zucca:
Acqua5,23 g
kcal559
Proteine30,23 g
Grassi49,05 g
di cui saturi8,569 g
Carboidrati10,71 g
di cui zuccheri1,4 g
Fibre6 g
Acido Linoleico20,71 g
Acido Linolenico0,12 g
Fosforo1233 mg
Indice glicemico25
Colesterolo0 g

Come usare i semi di zucca

I semi di zucca sono in genere usati come snack, al naturale o anche essiccati e poi tostati. Spesso vengono salati, ma, ovviamente, per la salute di cuore e vasi, è preferibile consumarli senza l’aggiunta di questo ingrediente. Sono facilmente digeribili e aiutano ad evitare i picchi glicemici.

Avete mai provato a utilizzarli per arricchire pane, focacce e altri prodotti da forno? Sono, inoltre, un ottimo ingrediente per la preparazione di muesli casalinghi e per dare croccantezza a un’insalata o a un risotto.

Dove comprare i semi di zucca

I semi di zucca si trovano facilmente nei supermercati e nei negozi di alimentazione naturale, ma si possono anche preparare in casa.

Come preparare i semi di zucca in casa: estrarre i semi contenuti nella zucca, insieme ai filamenti che li avvolgono; liberare i semi dai filamenti e pulirli con un canovaccio asciutto; riporli su una teglia o sulla placca da forno, ricoperta con carna da forno, e lasciarli asciugare almeno per 12-15 ore, meglio se per un paio di giorni. Mettere la teglia con i semi di zucca in forno a 180 °C e lasciarli tostare finché non appariranno dorati, muovendoli almeno due o tre volte; a questo punto, volendo, si può aggiungere sale, senza esagerare con la quantità. Estrarre dal forno e lasciar raffreddare bene, prima di conservarli.

Il procedimento per farli in casa è lungo e piuttosto laborioso, ma può valerne la pena. Quando si acquistano semi di zucca già pronti, è preferibile controllare che provengano da coltivazioni bio.

Come conservare i semi di zucca

I semi di zucca essiccati possono essere conservati in vasetti di vetro chiusi ermeticamente, al riparo da fonti di calore e dalla luce diretta del sole. I semi tritati e/o macinati possono essere conservati per qualche giorno in frigorifero, per evitare l’irrancidimento.
Volendo, i semi di zucca possono essere congelati.

Dove trovare i semi di zucca

Semi di Zucca decorticati

I semi di zucca sono preziosi alimenti che contengono acidi grassi essenziali, vitamine ed oligo-minerali. Possono essere un ottimo sostituto degli snack.

Semi di zucca

Semi di Zucca Tostati

Croccanti semi di zucca tostati, da sgranocchiare da soli come snack, da utilizzare per la preparazione di insalate o con altre verdure.

Hai letto: Semi di zucca: proprietà e valori nutrizionali
Margherita Russo
Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Ha un blog, Apprendista mamma, in cui tratta vari temi legati alla maternità, con particolare attenzione a benessere di mamma e bambino. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.www.testimedici.com

LASCIA UN COMMENTO