Home Alimentazione Mangiare sano Sciroppo d’agave: proprietà e controindicazioni di un dolcificate misterioso

Sciroppo d’agave: proprietà e controindicazioni di un dolcificate misterioso

Ultima modifica: 1 aprile 2016

44395
0
CONDIVIDI
sciroppo di agave

Molti benefici dall’assunzione dello sciroppo d’Agave, un dolcificante naturale che ha la particolarità di non cambiare il sapore delle pietanze. I nutrizionisti però non lo vedono sempre di buon occhio. Conosciamolo meglio e tiriamo le nostre conclusioni.

Lo sciroppo d’agave si ricava dall’amido della radice contenuta nel bulbo di una pianta grassa di origine messicana l’Agave Tequiliana Weber.

Lo sciroppo d’agave contiene il 90% di fruttosio e ha un basso indice glicemico pertanto viene usato come dolcificante naturale anche da parte dei diabetici che però non devono abusarne.

Sciroppo d’agave: proprietà

Ricco di calcio, sodio e carboidrati lo sciroppo d’agave conta oltre 60 calorie ogni 100 grammi. Un cucchiaio ne apporta circa 16. Il carboidrato principale dello sciroppo d’agave si chiama inulina ed è perfetto per abbassare il colesterolo.
Tra le altre proprietà dello sciroppo d’agave ricordiamo:
 

  • Antitumorale: sembra che l’agave sia in grado di allontanare l’insorgenza del cancro.
  • Aiuta la dieta: si tratta di un succo molto denso che favorisce il senso di sazietà ed è quindi indicato in caso di dieta (anche perché apporta poche calorie e può essere usato come dolcificante senza che alteri il sapore delle pietanze o delle bevande).
  • Aiuta il sistema immunitario: le alte percentuali di vitamine rafforzano il sistema immunitario.
  • Nemico dell’osteoporosi: la quantità di calcio contenuta nello sciroppo d’agave aiuta a combattere l’osteoporosi e a rafforzare le ossa delle donne dopo la menopausa.
  • Amico dell’intestino: l’inulina e le fibre contenute nello sciroppo fanno bene all’intestino e lo proteggono facilitando la digestione e aumentando la flora batterica.
  • Diabete: lo sciroppo d’agave è adeguato per i malati di diabete perché il suo indice glicemico è molto basso.

Sciroppo d’agave: usi e consigli

Lo sciroppo d’agave può essere usato come semplice dolcificante per insaporire bevande calde o fredde. È molto solubile e quindi indicato anche per torte e pasticcini dietetici. Un’unica accortezza: non ha sapore, ma dolcifica molto, quindi meglio ridurre le dosi se si usa al posto dello zucchero: 75 g di sciroppo d’agave dolcificano come 100 di zucchero.

Una curiosa ricetta: biscotti allo sciroppo d’Agave.

Ingredienti: 330g di farina, 100g di cioccolato fondente, 125 ml di sciroppo d’agave, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, noce moscata, buccia di limone grattugiata, un pizzico di sale.
Preparazione: per preparare questi gustosi biscotti si devono mescolare tutti gli ingredienti ‘secchi’ e poi aggiungere uova e sciroppo. Lavorare l’impasto fino a che non ha una consistenza omogenea e lasciarlo riposare 30 minuti in frigo. A questo punto si possono preparare i biscotti e infornarli a 180° per 10 minuti per gustarli al mattino a colazione o come snack gustoso.

Sciroppo d’agave: controindicazioni

Nella produzione industriale, una volta estratto il succo dalla pianta, questo viene sottoposto a trattamenti chimici ad alte temperature il che porta non pochi dubbi ai nutrizionisti: le alte temperature infatti cambiano gli zuccheri presenti nella pianta e inoltre fanno in modo che minerali e vitamine naturalmente contenuti nell’agave scompaiono. Ecco perché questo prodotto non sempre è ben visto, fatta eccezione per i prodotti estratti a basse temperature e senza raffinazioni industriali.

Inoltre, questo preparato andrebbe assunto moderatamente perché contiene molto fruttosio e consumarne in modo eccessivo causa la formazione di acido urico che porta a trigliceridi ed elevati livelli di colesterolo.

Dove trovare lo sciroppo d’Agave

Succo d’Agave Bio

Succo d’agave: dolcificante naturale per addolcire con gusto le tue ricette.

Sciroppo d’Agave estratto a freddo

Lo sciroppo d’Agave ha un potere dolcificante molto superiore a quello degli zuccheri raffinati.

Hai letto: Sciroppo d’agave: proprietà e controindicazioni di un dolcificate misterioso
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here