Home Alimentazione Mangiare sano Fai il pieno di antiossidanti con i succhi di Goji, Melograno e...

Fai il pieno di antiossidanti con i succhi di Goji, Melograno e Mangostano

Ultima modifica: 30 dicembre 2016

1149
0
CONDIVIDI
Come usare i succhi di goji, melograno e mangostano per un pieno di antiossidanti

I succhi di Goji, Melograno e Mangostano sono ottime fonti di antiossidanti ma possono essere utili anche, rispettivamente, per tonificare il corpo, disintossicarlo o contrastare acidità e bruciore di stomaco. Scopriamo tutte le proprietà e gli utilizzi di questi succhi antiossidanti.

Gli antiossidanti sono fondamentali per il nostro organismo, utili nello specifico a contrastare i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.

Queste sostanze sono contenute soprattutto in frutta e verdura e, attraverso il cibo, dovremmo garantirci un sufficiente apporto giornaliero. Non sempre però si segue un’alimentazione equilibrata e sana, in alcuni periodi è quindi possibile integrare ciò che manca al nostro corpo servendosi di prodotti altrettanto naturali.

Avete mai provato, ad esempio, a fare il pieno di antiossidanti con i succhi di Goji, Melograno e Mangostano? Si tratta di un modo semplice per assicurarsi una buona dose di queste sostanze (tra cui carotenoidi, flavonoidi e antociani).

Queste bevande, oltre ad essere buone, sono dei veri e propri integratori naturali e, se assunte con una certa costanza, possono offrire diversi benefici. Conosciamo allora più da vicino le proprietà del succo di Goji, Melograno e Mangostano.

Succo di Goji: per una sferzata di energia e placare la fame

Il succo di Goji si ottiene dalle note bacche di goji che provengono dalle regioni del Tibet. Questi piccoli frutti, che appartengono alla famiglia delle solanacee, hanno avuto grande successo negli ultimi anni viste le proprietà nutrizionali che li contraddistinguono.

Le bacche di Goji sono infatti ricche non solo di antiossidanti ma anche di vitamine, minerali e aminoacidi in grado di fornire energia al nostro organismo. Si consiglia quindi di utilizzare questi frutti rossi, o il succo che se ne ricava, al pari di un energizzante naturale.

Si può scegliere quindi di bere succo di Goji nei periodi in cui si ha bisogno di contrastare stanchezza fisica e psicologica ma anche per sostenere il sistema immunitario nelle sue funzioni. Diverse sostanze contenute nelle bacche, tra cui in particolare la vitamina C (presente in buona quantità), svolgono infatti un’azione benefica nei confronti delle difese del nostro organismo che ne risultano rafforzate, più numerose ed efficienti.

C’è un altro importante vantaggio che offre il Goji, ovvero quello di non alzare la glicemia e aiutare nella riduzione del senso di fame. Ottimo quindi, anche in forma liquida, come spuntino di metà mattina. Dato il suo effetto saziante, la maggior parte delle persone riesce ad arrivare all’ora di pranzo senza bisogno di mangiare altro, di conseguenza si può consumare il succo come ottimo alleato nella perdita di peso (associato ovviamente ad una dieta pensata per la propria costituzione e situazione specifica).

Se acquistate il succo di Goji puro (ottenuto dalla spremitura dei frutti del Lycium Barbarum e non diluito) si consiglia di berne 1 o 2 volte al giorno circa 15 ml, meglio se lontano dai pasti. Se il sapore risulta troppo forte è possibile diluirlo in acqua. Ricordatevi però sempre di agitare il succo prima dell’uso in modo tale da evitare che la polpa del frutto si depositi tutta sul fondo.

Succo di melograno: per disintossicare l’organismo e prevenire i tumori

Il succo di melograno è ottimo per favorire la disintossicazione dell’organismo in quanto agisce come supporto alla depurazione che attuano organi fondamentali come intestino e fegato, inoltre, grazie alla presenza di potassio è un buon drenante. Di tutto questo beneficerà ovviamente il corpo a 360° gradi e aumenterà quindi la sensazione di benessere percepita. I risultati si ottengono però con un consumo costante e prolungato di questo succo (almeno qualche settimana, meglio mesi).

Un altro effetto molto importante del melograno è poi quello preventivo nei confronti dei tumori. Alcune ricerche scientifiche hanno infatti evidenziato le capacità di questo frutto di inibire le degenerazioni cellulari soprattutto quelle che riguardano organi del sistema digerente ma anche polmone e seno.

Il succo di melograno è poi ottimo per contrastare eventuali infiammazioni in corso e sostenere il sistema immunitario, quest’ultimo aspetto è dovuto anche alla presenza di selenio che, insieme ai flavonoidi, conferisce a questo frutto le doti antiossidanti per cui è particolarmente noto.

Il succo di melograno ha infine proprietà antinfiammatorie, è molto ricco di vitamine e minerali e aiuta nella giusta metabolizzazione del colesterolo.
Anche in questo caso vi consigliamo di acquistare un succo di melograno puro al 100%, ottenuto quindi dalla spremitura dei caratteristici semini senza diluizione con acqua. 25 ml di succo di melograno ogni giorno per 1 o 2 volte sono il quantitativo necessario ad ottenere dei risultati. Si può bere puro o diluito in acqua, sempre dopo aver prima agitato la bottiglia per evitare depositi di prodotto sul fondo.

Se volete evitare l’acquisto del succo già pronto, nel periodo in cui il frutto è di stagione potete prepararlo voi stessi semplicemente tagliandolo a metà e utilizzando una spremi agrumi per ottenere la bevanda.

Mangostano: contro acidità e bruciore di stomaco

Oltre all’ottimo potere antiossidante, il succo di mangostano è particolarmente indicato in caso si soffra di acidità di stomaco, bruciore o reflusso.

Si tratta infatti di un frutto dal grande potere antinfiammatorio in grado di svolgere al meglio il suo effetto proprio sull’apparato gastrointestinale: favorisce quindi al meglio tutte le funzionalità di stomaco e intestino oltre a ridurre la produzione di acidi gastrici che possono creare i sopracitati fastidi.

Sono soprattutto le mucose a beneficiare dell’effetto antinfiammatorio del mangostano ed è per questo che chi assume regolarmente il frutto fresco o il succo, spesso vede alleviati o scomparsi del tutto problemi come spasmi, gonfiore addominale o colon irritabile.

Si tratta poi di un vero e proprio concentrato di minerali e vitamine, ottimo quindi come integratore naturale nei periodi in cui non si riesce ad ottenere il necessario fabbisogno di queste sostanze con un’alimentazione sana ed equilibrata. L’effetto che fornisce in questo senso il succo di mangostano è certamente quello di aumentare l’energia e tonificare l’organismo.

Presente in grandi quantità anche la vitamina C e dunque questo frutto funziona bene anche come stimolo per il nostro sistema immunitario che aumenta così il suo potere difensivo nei confronti dei microrganismi esterni.

Se si acquista il succo puro, variante consigliata anche in questo caso, è sufficiente assumere quotidianamente dai 15 ai 30 ml di bevanda, in un’unica soluzione o due volte nel corso della giornata. Si può bere puro o diluirlo in acqua, sempre dopo averlo agitato la confezione e meglio se lontano dai pasti.

Dove acquistare i succhi di goji, melograno e mangostano

Succo di Goji puro italiano

Questo succo, ricco di antiossidanti e sali minerali, è prodotto con bacche di goji biologiche, coltivate con tecniche biodinamiche in Val di Chiana (Arezzo), sottoposte a una lavorazione artigianale.

Succo Concentrato di Melograno Biologico

Questo succo di Melograno è ottenuto per semplice spremitura a freddo del frutto e poi concentrato 5 volte. Ottimo per la sua forte azione antiossidante e sul sistema digerente.

Succo di Mangostano puro al 100%

Questo succo di Mangostano è ottenuto da spremitura dei frutti nativi di Garcinia mangostana. Non è ottenuto da contentrato, non è diluito o miscelato con altri succhi. Solo 100% spremitura diretta del frutto.

Hai letto: Fai il pieno di antiossidanti con i succhi di Goji, Melograno e Mangostano

LASCIA UN COMMENTO

*