Home Alimentazione Mangiare sano Olio di semi di girasole: proprietà, benefici e utilizzo

Olio di semi di girasole: proprietà, benefici e utilizzo

Ultima modifica: 3 agosto 2016

9261
0
CONDIVIDI
Olio di semi di girasole

L’olio di semi di girasole sta prendendo sempre più piede, anche in Italia. Si usa spesso come sostituto del più costoso e prezioso olio d’oliva, soprattutto nelle fritture. Impariamo a conoscerlo meglio.

L’olio di semi di girasole in cucina

L’olio di semi di girasole è molto usato in cucina per la preparazione di emulsioni, maionese, dolci e per le fritture; anche se spesso si adducono altri motivi, la ragione principale è il costo decisamente inferiore rispetto a quello del più prezioso olio di oliva.

Negli ultimi decenni il mercato dell’olio di semi di girasole si è arricchito di nuovi prodotti ed è apparsa in commercio una qualità ottenuta da piante ad alto contenuto di acido oleico; tutti i tipi di olio di girasole contengono acido oleico, quello alto oleico ne contiene molto di più.

Più acido oleico vuol dire maggiore resistenza alle temperature elevate; dunque, se si usa l’olio di semi di girasole per friggere o nelle ricette di dolci da cuocere in forno, bisognerebbe utilizzare quello alto oleico.

Valori nutrizionali per 100g di olio di semi di girasole:
Acqua0 g
kcal884
Proteine0 g
Grassi100 g
di cui saturi10,1 g
Carboidrati0 g
di cui zuccheri0 g
Vitamina E41,08 mg
Indice glicemico0
Colesterolo0 g
Acido Linoleico39,8 g
Acido Linolenico0,2 g

Proprietà dell’olio di semi di girasole

L’olio di girasole si ottiene dai semi dell’Heliantus annus, una pianta appartenente alla famiglia delle Composite (o Asteracae) e originaria del continente americano. La pianta del girasole è attualmente molto diffusa anche in Italia.

Ricco di grassi insaturi e minerali

L’olio di semi del girasole è ricco di acidi insaturi, soprattutto acido linoleico e acido oleico; contiene, inoltre, una piccola percentuale di acidi saturi, soprattutto acido palmitico e acido stearico. Nella sua composizione ci sono, inoltre, tanti sali minerali: selenio, rame, fosforo, ferro, zinco, magnesio e manganese.

Ricco di vitamina E

I semi di girasole sono particolarmente ricchi di vitamina E; purtroppo, però, parte di questa si perde durante il processo di raffinazione cui l’olio viene sottoposto per renderlo adatto alla cottura. Il contenuto di vitamina E rimane comunque sempre elevato. La vitamina E è un potente antiossidante ed è indispensabile per mantenere in salute il sistema immunitario e per il buon funzionamento muscolare.

L’olio di semi di girasole contiene anche una buona quota di vitamine del gruppo B. La composizione dell’olio di semi di girasole può variare molto, in base alle condizioni ambientali in cui cresce la pianta e alle diverse varietà esistenti; è quindi importante leggere attentamente le informazioni riportate nell’etichetta del prodotto che si intende acquistare.

Curiosità
L’olio di semi di girasole può essere utilizzato anche a fini cosmetici; per esempio, essendo ricco di antiossidanti è un ottimo antirughe; è antibatterico e quindi utile nella prevenzione dell’acne; dona elasticità alla cute e aiuta a prevenire le smagliature; ha potere cicatrizzante. L’olio di semi di girasole utilizzato a fini cosmetici deve essere del tipo alto oleico; lo troviamo nella composizione di molti prodotti per la cura del corpo con il nome di Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil.

Dove trovare l’Olio di semi di girasole

Olio di Semi di Girasole Crudo

Olio ottenuto dalla prima spremitura a freddo dei semi di girasole ad alto contenuto di acido linoleico provenienti da colture biologiche controllate.

Olio di Girasole Italiano Deodorato

Olio di girasole ottenuto dalla pressatura di semi non preriscaldati. L’olio è ottenuto con soli processi fisici e purificato con vapore d’acqua.

Hai letto: Olio di semi di girasole: proprietà, benefici e utilizzo
Margherita Russo
Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Ha un blog, Apprendista mamma, in cui tratta vari temi legati alla maternità, con particolare attenzione a benessere di mamma e bambino. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.www.testimedici.com

LASCIA UN COMMENTO